Sacro GRA

Acquista su Ibs.it   Dvd Sacro GRA   Blu-Ray Sacro GRA  
Un film di Gianfranco Rosi. Documentario, durata 93 min. - Italia 2013. - Officine Ubu uscita giovedì 19 settembre 2013. MYMONETRO Sacro GRA * * 1/2 - - valutazione media: 2,97 su 73 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Documentario dessé Valutazione 4 stelle su cinque

di Zoom e Controzoom


Feedback: 6806 | altri commenti e recensioni di Zoom e Controzoom
martedì 8 ottobre 2013

Il premio a questo documentario a Venezia, ha suscitato meraviglia in quanto “documentario”. C’è però da dire molto di più. In questo momento il documentario va molto di moda e tutti hanno un loro linguaggio ben definito. Perlopiù, chi conosce argomento o luoghi, si accorge quanto superficiali o didattici siano questi lavori. Le caratteristiche principali di quelli che non sono didattici e quindi classicamente intesi come precisa e spesso noiosa descrizione del soggetto, sono due: i conduttori che diventano in realtà protagonisti e la tecnica attuale che rende meravigliosamente visibili cose che altrimenti non si potrebbero gustare.
Per i primi, il conduttore ha un tale carisma che spesso ci si identifica col suo divertimento, per i secondi, macro e rallenty, portano alla conoscenza affascinanti mondi che nemmeno ci sfiorerebbe l’idea di andare a cercare.
Santo Gra, non è niente di tutto questo, anzi: è estremamente “povero”. Riprese statiche e spezzettamento di “storie dei protagonisti” alternate al paesaggio, sono l’impostazione  strutturale del lavoro.
Il serpentone di macchine, il Sacro Gra, è un protagonista incombente, ma lontano, anonimo, carico dei suoi supposti – automobili=mondo benestante – ma non è indagato, è semplicemente un mondo a parte. Intorno gravita un’umanità borgatara che ricorda l’umanità pasoliniana, nel suo terrificante spessore di misera umanità che non può uscire dalla “miserabilità” nella quale è nata. Non ha possibilità. Questo è il pregio del documentario: non presentare niente di quello che non c’è. Non suscita nemmeno emozioni. Le storie non sono storie, sono pagine di un giornale aperto e consumato per/dalla strada sotto ogni intemperia, dimenticato, non importante: di ogni storia ne compare un po’, ma resta lì immutabile senza un prima che ne giustifichi l’esistenza, e un dopo che faccia pensare ad un futuro inteso come speranza. La regia non entra nel merito di ciò che mostra, se non in due situazioni con un intervento tecnico coloristico e uno sonoro, azioni queste che non sono riuscita a collocare come necessità filmico narrativa, se non quella di interrompere una continuità di scelte che poteva diventare monotona. Eppure in tutto questo piatto magma, c’è il pizzico della follia umana, quella che fa sorridere in quanto follia degli altri: alcuni personaggi sono davvero particolari in quanto inusuali nel comune dei nostri incontri, ma sono presenti in modo contenuto tanto da non concedersi  come spettacolo per emozionare. Non è un documentario per ogni palato, è reso in modo troppo semplice e leggerne i contenuti, resi in modo così controllato, non è da chi si aspetta le cose abituali, cioè gratificanti almeno per l’occhio o per lo spirito d’avventura da poltrona. Un lavoro da valutare con la mente sgombra dagli orpelli fittizzi anche se qualche cosa di costruito anche in questo c’è: tutti quanti i personaggi hanno dovuto recitare se stessi, ma ci sono riusciti con una compostezza che certo non passa per spontaneità, ma che se non ci fosse – se le riprese fossero state “rubate” – questo sarebbe andato a discapito di quel distacco della regia dal contenuto, che invece crea del lavoro uniformità.

[+] lascia un commento a zoom e controzoom »
Sei d'accordo con la recensione di Zoom e Controzoom?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
21%
No
79%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Zoom e Controzoom:

Vedi tutti i commenti di Zoom e Controzoom »
Sacro GRA | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | millotta
  2° | deborissimah
  3° | boyracer
  4° | gambadilegnodinomesmith
  5° | pepito1948
  6° | lucyelisa
  7° | vanessa zarastro
  8° | pietro zanaletti
  9° | howlingfantod
10° | max.antignano
11° | jean remi
12° | cpettine
13° | francesco2
14° | no_data
15° | furri17
16° | andrea fratini
17° | maria f.
18° | mauridal
19° | salvatore venuleo
20° | flyanto
21° | aesse
22° | zoom e controzoom
23° | kalibano
24° | rita branca
25° | sastrugi
26° | giovanni_gianello
Festival di Venezia (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 19 settembre 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità