Non è un paese per vecchi

Acquista su Ibs.it   Dvd Non è un paese per vecchi   Blu-Ray Non è un paese per vecchi  
Un film di Ethan Coen, Joel Coen. Con Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin, Woody Harrelson, Kelly MacDonald.
continua»
Titolo originale No Country for Old Men. Thriller, durata 122 min. - USA 2007. - Universal Pictures uscita venerdì 22 febbraio 2008. MYMONETRO Non è un paese per vecchi * * * - - valutazione media: 3,37 su 616 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

I Coen emulano Shakespeare Valutazione 4 stelle su cinque

di Nik Deco


Feedback: 921 | altri commenti e recensioni di Nik Deco
giovedì 15 agosto 2013

"Nella criminalità di oggi è difficile capirci qualcosa,non è che mi faccia paura,ma non ho intenzione di mettere la mia posta sul tavolo,di uscire per andare incontro a qualcosa che non capisco. Significherebbe mettere a rischio la propria anima,dire OK faccio parte di questo mondo". Con queste parole lo sceriffo Bell apre il film in qualità di voce narrante. Il tema del film è sollecitamente presentato dai Coen con poche e apparentemente semplici parole. Dietro questa affermazione in realtà si cela l'intero complesso di violenza e giustizia umana che da secoli concerne l'integrità della natura umana. Ed è questo il teme che pervade l'intera durata della pellicola. L'opposizione, il conflitto fra uomini e ideali, fra uomini e uomini, un conflitto che determina le scelte di ognuno e che genera l'imprevedibilità delle situazioni. In questo i Coen si rivelano l'alter ego moderno di Shakespeare: così come per il drammaturgo è il conflitto morale-idealistico insediato in ciascuna personalità umana a generare le situazioni, a determinare gli esiti delle azioni, a definire il composito e irregolare succedersi degli eventi secondo volubili rapporti di causa-effetto, in Non è un paese per vecchila contrapposizione ideologica fra i tre principali personaggi dell'opera determina il continuo capovolgersi della situazione. Accingendosi all'analisi del reale protagonista della pellicola, il killer Anton Chigurh (magistralmente interpretato da un più che mai ammaliante Bardem), si può constatare sin dal principio che è presente un principio regolatore, un articolato e macchinoso algoritmo che regola la vita dello spietato assassino e non solo. Un algoritmo di cui è tuttavia possibile intravedere solo i radicati estremi. Radicati al medesimo concetto di imprevedibilità, tanto inveterati da non rendere possibile la visione completa dell'algoritmo. La cagione è semplice: quel così incomprensibile algoritmo in realtà non è definito, completo, esaudiente. È estremamente mutevole, ha contorni sfumati, faziosamente visibili solamente attraverso un eterogeneo ed eclettico sistema di conoscenza della realtà umana, rappresentato dallo sceriffo Bell. "Ti voglio fare una domanda: qual'è la scommessa più grossa che hai perso a testa o croce?": Chigurh è come la moneta offerta all'anonimo benzinaio prima e a Carla Jean poi: è imprevedibile, volubile, soggetta alle incomprensibili antropiche scelte. Scelte dettate a loro volta da una costante tendenza all'individualismo in tutti i possibili aspetti, a partire da quello economico: è l'immagine di Moss, la tanto lodata immagine del self-made man americano, tanto disposto a conseguire il profitto da contendere la propria esistenza con l'imponderabile natura antropologica. Lo sceriffo Bell, per quanto ultimo rappresentante dell’antica società umana moralmente ed eticamente ammissibile, e dunque disposto a tutto pur di difendere i suoi valori, deve cedere il passo a una nuova forma di società: vorticosa, frenetica, senza valori, come dimostrano due affermazioni da lui pronunciate: “penso che quando non si dice più «grazie» e «per favore» la fine è vicina” e “Non puoi fermare quello che sta arrivando. Non dipende tutto da te. È semplice vanità”. Con definiti presupposti, l’epilogo della vicenda non può essere che determinato e tragico: nessuno dei rappresentanti dei valori positivi ne esce vincitore, neanche l’improbabile protagonista della vicenda, Moss, tutto a scapito della perdurante caoticità perseguita da Chirguh.

[+] lascia un commento a nik deco »
Sei d'accordo con la recensione di Nik Deco?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Nik Deco:

Non è un paese per vecchi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | antares
  2° | andrea
  3° | m viel
  4° | romeo79
  5° | sanchezpizjuan82
  6° | teo
  7° | 4ndr34
  8° | sassolino
  9° | lorenzonero27
10° | andrea zagano
11° | aborrelli
12° | nik deco
13° | danilodac
14° | filippo catani
15° | misterbughivughi
16° | mdelgaudio
17° | armilio
18° | underr
19° | ninopantera
20° | erre
21° | nedbill
22° | matteo
23° | shadow
24° | g. romagna
25° | catilina
26° | moretti.
27° | ivan91
28° | biso 93
29° | jacopo b98
30° | tony montana
31° | josy
32° | arvin
33° | abrakadabra
34° | antonio recano
35° | marcobrenni
36° | borghij
37° | mardou_
38° | rita branca
39° | revenant44
40° | anna
41° | gianfri
42° | marc
43° | maxgat88
44° | gigieppetto
45° | reiver
46° | sperminator
47° | under
48° | costanza
49° | nicola
50° | rosemberg
51° | sam_evemero
52° | paraclitus
53° | tdurden96
54° | desaparecido
55° | chiara carmeni
56° | matteo
57° | valterth
58° | claudiofedele93
59° | aliasname
60° | mary
61° | il_marco
62° | dj tuca
63° | v
64° | maryluu
65° | immanuel
66° | roby
67° | ninacavallina
68° | mario scafidi
69° | matt
70° | giulio dispenza
71° | great steven
72° | lina / mjolanda
73° | roberto fiandaca
74° | jw
Premio Oscar (17)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (10)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 22 febbraio 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità