Advertisement
5x1: Ralph Fiennes, il fratello bravo

Con Joseph, Ralph compone una coppia di fratelli attori da Oscar.
di Stefano Cocci

Un inglese che passa dal sesso in aereo alle fondazioni benefiche
Ralph Fiennes (Ralph Nathaniel Twisleton-Wykeham Fiennes) (58 anni) 22 dicembre 1962, Ipswich (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Caposquadra mercenari nel film di Kathryn Bigelow The Hurt Locker.

martedì 7 ottobre 2008 - Celebrities

Un inglese che passa dal sesso in aereo alle fondazioni benefiche
In un'epoca in cui uomini che hanno costruito la propria carriera intorno all'immagine del padre di famiglia come Kevin Costner e Harrison Ford, lasciano la moglie conosciuta al liceo per mettersi con una donna più bella, più giovane e a volte anche più famosa della consorte (come il caso di Indiana Jones che fa coppia con Calista Flockhart alias Ally McBeal), la storia di Ralph Fiennes che lascia la bella attrice britannica Alex Kingston per mettersi insieme ad una collega di 19 anni più vecchia di lei e soprattutto di lui, è destinata a far notizia. Come ha fatto notizia lo scorso anno la storia con una hostess della Qantas, conosciuta da Fiennes biblicamente nella toilette di un aereo di linea. Solo due anni prima Fiennes aveva partecipato con la troupe di The Constant Gardener alla creazione della "Constant Gardener Trust", per dare un aiuto alle popolazione che conobbero durante le riprese del film.
Insomma, dall'attore inglese arrivano notizie contrastanti, quelle che riceverebbe qualcuno che curiosasse nella sua filmografia, e che troverebbe film indimenticabili impreziositi dalla sua fondamentale interpretazione (Schindler's List), ma anche insulse pellicole ispirate a serie tv (The Avengers), storie d'amore di ispirazione operistica (Onegin) e commediole sentimentali con Jennifer Lopez (Un amore a 5 stelle). Walt Whitman scriveva "Mi contraddico? Contengo moltitudini", una frase che calza a pennello a Ralph Fiennes. Intanto, torna con la regista di Strange Days per l'atteso The Hurt Locker.

Harry Potter e l'Ordine della Fenice Nella sua carrellata di personaggi diabolici e crudeli, Ralph Fiennes ha avuto la fortuna di potersi confrontare con la saga letteraria (e di riflesso cinematografica) più celebre degli ultimi anni. L'attore inglese è Voldemort, il perfido mago che si perde nel "lato oscuro", regalandoci una caratterizzazione quasi disumana, una sorta di creatura mitologica, mezzo uomo e mezzo rettile. Nel film più maturo e oscuro della saga, Fiennes riesce a dominare la scena e a restare scolpito nelle espressioni di terrore che suscita alla sua apparizione malgrado i pochi minuti a disposizione.

Schindler's List
Quando Steven Spielberg lo chiama per interpretare il comandante del campo Plaszow, l'ufficiale nazista Amon Goeth, Fiennes era ai primi film importanti, conosciuto solo per una parte in Cime tempestose. Probabilmente fu la sua fortuna: un attore più consumato, forse, non avrebbe mai accettato un ruolo così malefico, un bolso demonio incarnazione dell'ideologia della croce uncinata che la mattina prima di colazione spara a caso sui prigionieri del campo di concentramento. Un individuo inequivocabilmente malvagio, anche nei suoi parossismi di malinconia e solitudine. Candidato all'Oscar, non vinse: la statuetta gli fu strappata da Tommy Lee Jones, un affronto che grida ancora vendetta.

In Bruges - La coscienza dell'assassino
È uno dei gioielli della scorsa stagione cinematografica. Il piccolo film di Martin McDonagh si fonda su una sceneggiatura incredibile – una di quelle superverbose che tanto piacciono a Quentin Tarantino – e delle piccole ma preziose interpretazioni. Al fianco di un Colin Farrell che solo in queste piccole storie di malaffare riesce a trovare l'ispirazione e un Brendan Gleeson monumentale, Fiennes infila un'altra perla di crudeltà, Harry, il boss della mala padre affettuoso che non esita a recarsi nella città belga per regolare i conti con i due killer che si nascondono. Viscido e logorroico al punto giusto, la voce di Fiennes riesce a comporre il rebus di un uomo crudele e spietato ma con una sfumatura da animo gentile. Sia chiaro: solo una sfumatura.

Red Dragon
Ancora un demonio. Da Thomas Harris, l'autore de Il silenzio degli innocenti, arriva il prologo delle avventure di Hannibal Lecter. Al cinema ha avuto due versioni: quella del 1986, Manhunter – Frammenti di un omicidio, e questa, in cui, al fianco del solito grandissimo Hopkins-Lecter e un Edward Norton ai suoi massimi livelli, incontriamo Fiennes, in uno dei suoi travestimenti più vicini al male assoluto. Quando lo ascolterete esclamare "I am the Dragon" non potrete trattenere i brividi lungo la schiena e quando vedrete la sua schiena interamente tatuata capirete che siete di fronte a un grande affresco di crudeltà e pazzia.

Strange Days
Nel film che Nanni Moretti ha sbeffeggiato nel suo Aprile, deridendone la sceneggiatura risibile in molti passaggi, con espressioni tipo "Hai mai jackato?... hai mai zigo-viaggiato?... ah un cervello vergine, ti faremo cominciare bene" rivissute in un incubo notturno, Ralph Fiennes sostanzia la sua natura di artista incapace di trovare un centro di gravità. Il motivo per cui un attore che ha dipinto personaggi tanto esemplari come Amon Goeth o il Charles van Doren ammirato in Quiz Show si lanci in Lenny Nero, lo spacciatore di squid che cerca di superare vivo il Capodanno del 2000, è francamente ignoto. Vicino al genere fantascientifico piuttosto che al poliziesco, Strange Days è un film che ti resta stranamente addosso, per le percezioni distorte che suscita, tra una performance indimenticabile di Juliette Lewis come cantante o un vorticoso inseguimento.

Gallery


Ralph Fiennes (Ralph Nathaniel Twisleton-Wykeham Fiennes) (58 anni) 22 dicembre 1962, Ipswich (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Lord Voldemort nel film di David Yates Harry Potter e l'ordine della fenice.
Harry Potter e l'Ordine della Fenice
Ralph Fiennes (Ralph Nathaniel Twisleton-Wykeham Fiennes) (58 anni) 22 dicembre 1962, Ipswich (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Amon Goeth nel film di Steven Spielberg Schindler's List.
Schindler's List
In Bruges - La coscienza dell'assassino
Ralph Fiennes (Ralph Nathaniel Twisleton-Wykeham Fiennes) (58 anni) 22 dicembre 1962, Ipswich (Gran Bretagna) - Capricorno. Interpreta Francis Dolarhyde nel film di Brett Ratner Red Dragon.
Red Dragon
Strange Days
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati