Noah

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Noah   Dvd Noah   Blu-Ray Noah  
Un film di Darren Aronofsky. Con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Ray Winstone, Emma Watson, Anthony Hopkins.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 138 min. - USA 2014. - Universal Pictures uscita giovedý 10 aprile 2014. MYMONETRO Noah * * 1/2 - - valutazione media: 2,80 su 157 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il Diluvio Universale secondo Aronofsky. Valutazione 3 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback: 64585 | altri commenti e recensioni di Great Steven
martedý 26 novembre 2019

NOAH (USA, 2014) di DARREN ARONOFKSY. Interpretato da RUSSELL CROWE, JENNIFER CONNELLY, EMMA WATSON, ANTHONY HOPKINS, RAY WINSTONE, LOGAN LERMAN
La macchina da presa percorre il Creato, lanciata in carrellate su lirismo ad archi. Il punto di vista non è quello dei serpenti o degli uccelli, bensì di voce che li richiama all’Arca, alla salvezza, alla vita. Aronofsky è il creatore, e come Creatore non può rispettare il senso della misura, il limite umano, la rinuncia alla sovrabbondanza nella sua messa in scena d’una parte della Genesi. Delirio di onnipotenza? A tratti potrebbe sembrare di sì, ma i punti in comune col cinema di Mel Gibson, che molti critici hanno notato, si riducono perlopiù all’assunzione di quel già citato punto di vista che vorrebbe dedurre codici, postulati, forme, sottotesti e grammatiche per reinventarsi il linguaggio cinematografico o addirittura comporlo secondo una vera e propria Genesi. Il regista dimostra prolissità e autocompiacimento nell’elaborazione di un contesto che pecca per pacchianeria ed effetti speciali fuori luogo per la loro debordante insistenza, ma non lo si può calunniare per la scelta di un cast in cui brillano ottimi attori, che regalano ciascuno una performance di incredibile pregio. Quanto all’atmosfera da rilevare loro attorno, vi sono più rimandi alla cosmologia contemplativa di Terrence Malick (osservata in The Tree of Life) o agli universi naturalistici tolkieniani che non a riferimenti biblici di tipo schietto: è un peccato, infatti, che Hollywood debba sempre soggiacere alle sue personali interpretazioni dei testi sacri e di quelli mitologici quando intende mirare alto con un’opera colossale, e problemi di questo genere s’erano già verificati negli anni addietro a causa di Troy e Alexander, e con risultati alquanto imbarazzanti per la fedeltà all’originale. Ma Noah punta sulla recitazione di base, che parte senz’altro col piede giusto, per raccontare il Diluvio Universale: l’assassinio di Abele; la nascita dei tre figli maschi di Noè; l’arrivo sull’Arca di mammiferi, uccelli e rettili; l’incantesimo compiuto da Matusalemme per rendere fertile la figlia adottiva di Noè e sua moglie; la nascita delle due gemelle; gli episodi che ebbero luogo quando le immani piogge cessarono. Crowe potente e convincente, Connelly intensa, Winstone perfetto nei panni del mefistofelico capo-bracconiere Tubal-cain, Watson e Lerman adattissimi ad incarnare i giovani Ila e Cam. E poi c’è il Matusalemme di A. Hopkins: un omaggio che l’attore ha fatto alla sua maturità di interprete navigato. Le immancabili differenze dall’originale ecclesiastico sono arrivate come ci si aspettava e purtroppo la colonna sonora riesce affastellata e sgargiante, ma in compenso la tensione narrativa che si accumula sequenza dopo sequenza è degna dei miglior thriller degli ultimi tempi, e non solo. Non funziona a dovere, tuttavia, la dialettica del discorso sull’uomo: già dopo la prima metà si intravedono e percepiscono drastiche morali ecologistiche e politiche, che favoriscono la Natura e guardano con occhio cattivo e ottuso all’uomo (Noè salva i fiorellini e preserva gli animaletti, mentre i suoi simili è disposto a ucciderli a sangue freddo). Questa interpretazione, che privilegia il Dio punitivo del Vecchio Testamento, è il motivo principale di una sceneggiatura che sviluppa una storia a tratti logorroica e monumentale. Come ribadito, si salvano gli attori, e insieme a loro parte dei contributi tecnici (montaggio e fotografia soprattutto).  

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Great Steven :

Vedi tutti i commenti di Great Steven »
Noah | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1░ | candi93
  2░ | dpdpdp
  3░ | darkangel95
  4░ | hidalgo
  5░ | simplyme
  6░ | ferdinando
  7░ | melvin ii
  8░ | shagrath
  9░ | jaylee
10░ | parieaa
11░ | gondrand
12░ | evildevin87
13░ | leolotti
14░ | jacopo b98
15░ | hollyver07
16░ | veritasxxx
17░ | trammina93
18░ | wetman
19░ | fantina93
20░ | rescart
21░ | alexander 1986
22░ | paolin57
23░ | joker 91
24░ | anto81
25░ | enrimaso
26░ | danielmcloud
27░ | dvd974
28░ | estonia
29░ | ciellezeta
30░ | great steven
31░ | marco1971
32░ | upaolo82
33░ | eskimo73
34░ | nino pell.
35░ | elle71
36░ | stefanocapasso
37░ | elisarenaldin
38░ | peer gynt
39░ | fabio1957
40░ | ivano80
41░ | iuriv
42░ | ultimoboyscout
43░ | ciaogabo
44░ | cineman94
45░ | enzo70
46░ | jollyy
47░ | mickey97
48░ | russell crowe
49░ | renato c.
50░ | andrea giostra
51░ | muttley72
52░ | baud14
53░ | thril.ler
54░ | the dude
55░ | stefano mantini
56░ | fabian t.
Golden Globes (2)


Articoli & News
Link esterni
Sito italiano
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità