Advertisement
Alex Cross, l'intervista a Matthew Fox

L'attore veste i panni di un killer disturbante, in un thriller adrenalinico.
di Annalice Furfari


venerdì 19 luglio 2013 - Video

Matthew Fox aveva già dato prova di sé in situazioni e ruoli difficili. L'attore americano, planato al successo grazie al fenomeno della serie televisiva della ABC Lost, aveva convinto nel ruolo dell'eroico e determinato dottor Shephard. Ma nei panni del cattivo non lo avevamo ancora mai visto. La possibilità di cimentarsi con una parte fuori dal comune è arrivata quando il regista Rob Cohen lo ha scelto per interpretare un killer che si fa chiamare Picasso, nel thriller Alex Cross, terzo adattamento cinematografico delle avventure ad alto tasso di adrenalina del detective nato dalla penna di James Patterson. Una ghiotta occasione per Fox, che gli ha permesso di misurarsi con un ruolo decisamente impegnativo, come spiega nell'intervista pubblicata in esclusiva su MYmovies.it. «Ho dovuto perdere molto peso e sono dovuto entrare nella psicologia malata del personaggio, evitando ogni tipo di cliché», racconta l'attore sul set del film, mentre si prepara alla spettacolare sequenza iniziale del combattimento clandestino di pugilato.
«Rob mi ha scelto - prosegue Fox - perché non voleva un cattivo classico. Ho perso 18 chili perché sentivo che questo personaggio avrebbe dovuto essere davvero disturbante, una specie di ombra scheletrica, inquietante. Picasso ha grandi idee folli che gli bruciano dentro. È un killer a pagamento che si sente un essere superiore. La sua mente ha una distorsione che lo porta a sentirsi Dio. Ecco perché concede alle sue vittime un istante di vita pura, prima di morire. In un sistema di causa-effetto, giusto o sbagliato, Picasso rappresenta il caos, colui che arriva dal nulla e porta la morte, facendo comprendere alle sue vittime il significato della vita».
A doversi misurare con questo killer spietato e disturbante ci sono i detective interpretati da Edward Burns e Rachel Nichols, ma soprattutto il profiler della polizia di Detroit Alex Cross, incarnato da Tyler Perry. L'attore afroamericano ha preso il testimone di Morgan Freeman, che aveva interpretato il detective nei due precedenti adattamenti cinematografici dei polizieschi firmati da Patterson, Nella morsa del ragno e Il collezionista.
Da ieri nelle sale, Alex Cross è distribuito da 01 Distribution.

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati