MYmovies.it
Advertisement
C'è chi dice no vince il Premio del Pubblico N.I.C.E. Russia

A Il primo incarico il Premio Miglior Regia.

In foto Paola Cortellesi, Paolo Ruffini e Luca Argentero, protagonisti del film C'è chi dice no di Giambattista Avellino.
Paolo Ruffini (Paolo Stefano Ruffini) (40 anni) 26 novembre 1978, Livorno (Italia) - Sagittario. Interpreta Samuele nel film di Giambattista Avellino C'è chi dice no.

mercoledì 28 marzo 2012 - News

La commedia C'è chi dice no, opera prima di Giambattista Avellino, travolge la platea sanpietroburghese e vince il Premio del Pubblico N.I.C.E. Russia 2012 – San Pietroburgo.
Il pubblico di questa fredda ed elegante città russa che per otto giorni ha affollato tutte le proiezioni della storica sala cinematografica del Cinema Rodina - dove all'inizio degli anni '20 il compositore e pianista Dmitrij Dmitrievič Šostakovič accompagnava al piano la proiezione di film muti - ha scelto l'unica commedia della selezione N.I.C.E.
"Portateci più commedie", è stata la richiesta di questo pubblico caloroso e generoso che non si è perso neppure una battuta!", ha commentato il regista commosso e colpito da tanta partecipazione.
A Il primo incarico di Giorgia Cecere, che è riuscita ad ammaliare gli spettatori con l'”incantamento” del cinema che parla il linguaggio universale delle emozionii, il Premio Miglior Regia assegnato da una giuria di esperti presieduta da Panorama TV. “È un pubblico preparato, con grandi doti analitiche, capace di cogliere i riferimenti letterari e indovinare perfino le intenzioni degli sceneggiatori.”
L'attrice russa Kseniya Rappoport ha presentato il film Il padre e lo straniero di Ricky Tognazzi.
Ringraziamenti ed entusiasmo anche per Due vite per caso di Alessandro Aronadio, “uno stimolo per noi giovani russi a non soffocare la rabbia, ad usarla per cambiare le cose, non accontentarsi di tirare avanti” e per Massimo Natale che con L'estate di Martino (presentato a San Pietroburgo fuori concorso) per due ore ha preso il pubblico per mano portandoli nel sogno di Martino.
Ospiti in sala durante il Festival il Console Generale Luigi Estero, orgoglioso di ospitare una manifestazione italiana che ogni anno cresce nell'attenzione dei media e del pubblico, e il Vicesindaco di Firenze Dario Nardella, in missione istituzionale a Pietroburgo, che ha salutato il pubblico. “Sono impressionato dal calore e dall'interesse che San Pietroburgo dimostra verso il cinema italiano. Mi auguro che iniziative come questa organizzata da N.I.C.E. possano contribuire a costruire un “ponte” fra le due città per far passare molte persone”.
Il premio del pubblico e alla regia sono stati consegnati durante la serata di gala conclusiva del Festival, alla presenza delle massime autorità, nell'eccezionale cornice del Teatro dell'Hermitage prima della proiezione de “Il Gattopardo” di Luchino Visconti.
Il direttore del Festival Viviana del Bianco, visibilmente commossa, ha salutato e ringraziato le istituzioni senza le quali la manifestazione non sarebbe stata possibile e il pubblico affezionato che sempre più numeroso segue il Festival N.I.C.E..
Prossima tappa del Festival Mosca, dall'11 al 17 aprile, per la prima volta in contemporanea in due sale cinematografiche: Cinema “35 mm” e Cinema Horizon.
La manifestazione è resa possibile grazie al Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Cinema, Ministero Affari Esteri (Ambasciate, Consolati e degli Istituti Italiani di Cultura di San Pietroburgo e di Mosca), Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana – Mediateca Regionale, Museo del Cinema di Mosca nella persona di Naum Kleiman e del Museo del Cinema di San Pietroburgo, Museo Hermitage, Panorama TV, Viva Italia AGIS Toscana. Un ringraziamento particolare ad Angela Caputi, Alitalia, Lufthansa.

news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati