Il papā di Giovanna

Acquista su Ibs.it   Dvd Il papā di Giovanna   Blu-Ray Il papā di Giovanna  
Un film di Pupi Avati. Con Silvio Orlando, Francesca Neri, Ezio Greggio, Alba Rohrwacher, Serena Grandi.
continua»
Drammatico, durata 104 min. - Italia 2008. - Medusa uscita venerdė 12 settembre 2008. MYMONETRO Il papā di Giovanna * * 1/2 - - valutazione media: 2,79 su 40 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lucky italian movies domenica 15 marzo 2020
il papā di giovanna č un uomo d'altri tempi Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Un fedele affresco di Bologna a cavallo della seconda guerra mondiale fa da cornice ad un padre modello che dedica la sua vita alla figlia. Michele va a trovare spesso Giovanna in carcere e poi in manicomio, parlandole sempre bene della mamma anche se quest'ultima non vuole più saperne di lei e non essendo mai stata innamorata del marito, finisce per andarsene con altri uomini. Finita la guerra e scontata da Giovanna la misura di sicurezza, padre e figlia tornano nella vecchia casa di famiglia e continuano il loro rapporto di amore, complicità e tenerezza. Un film intenso dunque, un rapporto forte tra padre e figlia nel periodo più difficile della storia dell'umanità e con di mezzo anche la difficile  e commovente condizione degli internati nei vecchi manicomi. [+]

[+] lascia un commento a lucky italian movies »
d'accordo?
greatsteven sabato 3 novembre 2018
la protezione d'un padre per la figlia malata. Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

IL PAPà DI GIOVANNA (IT, 2008) diretto da PUPI AVATI. Interpretato da SILVIO ORLANDO, ALBA ROHRWACHER, FRANCESCA NERI, EZIO GREGGIO, SERENA GRANDI, MANUELA MORABITO, GIANFRANCO JANNUZZO, PAOLO GRAZIOSI, VALERIA BILELLO
Michele Casali, di origini napoletane, pittore fallito laureatosi all’Accademia di Belle Arti di Bologna insieme a Giorgio Morandi (al quale scrive in continuazione missive senza mai ottenere risposta), insegna disegno in un liceo del capoluogo emiliano nel 1938. Ha per figlia Giovanna, ragazza mentalmente instabile ma all’apparenza innocua, per la quale prova un trasporto affettivo tale da esautorare la figura materna, ossia la sua consorte Delia. Il suo migliore amico è Sergio Ghia, maresciallo dei carabinieri che lavora per lo squadrismo. [+]

[+] lascia un commento a greatsteven »
d'accordo?
giovanni80 venerdė 15 giugno 2018
tra macro- e microstoria
0%
No
0%

A mio parere la descrizione dell'Italia fascista e del suo tracollo non č soltanto una contestualizzazione degli eventi, ma traccia un parallelismo molto profondo tra la vicenda personale e quella nazionale, tra macro- e microstoria. La follia di Giovanna si contrappone alla follia del mondo che la giudica e la condanna, e l'implosione di tale mondo č premessa per il difficile tentativo di ricostruzione della Famiglia, intesa come luogo degli affetti e non solo come immagine da ostentare alla societā.

[+] lascia un commento a giovanni80 »
d'accordo?
magister martedė 26 gennaio 2016
un affresco dolente Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

il giudizio su questo film va oltre l'analisi critica del prodotto. Quello che lascia negli occhi e nella mente raggiunge punte di emozioni che le parole non sanno dire. So solo che alla fine ero portata a respirare più leggera per rispettare tutto il silenzio di questi personaggi così misurati e composti.

[+] lascia un commento a magister »
d'accordo?
stefano capasso lunedė 21 luglio 2014
la fede e l'amore Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Bologna 1938, Michele insegna nella stessa scuola dove frequenta sua figlia, Giovanna di 17 anni, e tira avanti la famiglia con difficoltà e la scarsa partecipazione della moglie Delia. Giovanna è una ragazza con problemi psichici, il padre la segue passo passo, crede in lei, ha creato un mondo speciale per loro due e in qualche modo non vede o non vuole vedere le sue difficoltà, che invece vede tutte Delia, praticamente estranea al rapporto con la figlia che ne soffre la bellezza. Finalmente Giovanna si innamora e fa di questo sentimento un ossessione che allontana il ragazzo e che la porta ad uccidere per gelosia la sua unica amica. Riconosciuta inferma di mente, viene ricoverata in un ospedale psichiatrico, dove regredisce ad uno stato di bambina. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
malcese martedė 25 marzo 2014
film o fiction? Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Nella sua costante "recherche" Avati svolge qui un compitino che sarebbe appena accettabile per una fiction televisiva. Tratta di argomenti tosti-amore morte malattia madre stizzosa padre iperprotettivo-in consueta cornice vecchia Bologna,con stile calligrafico e manierato.Nulla č davvero credibile solo Silvio Orlando come sempre vola alto e salva il film con la sua sapiente espressivitā.Ma dov'č il Pupi di Zeder,la casa dalle finestre che ridono,regalo di Natale etc. E Francesca Neri? Nessuno s'č accorto che non sa recitare?!!

[+] lascia un commento a malcese »
d'accordo?
shiningeyes lunedė 15 aprile 2013
storia triste di grande effetto Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 “Il papà di Giovanna” è un'opera sensibile e drammatica, che prosegue in uno sviluppo sempre più struggente e triste ed è portatore di temi importanti come l'emarginazione e l'inesauribile amore paterno che può provare un padre per una figlia.

La storia è ambientata nella Bologna fascista e vede al centro della vicenda Michele Casali, professore buono e malinconico e la sua introversa e infantile figlia diciassettenne Giovanna, con la quale ha un amorevole e protettivo rapporto.

Nonostante Giovanna si macchi dell'omicidio della sua migliore amica, per una questione di gelosia, Michele continuerà a starle vicino a dispetto delle chiacchiere del quartiere e dello scandalo destato e ormai ne constaterà amaramente la sua follia, ma tuttavia andrà comunque a trovarla al manicomio criminale in cui è rinchiusa, anche in piena guerra. [+]

[+] lascia un commento a shiningeyes »
d'accordo?
astolfo l'inglese lunedė 26 novembre 2012
buon film drammatico, revisionismo poco simpatico Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Mi č piaciuta la vicenda e ho trovato ottimi gli attori (anche Ezio Greggio, che ha dato il meglio di sé). Il revisionismo di Avati mi lascia un po' amareggiato e mi chiedo se sia il caso di lasciar perdere.

[+] lascia un commento a astolfo l'inglese »
d'accordo?
crycry87 martedė 3 aprile 2012
c'č introspezione psicologica Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%


Film d'epoca come altri precedenti bei lavori di Avati, "Il papà di Giovanna" si caratterizza, differenziandosi da questi ultimi, per almeno un motivo importante: qui non c'è solo il bozzettismo, la descrizione dell'Italia che non c'è più, la nostalgia del passato. C'è introspezione psicologica, approfondimento dei personaggi e, soprattutto, c'è l'analisi, attualissima, del rapporto tra mente e corpo, tra sanità e malattia, tra normalità e psicopatia. Una cattiva elaborazione della propria immagine di sè genera dei mostri, ci suggerisce Avati, e il ruolo di genitore è, a volte - anzi sempre - molto difficile. [+]

[+] lascia un commento a crycry87 »
d'accordo?
gastone11 lunedė 24 ottobre 2011
.....delusione!!!! Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Purtroppo, nonostante stimando Silvio Orlando, dall'anteprima della storia( letta su carta) e la visione del film sono rimasto deluso. Recitazione non all'altezza della drammaticitā della storia. A tratti scontata.

[+] lascia un commento a gastone11 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Il papā di Giovanna | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | nicorex
  2° | diomede917
  3° | robert1948
  4° | greatsteven
  5° | stefano capasso
  6° | alba77
  7° | shiningeyes
  8° | crycry87
  9° | dandy
10° | robert1948
11° | lucky italian movies
12° | chiarialessandro
13° | paride86
14° | paolo pasetti
Festival di Venezia (1)
Nastri d'Argento (9)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdė 12 settembre 2008
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedė 22 giugno
Cosa sarā
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità