Advertisement
X-Men First Class: Tim Pocock rettifica l'inizio delle riprese

Mistero su quale sarà il prossimo film dei mutanti della Marvel.
di Marlen Vazzoler

La cover della serie creata da Claremont e Miller

venerdì 18 settembre 2009 - News

Quale sarà il prossimo film degli X-Men che vedremo sul grande schermo? Tra i vari titoli c'è X-Men Origins: Wolverine 2 attualmente in fase di sviluppo.
Non è stato ancora scelto chi sarà il regista, Gavin Hood che ha diretto X-Men le Origini: Wolverine ha dichiarato durante la conferenza stampa per l'uscita del DVD qual'è il suo coinvolgimento nel sequel "Non so se sarò coinvolto. Al momento non faccio parte del progetto, nessuno è impegnato. Stanno sviluppando la sceneggiatura... Spero che le riprese comincino l'anno prossimo e non penso che quel 'Wolverine' sarà pronto per l'anno successivo. Al momento non sono stato contattato, lo studio ovviamente è molto cauto, vogliono vedere come Wolverine andrà in DVD. Lasciamoli creare la sceneggiatura, poi vedremo come sarà e cosa ne pensa lo studio, Hugh e poi partiremo da lì".
La produttrice Schuler Donner non ha aggiunto molto sulla pellicola "Certamente ci sarà la saga giapponese in Wolverine 2 e saremo molto fedeli al materiale originale. Penso sia la cosa migliore. So che tutti sono entusiasti per la storia in Giappone, che ho letto e trovo assolutamente fantastica, dovrebbero farla... Penso che si tratti di una storia così iconica e bella... Onestamente questa è la verità: se il capitolo giapponese funziona potrebbe esserci un altro sequel. Se non sarà così non ci sarà un seguito".
Quindi molto probabilmente non si vedrà Wolverine 2 prima del 2012. Per quanto riguarda X-Men le Origini: Magneto, qualche settimana fa David Goyer il regista del film, in un'intervista a MTV ha svelato lo status della pellicola "Stanno ancora pensando di farlo, vogliono fare altri spin-off degli X-Men. Sono stato in contatto con loro e sono sicuro che il progetto si muoverà dall'anno prossimo".
Purtroppo è da tre anni che si parla di procedere con Magneto, lo scorso aprile la Donner aveva dichiarato che il destino della pellicola sarebbe dipeso dal successo di Wolverine e nel febbraio del 2008 si era sparsa la voce che le riprese sarebbero cominciate quest'anno, ma come abbiamo visto così non è stato. Caso diverso invece per X-Men: First Class, almeno secondo quanto è stato detto via twitter dall'attore Tim Pocock, interprete del giovane Scott Summers in X-Men le Origini: Wolverine, al momento impegnato in una serie televisiva australiana - Al momento sto partecipando alle riprese di una serie televisiva australiana fino al 2010... poi X-Men: First Class -.
Il messaggio è stato successivamente rettificato dallo stesso Tim in cui spiega che è stato vittima di uno scherzo crudele e che non ci sono state dichiarazioni ufficiali riguardanti il film. La notizia è comunque caduta come una bomba sulla rete alimentando diverse voci sul possibile inizio delle riprese nel 2010. L'unica cosa certa è che dallo scorso novembre Josh Schwartz sta scrivendo la sceneggiatura. Inoltre molti si domandano se ci sarà un cameo di Hugh Jackman, questo si tratterebbe infatti del primo film sui mutanti della Marvel senza l'attore australiano, la star di richiamo della serie. Dubbi anche per l'uscita del film su Deadpool, da quando Ryan Reynolds è stato scelto per interpretare anche Hal Jordan di Green Lantern, non si sa quale dei due progetti avrà la precedenza. Reynolds ha assicurato che farà entrambe le pellicole ma c'è da considerare che a parte le sue promesse sulla fedeltà della pellicola rispetto al fumetto, la rottura del quarto muro e l'utilizzo del costume di Deadpool a differenza di quanto visto in X-Men le Origini: Wolverine, non ci sono state molte dichiarazioni ufficiali a riguardo. Infine l'ultimo spin-off che la Fox potrebbe sviluppare è quello su Gambit, il mutante interpretato da Taylor Kitsch in Wolverine. Al momento l'attore non è una star tale da poter reggere il peso di uno spin-off, molto probabilmente il suo banco di prova sarà la recezione che avrà la pellicola John Carter of Mars di cui è protagonista e che dovrebbe dare vita ad una trilogia. Kitsch potrebbe apparire nel frattempo in qualche altro film degli X-Men ma la Donner ha escluso un suo cameo in X-Men: First Class perché la pellicola è dedicata alla prima classe di mutanti di cui Gambit non faceva parte.

Gallery


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati