State of Play

Acquista su Ibs.it   Dvd State of Play   Blu-Ray State of Play  
Un film di Kevin Macdonald. Con Russell Crowe, Ben Affleck, Rachel McAdams, Helen Mirren, Robin Wright.
continua»
Titolo originale State of Play. Azione, Ratings: Kids+13, durata 125 min. - USA 2009. - Universal Pictures uscita giovedì 30 aprile 2009. MYMONETRO State of Play * * * - - valutazione media: 3,01 su 70 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Giornalismo e politica interpolati Valutazione 3 stelle su cinque

di dario carta


Feedback: 4414 | altri commenti e recensioni di dario carta
giovedì 28 maggio 2009

Politica e giornalismo si confrontano in questo thriller ambientato nei corridoi del potere di Washington e che vede Cal McAffrey (Russell Crowe),ostinato e veterano reporter alle prese con un caso che coinvolge molti nomi illustri del panorama politico americano. "State of Play" racconta di come Cal McAffrey possa essere l'ultimo dei reporter di stampo tradizionale,ossessivo nella sua ricerca di quello che considera la verità,il giornalista determinato che sopravvive ad una condizione che vede il mondo dell'informazione cambiare. Il confronto con la sua collega Della Frye consente di assistere alla competizione di una scuola di stampo tradizionale con la nuova corrente da cui il giornalismo trae vita,l'approccio all'informazione immediata,in tempo reale,l'identificazione della natura del blogger come fonte primaria ed,oggi insostituibile. Ma nonostante l'appartenenza dei due colleghi a mondi di diversa impostazione professionale,il loro interesse è accomunato dal desiderio di scrivere buone storie. Della ha familiarità con il mondo informatico e sfrutta la possibilità che la tecnologia le mette a disposizione. Cal entra in trincea ed,alla vecchia maniera si considera uno che usa le mani per affrontare l'indagine. Vecchi lupo di mare,navigato e disilluso,McAffrey incarna il personaggio che respira la realtà contradditoria che la stampa riassume nella osservanza della nozione di obiettività. L'obiettività del giornale di fronte agli argomenti trattati viene messo in discussione e tradotta in un'antitesi che coinvolge il lato umano del reporter stesso. La devozione al concetto di diritto all'informazione conduce il giornalista ad un coinvolgimento emotivo e una dedizione totale che non riesce a lasciare indifferente l'indole e la passione dell'autore,che resta implicato in ciò che scrive.Quindi McAffrey non è libero al cento per cento da intimi moti emozionali,perchè è coinvolto nell'indagine su un suo amico. Collins è un deputato in forte ascesa al potere,potenziale candidato alla Presidenza,ambizioso e ricco di talento politico,con un futuro invidiabile. Abile manovratore,Collins appartiene ad un mondo che usa le persone ed i loro favori per il proprio tornaconto,in un altalenarsi di concessioni e restituzioni di appoggi beneficiari. "State of Play" è un progetto che porta in sè un certo fascino. Solo apparentemente thriller politico,nella sua realtà racconta il mondo di una professione che si sta trasfigurando. La storia di due reporter di diversa età e differente impostazione è immagine di una realtà ove è forte la contrapposizione fra il vecchio e il nuovo,per quanto le due figure si armonizzino a dare una raffigurazione della completezza dell'informazione. Con un un evidente e dichiarato (dal regista) ossequio a "Tutti gli uomini del Presidente" di Alan Pakula,"State of Play" è molto attento alla descrizione della metamorfosi di una realtà lavorativa ed,alla trasformazione del giornalismo di tipo tradizionale.La trasformazione del mondo editoriale lascerà posto a qualcosa d'altro,meno tattile e tangibile,forse adimensionalizzato,ma sarà comunque simbolo del cambiamento dei tempi e toccherà ogni aspetto dell'attività dell'uomo,unico ed imprescindibile motore per produrre quell'energia che porterà sempre con sè il confronto di un McAffrey con una Della,come simbolo di un passaggio di epoche che avranno sempre l'Uomo come unico protagonista della storia ed artefice del proprio lavoro comunque questo si possa evolvere.

[+] lascia un commento a dario carta »
Sei d'accordo con la recensione di dario carta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di dario carta:

Vedi tutti i commenti di dario carta »
State of Play | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 30 aprile 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità