Via Castellana Bandiera

Acquista su Ibs.it   Dvd Via Castellana Bandiera   Blu-Ray Via Castellana Bandiera  
Un film di Emma Dante. Con Emma Dante, Alba Rohrwacher, Elena Cotta, Renato Malfatti, Dario Casarolo, Carmine Maringola.
continua»
Drammatico, durata 94 min. - Italia, Svizzera 2013. - Cinecittà Luce uscita giovedì 19 settembre 2013. MYMONETRO Via Castellana Bandiera * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
lucyelisa venerdì 13 settembre 2013
convincente opera prima Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

Emma Dante , registra teatrale di talento , esordisce alla regia cinematografica " alla grande " raccontando un duello tra due donne ostinate e testarde tutto al femminile , un moderno western , come ,lo definisce la stessa registra che - per l'esordio - aveva bisogno della polvere , della carne e della strada che sceglie nella Sua via Castellana Bandiera ,una viuzza ,sovrastata dal Monte pellegrino, nella sua Palermo anche se il film non è un su Palermo o sul sud ma narra la impenetrabilità e la irriducibile determinazione di due donne con un vissuto tormentato: Samira ,anziana "chianiota" ( proveniente dalla cittadina di Piana degli Albanesi, dove vive una piccola comunità di origine greco- albanese che parla un dialetto antico e che il genero definisce “turchi” come i palermitani sono soliti indicare gli stranieri ) ,muta nel suo dolore per la prematura scomparsa della figlia e sopraffatta dalla rumorosa famiglia Calafiore ( genero e nipoti ) , una maschera tragica affidata all’ espressività di Elena Cotta , un personaggio essenziale nella sua sofferenza impenetrabile ( quasi un eroina greca che , nel suo abito da lutto, si stende in un silenzioso abbraccio sulla tomba del figlia ) sfiorato solo dalla tenerezza del e per il nipote che parla la sua lingua; Rosa - angosciata dalle incomprensioni con la compagna Clara - che rifugge dal difficile rapporto con la madre e la sua città di origine dove torna malvolentieri ; due donne appartenenti a mondi diversi: Samira povera ed oppressa dal genero ( un bravissimo Daniele Malfatti, credo attore non professionista ) e Rosa , borghese e libera da legami familiari, ma entrambe pari nell’ ostinazione con cui restano chiuse nelle loro autovetture senza cedere il passo l’una all'altra in quella via stretta , senza regole ( dove non c'è senso di marcia si sale e si scende dice una donna che abita nella strada ed i numeri civici sono alla rifusa). [+]

[+] giuria festival (di franco57s)
[+] lascia un commento a lucyelisa »
d'accordo?
flyanto martedì 24 settembre 2013
un tragico duello fatto solo di sguardi Valutazione 4 stelle su cinque
74%
No
26%

 Film in cui si narra di una coppia di donne omosessuali le quali ritornano nella periferia di Palermo in occasione del matrimonio di un loro amico. Mentre cercano con  la macchina di districarsi tra il dedalo di strade e viuzze al fine di raggiungere la propria meta, esse imboccano ad un certo punto  Via Castellana Bandiera, una via scalcinata ed a doppio senso in cui non vige praticamente ( o non se ne tiene affatto conto) alcuna regola del codice stradale, e pure morale. Pertanto, incocciando la propria macchina quella di una famiglia lì di residenti, guidata da una signora alquanto anziana, ne sorge immediatamente tra le due guidatrici delle autovetture una muta disputa al fine di non cedere il passo l'una alla'altra. [+]

[+] protesta di nicchia (di angelo umana)
[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
maria rosa giannalia domenica 29 settembre 2013
come una tragedia greca Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

Via Castellana Bandiera è un'opera prima veramente eccezionale. La regista Emma Dante ha mantenuto nel linguaggio cinematografico la struttura del linguaggio teatrale le cui quinte sono costituite appunto dalla strada che dà il titolo al film. Due donne Rosa (Emma Dante) e Samira (Elena Cotta) per caso trovatesi sulla stessa strada, stretta come alcune strade periferiche di Palermo e invase da case ingombranti e abusive, anche queste assolutamente realistiche, si fronteggiano per una questione di precedenza. Nessuna delle due cede il passo. Entrambe ingaggiano una lotta dura e silenziosa fino all'ultimo, mentre intorno a loro si avvicendano le vite degli altri e quelle le loro stesse, mostrate anticipatamente nel prologo del film. [+]

[+] lascia un commento a maria rosa giannalia »
d'accordo?
francif lunedì 30 settembre 2013
assurdo come noi Valutazione 3 stelle su cinque
61%
No
39%

Due automobili si incrociano, un afoso giorno d'estate, in Via Castellana Bandiera, un “budello” in un quartiere povero e degradato di Palermo. Semplicemente una a caso delle due auto avrebbe potuto fare qualche metro di retromarcia per far passare l'altra auto e poter quindi così proseguire entrambe. Invece le due donne alla guida, Samira e Rosa, si fermano li. Non solo non fanno retromarcia, ma spengono i rispettivi motori. Una delle due, poi, metterà la prima e andrà proprio contro l'altra. Samira si chiude nella sua auto e nel suo silenzio devastato dal dolore per la morte della giovane figlia. Rosa si inchioda li, forse per non andare a quel matrimonio dell'amico della compagna, forse per non voler andare avanti oltre nel rivedere e ritrovare Palermo e riaprire vecchie ferite di figlia, forse per tenere ancora un po' lì con se Clara, la compagna che vuole lasciare. [+]

[+] complici (di angelo umana)
[+] lascia un commento a francif »
d'accordo?
michele giovedì 19 settembre 2013
una grande opera prima Valutazione 4 stelle su cinque
57%
No
43%

Presentato in concorso alla 70a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 'Via Castellana Bandiera' è il film d'esordio della regista teatrale Emma Dante. C'era grande curiosità intorno a questa pellicola, sia perché si trattava di un'opera prima e poi perché i film italiani al Lido sono sempre molto attesi nella speranza di avere qualche segnale di risveglio da parte del nostro cinema anche se non trovano mai facile terreno di conquista. Il Festival è sempre una prova ardua da superare per i nostri autori e sono molti i registi con un curriculum importante alle spalle che spesso hanno abbandonato la kermesse con qualche sassolino di troppo nella scarpa, tanto da voler, in certi casi addirittura, rinunciare a ripresentare un proprio film. [+]

[+] piccolo film (di franco57s)
[+] dissenso dall'allegoria sociale (di angelo umana)
[+] lascia un commento a michele »
d'accordo?
angelo umana lunedì 23 settembre 2013
il lato oscuro di noi Valutazione 4 stelle su cinque
56%
No
44%

 Succede, a volte succede, che carichi del proprio fardello di tensioni e preoccupazioni, si affrontino situazioni o incontri non previsti reagendo in modo insospettabile, perfino inconsulto. Così avviene nel caso di Rosa (Emma Dante, regista e protagonista) e di Samira (Elena Cotta). La prima è tornata di malavoglia a Palermo, al volante della sua Multipla, per condurre a una festa di nozze la sua giovane compagna Clara (Alba Rohrwacher). E’ tesa perché le torna davanti il suo difficile rapporto con la madre, che risiede in quella città, e per i momenti di stanca usuali nelle coppie. L’anziana e silenziosa Samira guida invece la sua Punto riportando a casa dalla spiaggia la sua famiglia acquisita e farraginosa, che forse mal sopporta, i cui elementi di “punta” sono il volgare genero – un magnifico e assolutamente credibile nella sue “macchiette” siciliane Renato Malfatti - e il nipote 16enne, l’unico per cui lei provi un sincero affetto. [+]

[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
mauridal venerdì 21 febbraio 2014
una tragedia della magna grecia Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

VIA CASTELLANA BANDIERA UN FILM DI EMMA DANTE . ITALIA 2013
Quando una civiltà antica, come la classicità greca    non muore mai , malgrado il passare dei millenni e  l’avvento delle macchine , intese come macchine da ripresa , come automobili,  ma anche come  macchinazione , cioè una serie di avvenimenti messi insieme , congegnati in maniera tale da sembrare una vicenda semplice ,ma in realtà , a ben vedere si tratta di una trappola , di una gabbia, di un ingorgo, allora,  è opportuno rintracciarla,  nella trama di questo film : VIA CASTELLANA BANDIERA. Un’opera dalla Magna Grecia , una vicenda da tragedia classica siciliana  con accento palermitano. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
howlingfantod venerdì 28 giugno 2019
"qui hanno tutti ragione e hanno tutti torto" Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 Possiamo immaginare Emma Dante, regista e autrice del romanzo dal quale è stato tratto il film da lei  stessa diretto e sceneggiato insieme a Giorgio Vasta, interpretare se stessa in questo stupefacente e potente film tanto ricco quanto scarno nell’ambientazione e penetrante nella drammaticità del suo sviluppo. Un film strettamente al femminile con le tre protagoniste principali che sono tre donne così diverse e così uguali e di fronte alle quali gli uomini, pur soverchianti e predominanti come sempre risultano comprimari e macchiette. La lotta fra le avverse parti, modi stessi di concepire la vita, la società, la modernità con Samira (la bravissima Elena Cotta) legata a riti ancestrali, tradizioni inestirpabili, segna il territorio non lasciando passare l’auto. [+]

[+] lascia un commento a howlingfantod »
d'accordo?
franco57s domenica 29 settembre 2013
la noia Valutazione 2 stelle su cinque
41%
No
59%


Samira (Elena Cotta premio miglior inetrpretazione femminile Venezia. Ma non avevano nessun' altra attrice da premiare?) è una signora anziana che durante tutto il film non dice una parola, sta tornando dal mare con i nipoti il genero e la figlia. [+]

[+] superficialità (di angelo umana)
[+] lascia un commento a franco57s »
d'accordo?
Via Castellana Bandiera | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (1)
Nastri d'Argento (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 settembre 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità