Il cammino per Santiago

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il cammino per Santiago   Dvd Il cammino per Santiago   Blu-Ray Il cammino per Santiago  
Un film di Emilio Estevez. Con Martin Sheen, Emilio Estevez, Deborah Kara Unger, Yorick van Wageningen, James Nesbitt.
continua»
Titolo originale The Way. Azione, durata 94 min. - USA 2010. - 01 Distribution uscita mercoledì 27 giugno 2012. MYMONETRO Il cammino per Santiago * * * - - valutazione media: 3,20 su 38 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un oculista apre per la prima volta gli occhi Valutazione 3 stelle su cinque

di Giorpost


Feedback: 14901 | altri commenti e recensioni di Giorpost
martedì 11 febbraio 2014

Emilio Estevez scrive e dirige il padre Martin Sheen in questo dramma “on the road” che parte con il più classico dei prologhi, iniziando dal luogo di lavoro del protagonista. Tom è un oculista affermato vedovo con un unico figlio che vede poco e col quale non ha un gran rapporto. Daniel sembra, infatti, il classico quarantenne figlio di papà apparentemente scapestrato e nullafacente, restio agli studi ed appassionato di viaggi.
Mentre sta giocando a golf con gli amici Tom riceve una drammatica telefonata dalla Francia nella quale viene messo al corrente della tragica morte del figlio, avvenuta sui Pirenei all’ inizio del Cammino di Santiago de Compostela, un famoso pellegrinaggio di oltre 700 kilometri che culmina al santuario della cittadina galiziana ove giacciono le spoglie di San Giacomo.
 
Sconvolto, Tom prende il primo volo per Parigi e si reca nel paesino francese dove si trova la salma, che gli verrà consegnata dal capitano Henri, interpretato dal sempre efficace Tchéky Karyo (Nikita). Questi, oltre al disbrigo delle inevitabili pratiche burocratiche, offre a Tom una visione di quanto è successo, cercando di fargli elaborare il lutto nel modo più sereno e veloce possibile. Gli spiega del significato del pellegrinaggio, del coraggio che occorre nell’ affrontarlo e che migliaia di persone ogni anno fanno quella traversata che non è soltanto un cammino religioso ma assurge a prova spirituale e sfida a se stessi, in una sorta di riconciliazione con la Terra. Tom, pur triste per la tragica morte del figlio, resta affascinato dal resoconto al punto da chiedere la cremazione del corpo di Daniel, prendere in consegna lo zaino del figlio e partire lui stesso per l’ avventura. Il giorno dopo si incammina, non prima di aver chiesto consigli su come sopravvivere e dove dormire e parte così un lunghissimo viaggio a piedi che, per un periodo di almeno 1 mese, gli farà conoscere terre mai viste prima, incontrare persone di ogni ceto, religione e provenienza geografica, con un solo obiettivo: portare le ceneri del figlio fino a Santiago.
 
Interpretato con piglio da veterano, Tom viene presentato come un burbero poco socievole, scontroso e relativamente avvezzo alle battute. Tali aspetti della sua personalità vengono fuori a più riprese nella prima parte del film, specie quando fa la conoscenza di Joost, un simpatico gigante olandese che ha scelto il Cammino per “rientrare nel vestito da sposo” e di Sarah, una bionda canadese dal passato verosimilmente difficile e dal quale vuole allontanarsi. E’ proprio con questi 2 personaggi che la storia comincia a prendere corpo, tra un ostello e l’ altro e ritrovi per pellegrini, dove nasce una conflittuale ma onesta amicizia, cosa che viene ben rappresentata grazie alla scelta di buoni attori (lei è la bellissima Deborah Kara Unger vista in Crash di Cronenberg). A questi si aggregherà, strada facendo (è proprio il caso di dirlo) l’ irlandese Jack (James Nesbitt), scrittore in crisi che ha scelto il viaggio per riprendersi dal blocco dello scrittore. Un quartetto insolito ed eterogeneo che non disdegna momenti di ilarità intervallati da tensioni date dal “segreto” di Tom e del suo reale motivo del pellegrinaggio, ben presto svelato da Joost. Ne nasce un litigio, dopo una sbornia, che porterà i nostri ad avere anche una disavventura con un gruppo di rom, dal quale però il gruppo ne esce con una festa a base di alcol, balli e canti e con l’ incontro inaspettato con un uomo dai saggi valori che consiglia a Tom di non fermarsi a Santiago ma di proseguire fino all’ oceano.
 
L’ ultima parte preferisco non raccontarla a chi legge, vorrei che ogni uno prendesse da questo lungometraggio quello che ho avuto io, ovvero una manciata di serenità e un rinnovato attaccamento a quelle cose semplici che dovrebbero saziare le nostre fauci. Il Cammino per Santiago (The way, Spagna, USA, 2010) è un’ opera semplice, girata senza troppi fronzoli da un figlio d’ arte che ha diretto magistralmente il papà facendogli idealmente riprendere quel viaggio sul fiume in Apocalypse Now e terminato sull’ Oceano Atlantico. La frase cult del film è senza dubbio questa: “la vita non va scelta, ma vissuta”. Come non essere d’accordo?
 
Non è necessario essere cattolici e non occorre esser atei per apprezzare quest’ opera. Daniel/Emilio provoca in Tom/Martin quanto non sia stato capace di fare fino a quel momento pur essendo un oftalmologo: aprire gli occhi.

[+] lascia un commento a giorpost »
Sei d'accordo con la recensione di Giorpost?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
25%
No
75%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Giorpost:

Vedi tutti i commenti di Giorpost »
Il cammino per Santiago | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | stefano73
  2° | donni romani
  3° | rampante
  4° | il passatore
  5° | samanta
  6° | capitanmiki
  7° | kondor17
  8° | brunomh
  9° | giorpost
10° | gianleo67
11° | gianlu movie
12° | sirio
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità