Solo Dio perdona - Only God Forgives

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Solo Dio perdona - Only God Forgives   Dvd Solo Dio perdona - Only God Forgives   Blu-Ray Solo Dio perdona - Only God Forgives  
Un film di Nicolas Winding Refn. Con Ryan Gosling, Kristin Scott Thomas, Tom Burke, Vithaya Pansringarm, Yaya Ying.
continua»
Titolo originale Only God Forgives. Thriller, durata 90 min. - Francia, Danimarca 2013. - 01 Distribution uscita giovedý 30 maggio 2013. - VM 14 - MYMONETRO Solo Dio perdona - Only God Forgives * * 1/2 - - valutazione media: 2,95 su 75 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Solo Dio Perdona (2013) Valutazione 4 stelle su cinque

di ilmengoli


Feedback: 705 | altri commenti e recensioni di ilmengoli
venerdý 26 luglio 2013

Julien (Ryan Gosling), trasferitosi a Bangkok in seguito all'uccisione del padre, gestisce una palestra di pugili tailandesi assieme al fratello Billy (Tom Burke). Una sera Billy, dopo aver violentato e ucciso una prostituta, viene anch'esso ucciso dal padre della ragazza. Dietro l'omicidio si cela anche un silenzioso ma pratico poliziotto, Chang (Vithaya Pansringam) un giustiziere dei peccatori, una sorta di Angelo della Vendetta. Crystal (Kristin Scott Thomas) , madre dei due fratelli, venuta a conoscenza dell'omicidio del primogenito, si reca immediatamente a Bangkok e chiede a Julien di vendicare il fratello. A causa dell'eccessivo rancore di Julien nei suoi confronti, è la madre a dover organizzare l'uccisione dell'assassino di suo figlio che, una volta attuata, innesta una catena infinita di sangue e omicidi per tutta la violenta capitale tailandese.

 
Nicholas Winding Refn, come da lui affermato, è un feticista della violenza, per cui prova una passione quasi carnale. Ce lo aveva dimostrato nel 2011 con Drive, e ce lo mostra di nuovo due anni dopo con "Solo Dio Perdona". Se nel primo la violenza era solo condimento della storia, in quest'ultimo film essa diventa sicuramente la portata principale, il piatto forte di una cena che, senza la sua esagerazione, risulterebbe probabilmente perfetta.
 
Infatti "Solo Dio Perdona" pecca solo di essere violento. E la domanda che mi sorge spontanea è: che bisogno c'era di rappresentare tutta questa violenza? Perché, perché, perché? Caro Nicholas, ma non potevi risparmiarteli quei 10 minuti osceni in cui Chang strappa via l'occhio e una parte di faccia a uno degli scagnozzi di Crystal?
 
A mio giudizio, il film risulta perfetto per circa 80 minuti dei 90 complessivi, in particolare nelle stanze oniriche rivestite da carta da parati dragonesca, illuminate da luce rossa accecante, volta quasi a significare un contatto più diabolico che divino, come invece potrebbe suggerire il titolo del film. Oppure la bellissima scena in cui Julien, dopo aver aperto con la sciabola la madre, le tocca l'utero in virtù di un forte e profondo amore edipico. O ancora, le molteplici sequenze dall'alto raffiguranti le mani, simbolo prima di virilità, poi di affetto e grazia materna e infine tagliate inesorabilmente.
 
Inoltre, sebbene non li avessi apprezzati in Drive, mi sono piaciuti particolarmente i muti dialoghi tra i vari personaggi, scanditi da rigide espressioni e da occhi penetranti, parlanti più di quanto lo siano le parole stesse. I dolci sguardi di Gosling, mai così emblema di tristezza, mai così silenzioso e pensieroso, nemmeno nelle misere 57 battute di Drive (in questo film 12). Per poi non parlare delle inesorabili sciabolate di Chang, l'Angelo della Vendetta, il Dio Vendicatore, che si fa giustizia da solo in una realtà socio-urbanistica caotica e violenta, abitata da luridi stupratori e violentatori e da assetati di vendetta, privi di ogni valore morale.
 
Ho apprezzato, se non amato, il film sotto questi aspetti, e mi è molto dispiaciuto vedere come un'opera così preziosa possa essere facilmente e rapidamente sminuita attraverso l'uso di quello che dovrebbe invece esserne il capo saldo, ossia la violenza. Nelle molte scene in cui compare questo sgradito protagonista, fatta eccezione per alcune splendide di Chang, essa appare quasi gratuita, senza un vero fine alle sue spalle. Io so che Refn non è uno sciatto e non farebbe mai nulla casualmente, ma in questo caso la sua idea di violenza, come d'altronde era già accaduto in Drive, non mi ha per nulla colpito, anzi, come già detto, avrei preferito di gran lunga un film ancora più statico e lento in cui fossero solo le psichedeliche colonne sonore e le immagini e foto quasi oniricamente ipnotiche a regnare.
 
Molto interessante , anche dal punto di vista letterale, è sicuramente il complesso rapporto edipico tra madre-figlio, riprendendo quello che è uno dei capolavori della letteratura greca dell'antichità. Julien nutre quasi un amore carnale per la madre, e viceversa, e ciò, a mio giudizio, è ben espresso nella divertente battuta della madre al ristorante con Julien e la falsa fidanzata, in cui dice che quest'ultimo ha sempre nutrito rancore per il fratello anche a causa della lunghezza del pene. Essa, ripensandoci, rimane come compiaciuta dal ricordo della notevole lunghezza del pene di Billy, come se tra lei e suo figlio ci fosse stato un rapporto fisico e sessuale.
 
"Solo Dio Perdona" di Nicholas Winding Refn è un film estremamente particolare che coniuga fotografie ed immagini ipnotiche e angustianti a musiche psichedeliche, che, purtroppo, pecca solo in  violenza, componente esagerata. Un ottimo film , che ho amato, seppur non totalmente, e gustato e che, se me lo chiedessero, riguarderei volentieri. Molto meglio di Drive.

[+] lascia un commento a ilmengoli »
Sei d'accordo con la recensione di ilmengoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
21%
No
79%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ilmengoli:

Solo Dio perdona - Only God Forgives | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1░ | atalante
  2░ | jaylee
  3░ | filippo catani
  4░ | diomede917
  5░ | michael di renzo
  6░ | bruce harper
  7░ | albertopezzi
  8░ | marinabelinda
  9░ | andrej
10░ | storyteller
11░ | ultimoboyscout
12░ | biso 93
13░ | pensierocivile
14░ | miroforti
15░ | ultimo inquisitore
16░ | lupoautarchico
17░ | flyanto
18░ | tarantinofan96
19░ | danylt
20░ | ilmengoli
21░ | alan w.
22░ | dedalo91
23░ | giugy3000
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Facebook
Twitter
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 25 novembre
High Life
Galveston
martedý 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledý 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedý 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledý 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledý 28 ottobre
La partita
mercoledý 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità