Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana

Acquista su Ibs.it   Dvd Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana   Blu-Ray Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana  
Un film di Tony Scott. Con Denzel Washington, John Travolta, John Turturro, Luis Guzmán, Michael Rispoli.
continua»
Titolo originale The Taking of Pelham 123. Drammatico, durata 108 min. - USA, Gran Bretagna 2009. - Sony Pictures uscita venerdì 18 settembre 2009. MYMONETRO Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana * * - - - valutazione media: 2,48 su 52 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
monica montanari martedì 22 settembre 2009
buono per la patria anche se ladro e sporcaccione Valutazione 4 stelle su cinque
74%
No
26%

Della serie: anche se sei ladro e un po’ lubrico sei buono per la Patria. È questa la lezione magistrale di un film che ha i suoi punti di forza, nel duetto interpretativo Denzel Washington, John Travolta; nel taglio inconsueto della fotografia (molti panoramiche dall’alto e inquadrature tagliate) di derivazione american comics. Come dice John Travolta insomma: “tu (anche se un po’ ladro) sei il mio eroe”. Facciamo un passo indietro: John Travolta è Ryder un sequestratore che punta al riscatto e tiene d’occhio le oscillazioni di Wall Street; Michael Rispoli è il credibile sindaco di New York sulla graticola per via degli scandali sessuali, Denzel Washington, alias Garber, è malacapiatato due volte, perché sull’orlo del licenziamento (per una storia di mazzette) e perché si trova allo smistamento proprio quando Travolta decide di sequestrare un treno dell’underground. [+]

[+] lascia un commento a monica montanari »
d'accordo?
andrea lade venerdì 2 ottobre 2009
da vedere,ma senza troppo entusiasmo Valutazione 3 stelle su cinque
65%
No
35%

Pelham 1,2,3 è un remake di un film realizzato nel 1974, un piccolo cult movie tratto da un libro poliziesco su un attentato in metropolitana . Il film non è certo passato in gloria per gli incassi al botteghino. Eppure qui in Italia negli anni di piombo l’interesse per gli attentati era più che mai sentito , ma erano ancora immaturi i tempi per il grande cinema d’azione. In realtà Tony Scott consapevole del potere seducente della violenza sul grande schermo arricchisce i personaggi di un carattere estremo e senza arrivare alla manichea distinzione tra buoni e cattivi,già superata da Tarantino, trasforma il serial killer in un destabilizzato personaggio pieno di adrenalina e sangue freddo ; l’eroe della situazione, l’altro protagonista, cresce con il proseguire della storia e mentre nella prima mezz’ora sfuma in un personaggio quasi-buono al limite della redenzione spirituale, si rivelerà colui che abbraccia la posizione della totale rettitudine di fronte alla giustizia e di fronte alla Legge,quell con la L maiuscola, che il cattolicesimo spesso citato ci insegna. [+]

[+] lascia un commento a andrea lade »
d'accordo?
calibanrage giovedì 1 ottobre 2009
un colpo in metropolitana Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Tony Scott, fratello del più famoso di Ridley, torna alla regia dopo il deludente “Deja vù”, riproponendo un adattamento del romanzo “Il colpo della metropolitana” di Morton Freedgood, avvalendosi anche stavolta di uno spento e sprecato Denzel Washington nel ruolo di salvatore della patria, affincandogli un John Travolta ormai in declino (declino dovuto almeno in parte ai noti problemi psico/famigliari/religiosi). Washington è Walter Garber, capo della sicurezza della metropolitana di New York, uomo timorato, sotto inchiesta per corruzione, che un giorno come tanti nella Grande Mela si trova a negoziare con un sequestratore che si fa chiamare Ryder (“come Easy Rider, però con l'Y”), che tiene in ostaggio i passeggeri di un vagone nel cuore di un tunnel di New York. [+]

[+] lascia un commento a calibanrage »
d'accordo?
kayton giovedì 30 settembre 2010
da vedere. in streaming. Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Ryder e la sua banda prendono in ostaggio i passeggeri del convoglio Pelham 123 della metropolitana di New York. Walter Garber, dirigente declassato allo smistamento delle linee, si ritrova suo malgrado a dover trattare con il rapitore che chiede 10 milioni di dollari entro 60 minuti. Peccato che il film duri anche di più.
Tony Scott, dopo il flop di Deja vu, prepara un altro polpettone con un cast di tutto rispetto. Un piatto indigesto che si fatica a digerire per svariati motivi. Anzitutto per la pochezza dei protagonisti, massacrati da una storia e relativi dialoghi insulsi. Se Denzel Washington mantiene una certa dignità, John Travolta invece interpreta il cattivo in maniera decisamente sopra le righe, risultando a tratti ridicolo. [+]

[+] lascia un commento a kayton »
d'accordo?
filippo catani giovedì 15 dicembre 2011
un buon remake Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

A new york quella che pare una giornata come tante altre viene turbata dal sequestro di un vagone della metropolitana. Ad occuparsi del caso sarà un gestore del traffico metropolitano recentemente finito sotto indagine per tangenti e che dovrà scoprire chi si cela dietro allo pseudonimo usato dal dirottatore.
Remake de Colpo alla Metropolitana, Pelham 1-2-3 si iscrive alla categoria dei remake ben confezionati anche se con qualche piccola sbavatura nel finale con treni, macchine e moto in volo. La trama punta tutto sulla ricerca della vera identità del dirottatore per poterne anticipare le mosse e sulla corruzione che nella Grande Mela, e non solo, serpeggia in tutte le classi sociali dal sindaco in giù. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
antoniopagano martedì 6 febbraio 2018
travolta e washington Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Il Pelham 123 è un treno della metropolitana newyorkese che parte ogni giorno dalla stazione di Pelham Bay alle ore 1:23 p.m.. Una banda di delinquenti senza scrupoli capeggiata da Ryder (John Travolta) si impadronisce del convoglio, staccandone la vettura pilota, trattiene diciotto ostaggi e chiede un riscatto di 10.000.000 dollari alla municipalità. Il malloppo deve essere consegnato entro un’ora e per ogni minuto di ritardo i criminali promettono di uccidere un ostaggio, minaccia resa subito drammaticamente credibile. L’addetto allo smistamento centrale del traffico in servizio in quel momento è Walter Garber (Denzel Washington): per quanto casuale, il suo primo contatto con i criminali determinerà lo svolgimento dell’intera narrazione. [+]

[+] lascia un commento a antoniopagano »
d'accordo?
aragorn82 domenica 27 marzo 2011
ryder vs gaber Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%


Metropolitana di New York, un gruppo di dirottatori si impossessa del treno Pelham123 e prendono in ostaggio 18 passeggeri.
Il loro capo, Ryder, detta le proprie condizioni, ben deciso a farle rispettare a costo di dover uccidere gli ostaggi uno ad uno,
l'unico che riesce a trattare con lui è Gaber un semplice impiegato ferroviario con il quale innesca una sottile sintonia.
Thriller che appassiona nonostante non trasmetta sensazioni forti allo spettatore.
Il punto di forza sono lo scambio di battute tra Rider e Gaber, punto debole una trama abbastanza scontata.

[+] lascia un commento a aragorn82 »
d'accordo?
Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 18 settembre 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità