Tra le nuvole

Acquista su Ibs.it   Dvd Tra le nuvole   Blu-Ray Tra le nuvole  
Un film di Jason Reitman. Con George Clooney, Vera Farmiga, Anna Kendrick, Jason Bateman, Danny McBride.
continua»
Titolo originale Up in The Air. Commedia, durata 109 min. - USA 2009. - Universal Pictures uscita venerdì 22 gennaio 2010. MYMONETRO Tra le nuvole * * * - - valutazione media: 3,31 su 127 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
luca alvino lunedì 8 febbraio 2010
il silenzio pneumatico delle altezze siderali Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

Immaginate di essere una creatura alata, un uccello, un nobile rapace solitario, e di sorvolare le città degli uomini osservandole dall'alto. Non vedrete case, famiglie, persone; ma linee geometriche, forme spersonalizzate, pure astrazioni. Immaginate poi di calare dall'alto precipitandovi - appunto, come un falco - su un essere umano, sulla sua esistenza concreta, per sconvolgerlo, per privarlo delle sue certezze, scombussolare le sue abitudini, scardinare le sue sicurezze. Costui vi osserverà con gli occhi sgranati, cercando di affibbiarvi una connotazione, di comprendere chi siate per fargli questo, e con quale diritto lo facciate; e - non riuscendovi - vi chiederà rabbiosamente, guardandovi dritto negli occhi: «ma tu, chi cazzo sei?» È proprio questa, a ben vedere, la domanda centrale intorno a cui si impernia questa commedia intelligente, divertente e in grado di farci riflettere. [+]

[+] lascia un commento a luca alvino »
d'accordo?
cantastorie sabato 16 gennaio 2010
"i stereotype. it's faster."" Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Ryan Bingham (G. Clooney) lavora per una compagnia che lo "affitta" ad altre compagnie per licenziare i loro dipendenti; egli è uno dei migliori: anni di esperienza, capacità di cogliere al volo ciò che è necessario fare per limare la reazione del licenziato. Vive in volo, ha una casa asettica, è il promotore di una filosofia di vita secondo la quale tutto ciò di cui si ha bisogno per vivere deve entrare in un bagaglio a mano, non ha famiglia né strette relazioni interpersonali ed ha un sogno: raggiungere i dieci miglioni di miglia in volo. Due elementi portano scompiglio in questa vita ordinata e dai colori "da giacca e cravatta": Natalie Keener (Anna Kendrick), giovane assistente che propone il licenziamento tramite videoconferenza, il che sconvolgerebbe i piani di Ryan, e Alex Goran (Vera Farmiga), altra viaggiatrice per lavoro. [+]

[+] lascia un commento a cantastorie »
d'accordo?
fabrizio cirnigliaro lunedì 25 gennaio 2010
2 piccioni con un trolley Valutazione 4 stelle su cinque
76%
No
24%

Per Ryan accontentarsi vuol dire fallire, non crede nel rapporto stabile, nel matrimonio, non vuole avere figli, ha scelto il trolley come compagno di vita, e crede che le foto ricordo servano solamente a chi non ha memoria. I protagonisti delle pellicole di Jason Reitman sono dei cinici dalla forte personalità, con dei comportamenti moralmente discutibili e il personaggio interpretato da Clooney in “Tra le nuvole” non è da meno se paragonato al lobbysta Aaron Eckhart (Thank you for smoking) e alla teenager Ellan Page (Juno). Attraverso lo strumento della commedia Reitman riesce ad affrontare argomenti scottanti, di stretta attualità, senza però mettersi su un piedistallo per emettere sentenze o condanne. [+]

[+] lascia un commento a fabrizio cirnigliaro »
d'accordo?
catinka sabato 13 febbraio 2010
noioso e retorico Valutazione 2 stelle su cinque
66%
No
34%

Un film davvero deludente, contro tutte le aspettative e la critica che da un po' di tempo si sta ritarando su un livello decisamente basso. Definire questo film un capolavoro è quasi vergognoso. Mi viene da pensare. malignamente, la tendenza si quella di osannare un film che abbia come tema un problema sociale, solo per le sue intenzioni, e non per come esse sono raccontate. Errore madornale. Un film non si fa con le intenzioni, un film è prima di tutto un racconto, che può essere appassionante, convincente, coerente, originale, o meno. In questo caso decisamente meno.

Il film non va oltre le intenzioni, è terribilmente noioso, scontato, banale. [+]

[+] lascia un commento a catinka »
d'accordo?
davidestanzione lunedì 1 febbraio 2010
reitman riscrive la poesia dell'esistenzialismo Valutazione 4 stelle su cinque
66%
No
34%

Jason Reitman è ormai da considerarsi uno degli autori più emblematici della più recente "nouvelle vague" americana:dopo la dark comedy "Thank you for smoking" e il frizzante "Juno",Reitman torna alla carica:assolda la prima vera grande star(George Clooney),isola gli elementi base dal plot del libro di Walter Kirn(per parafrase il 31enne regista canadese il libro parla di "un uomo che licenzia la gente per vivere,uno che colleziona miglia religiosamente e che crede che la vita sia meglio senza nessuno")e ne tira fuori l'ennesima(anzi la terza, a essere onesti)superba,spumeggiante sceneggiatura,infarcita stavolta di un'aspra e tutt'altro che velata critica sociale contro i licenziamenti indiscriminati e selvaggi operati dalle grandi compagnie:la sequenze non proprio sparute,che tra l'altro aprono il film,in cui si susseguono in rapida successione i volti tutt'altro che anonimi(ognuno ha infatti una storia da raccontare o un'amara e stizzita riflessione da distillare) di coloro che sono stati appena licenziati dal tagliatore di teste provetto Clooney virano senz'altro in quella direzione. [+]

[+] lascia un commento a davidestanzione »
d'accordo?
eddie '85 mercoledì 29 dicembre 2010
tra le nuvole ci si accorge di aver sbagliato Valutazione 4 stelle su cinque
85%
No
15%

voto: 8 Reitman, dopo i brillanti "Thank you for smoking" e "Juno", prova il difficile salto da un cinema più indipendente ad un cinema condizionato dal divismo del protagonista e da più ferree logiche commerciali: il rischio di inciampare e perdere il proprio acume e le proprie caratteristiche era alto, ma il bravo regista ha saputo evitarlo, confermando il suo talento e presentandosi come uno dei cavalli vincenti della Hollywood del futuro. "Tra le nuvole" è una commedia sentimentale- almeno una spanna sopra la media delle commedie sentimentali americane dell'ultimo decennio- certamente brillante, ma, sopratutto, riflessiva e amara. [+]

[+] pienamente d'accordo !! (di desperate housewife)
[+] lascia un commento a eddie '85 »
d'accordo?
michelastd sabato 20 marzo 2010
tra le nuvole Valutazione 3 stelle su cinque
71%
No
29%

Ryan Bingham ha il sorriso furbo e lo sguardo intrigante. Modi gentili e sicuri. E’ elegante. Affascinante. Cinico. Ironico. E’ un uomo di successo che ha scelto di vivere senza legami, ha voluto la libertà. Non ha bisogno di casa né di famiglia né di amici perché il suo mondo è tutto lì, nell’aria viziata degli aeroporti che conosce come le sue tasche, nelle stanze anonime dei migliori hotel, nei sorrisi delle hostess, nei salottini riservati per i frequent flyer dov’è servito e coccolato, nei rapporti occasionali che intreccia tra un decollo e l’altro. Passa la sua vita in volo, ogni giorno una nuova città, ogni giorno un nuovo aereo. Va sicuro: sa che tutta la vita puo’ stare in un trolley, sa che al check-in i passeggeri orientali scorrono più rapidi, sa quale compagnia conviene per noleggiare un’auto. [+]

[+] lascia un commento a michelastd »
d'accordo?
orestepinziettoni mercoledì 17 febbraio 2010
una sperimentazione riuscita male Valutazione 2 stelle su cinque
59%
No
41%

Vedendo "Tra le nuvole" ho avuto l'impressione che, almeno nelle intenzioni del regista, il film vorrebbe porsi come un'occasione per riflettere su un tema di grande attualità, ovvero l'illusoria pretesa di vivere in un mondo tecnologico e privo di vincoli tradizionali come casa e famiglia: un universo spersonalizzato e globalizzato come maschera di una disperata solitudine esistenziale che affligge il personaggio principale, Ryan Bingham. Tuttavia le buone intenzioni (ed una storia potenzialmente originale e fuori dai canoni della commedia statunitense) si traducono in un opera cinematografica che resta in ogni caso superficiale e che lascia una sensazione di incompiutezza ed inconsistenza. [+]

[+] lascia un commento a orestepinziettoni »
d'accordo?
desperate housewife venerdì 11 marzo 2011
tra le nuvole....un mondo più bello Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Film surreale, ma a tratti drammaticamente vero,  che racconta la vita di un "tagliatore  di teste",  figura professionale che in epoca di crisi economica trova ampiamente spazio per esercitare, con adeguato cinismo,  il compito di licenziare impiegati in esubero. La scelta del regista di mischiare ai volti degli attori anche dei licenziati "autentici", da maggiore realismo alle reazioni dei malcapitati, che bucano lo schermo con la forza della verità. A primo acchito è il cinismo del protagonista che emerge come tratto distintivo della commedia, ma la storia è costruita per mostrare in reatà la sua esigenza di staccarsi da un mondo che non ha più niente da offrirgli. [+]

[+] lascia un commento a desperate housewife »
d'accordo?
audreyandgeorge martedì 24 agosto 2010
tra le nuvole e un sandwich veloce Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

C'è un giovane regista canadese che non è più una sorpresa: si tratta di Jason Reitman che nel 2009 con Tra le nuvole ha dato una prova convincente, come dimostrano le 6 candidature agli oscar. Questa opera tratta tematiche sociali di sicuro impatto ma con un'evoluzione rispetto ai già acclamati Juno e Thank you for smoking. Merita una citazione anche la colonna sonora. Il protagonista del film, tratto dal romanzo di Walter Kirn, è un affascinante 'tagliatore di teste', che con professionalità e faccia tosta viaggia per gli Stati Uniti per licenziare ignari dipendenti. Il regista ha voluto rendere alcune scene più credibili coinvolgendo persone che realmente hanno perso il lavoro. Il film non si limita a questo, tratta più argomenti: da quello tremendamente attuale, la crisi economica, alla delocalizzazione del lavoro, dalla difficoltà di instaurare relazioni vere alla fuga dalla vita reale. [+]

[+] lascia un commento a audreyandgeorge »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Tra le nuvole | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (6)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (8)
David di Donatello (1)
BAFTA (8)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 22 gennaio 2010
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità