The Words

Acquista su Ibs.it   Dvd The Words   Blu-Ray The Words  
Un film di Brian Klugman, Lee Sternthal. Con Bradley Cooper, Jeremy Irons, Dennis Quaid, Olivia Wilde, Zoe Saldana.
continua»
Titolo originale The Words. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - USA 2012. - Eagle Pictures uscita venerdý 21 settembre 2012. MYMONETRO The Words * * 1/2 - - valutazione media: 2,77 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Appassionante come un romanzo, vero come la vita Valutazione 4 stelle su cinque

di R.A.F.


Feedback: 3823 | altri commenti e recensioni di R.A.F.
martedý 15 ottobre 2019

“E’ la storia di uno scrittore che ha scritto un libro, e della nullità che glielo ha rubato”. Questa frase, pronunciata in uno dei momenti cruciali del film, ne riassume e ne condensa la trama. In realtà c’è molto di più: tre storie che si intrecciano drammaticamente tra realtà e finzione letteraria, tra passato e presente, tra speranze perdute e aspettative deluse. Dennis Quaid è il personaggio principale del film, il primo che compare e quello che conclude la storia: uno scrittore di successo, affermato e sicuro di sé, che dà lettura del suo ultimo romanzo davanti ad un pubblico adorante.
E qui comincia la storia narrata in prima persona dallo scrittore stesso, la storia di Rory e del vecchio. Bradley Cooper è Rory, protagonista del libro, un giovane scrittore in cerca di successo che si vede chiudere in faccia tutte le porte, e quando ormai dispera di poter riuscire, trova per caso un vecchio manoscritto dimenticato in una borsa. Incuriosito, lo legge e ne rimane folgorato, non solo perché è bellissimo, ma soprattutto perché capisce che non avrebbe mai potuto scrivere qualcosa di così bello. Decide di pubblicarlo col suo nome ed ha un successo strepitoso. Ma proprio quando le cose sembrano andare bene, piomba nella sua vita il vecchio. Jeremy Irons è l’anziano autore del manoscritto smarrito, che si fa avanti con Rory non per rivendicare la paternità del libro, ma per raccontargli di come quel romanzo fosse in realtà la storia della sua vita.
E qui si inserisce la storia del libro di Rory, che è poi la storia del vecchio e di sua moglie, allora giovani, del loro amore fulminante e del dolore per la morte della figlioletta, che aveva annientato entrambi. E’ la storia di come quel manoscritto, smarrito per distrazione, li avesse irrimediabilmente divisi, e di come, dopo quella perdita, lui non fosse più stato in grado di scrivere altro.
Quando Rory si rende conto di ciò che ha fatto, sia pure senza esserne consapevole, vorrebbe rimediare e fare la cosa giusta, ma il vecchio gli dice che ormai è troppo tardi. Così Rory comprende che il prezzo da pagare per il suo immeritato successo è la consapevolezza di non averlo conquistato, e la condanna sarà la necessità di andare avanti convivendo con questo segreto e con la cognizione di tutta la sofferenza che la sua scelta ha provocato. A questo punto la lettura del libro si ferma, e Dennis Quaid torna protagonista del film, in un finale a sorpresa ma non del tutto imprevedibile, in cui realtà e finzione si fondono indissolubilmente.
Quattro grandi interpreti, considerando anche Ben Barnes che impersona il vecchio da giovane, quattro protagonisti che si alternano tra passato e presente, ognuno portatore della sua verità e delle sue colpe, fondendo verità e fantasia in un gioco di matrioske che si aprono davanti allo spettatore. Intorno a loro ruotano i pochi personaggi femminili, che sembrano essere marginali nella storia, ma che alla fine sono in qualche modo determinanti: è la moglie di Rory, Zoe Saldana, che gli regala la borsa in cui lui trova il manoscritto, ed è la moglie del giovane scrittore che dimentica la borsa sul treno e smarrisce il manoscritto. Sarà ancora una donna, Olivia Wilde, che cerca di intervistare l’autore del libro, a dare al film la sua conclusione.
Insieme danno vita ad un film intenso, amaro e spiazzante, appassionante come un romanzo e vero come la vita.

[+] lascia un commento a r.a.f. »
Sei d'accordo con la recensione di R.A.F.?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di R.A.F.:

Vedi tutti i commenti di R.A.F. »
The Words | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | filippo catani
  2░ | anna bells
  3░ | marione
  4░ | ashtray_bliss
  5░ | renato volpone
  6░ | jkl20
  7░ | molenga
  8░ | eugenio
  9░ | purplerain
10░ | kira85
11░ | luigi chierico
12░ | orion84
13░ | onufrio
14░ | elgatoloco
15░ | rescart
16░ | giulio andreetta
17░ | r.a.f.
18░ | alexdpu
19░ | gabriella
20░ | toty bottalla
21░ | eugenio
22░ | rita branca
23░ | ultimoboyscout
24░ | marcocremona
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 21 settembre 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledý 30 settembre
Gli spostati
mercoledý 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedý 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedý 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledý 9 settembre
Fantasy Island
martedý 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledý 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità