Radio America

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Radio America  
Un film di Robert Altman. Con Woody Harrelson, Tommy Lee Jones, Garrison Keillor, Kevin Kline, Lindsay Lohan.
continua»
Titolo originale A Prairie Home Companion. Commedia, durata 100 min. - USA 2006. uscita giovedì 1 giugno 2006. MYMONETRO Radio America * * * 1/2 - valutazione media: 3,98 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il crepuscolo d'una compagnia al ritmo del country Valutazione 4 stelle su cinque

di GreatSteven


Feedback: 70003 | altri commenti e recensioni di GreatSteven
giovedì 29 giugno 2017

 RADIO AMERICA (USA, 2006) diretto da ROBERT ALTMAN. Interpretato da WOODY HARRELSON, TOMMY LEE JONES, GARRISON KEILLOR, KEVIN KLINE, LINDSAY LOHAN, VIRGINIA MADSEN, JOHN C. REILLY, MAYA RUDOLPH, MERYL STREEP, LILY TOMLIN
Una piccola stazione radio del Minnesota, denominata La voce amica della prateria, trasmette da almeno un quarantennio sempre l’identico spettacolo, seguito calorosamente da un pubblico cordiale che non si stanca di ripagare gli artisti con una sincera ammirazione. I protagonisti dello show sono veterani dell’arte radiofonica e, ormai invecchiati, hanno sviluppato un’umanità e un talento espressivo che li ha trasformati in pietre miliari degli sketch divertenti ed esuberanti coi quali sbarcano il lunario e si concedono una scampagnata immaginaria fra le risate degli ascoltatori. Ma un giorno una grossa multinazionale compra la stazione radiofonica, liquida tutto il personale, ordina la demolizione del teatro in cui lo show va in onda e architetta la costruzione di un parcheggio al posto della vecchia struttura. Consci della propria abilità e decisi a non andarsene senza un addio ben più che dignitoso, i cantanti imbastiranno un ultimo spettacolo col quale salutare tutti gli amici che hanno avuto la benevolenza e la simpatia di acclamarli in questi lunghissimi, e fiorenti, anni di attività. Storia corale raccontata da più prospettive, come già era successo 31 anni prima con Nashville (1975), con cui Altman firma il suo testamento artistico-spirituale: la sua ultima opera cinematografica riprende le origini del cinema stesso che, com’è noto, affonda le sue radici primordiali nella radio e nel teatro, e il suo magnifico film li fonde meravigliosamente spiegando, mediante i retroscena e i dietro le quinte, l’assorbimento che entrambi effettuano, dando vita alla settima arte. Un’arte che, in tutte le sue varie sfaccettature, i suoi esecutori praticano per il piacere di farla, senza badando al guadagno o a mete materialistiche. Messo dunque al bando l’edonismo, l’attenzione si concentra sui suoi piccoli personaggi: attori, cantanti, comici, umoristi, presentatori, musicisti e ballerini che si esibiscono con un piacere che, benché fine a sé stesso, non permette che l’autoreferenzialità rovini la magnificenza delle vicende portate a conoscenza del pubblico, desideroso di divorarle. Usando sistemi e metodi come il microfono, la voce musicale, le note, gli strumenti, l’orchestra, le battute, i talking, la conduzione di programmi e la ripresa tramite telecamere. Film di personaggi, e si vede: un cast stellare che mette in scena, una dopo l’altra (o meglio, insieme in uno stupendo coacervo collettivo), una serie di prove recitative di straordinario effetto, fra cui spiccano, nel reparto femminile: le Johnson Girls di M. Streep e L. Tomlin – sorelle la cui alchimia combacia con una voglia di mettersi alla prova che ne nasconde l’intima allegria –; la Lola di L. Lohan, dapprima impacciata, ma poi determinata a mettersi in gioco con un "o la va o la spacca"che la porta ad esibirsi sul palcoscenico dopo la madre e la zia; la Molly di  M. Rudolph, segretaria di reperimento sempre con le cuffie alle orecchie e un’ansia insaziabile addosso; la Donna Pericolosa, sottoforma di angelo vagante e insinuante, di V. Madsen. Quanto al gruppo maschile, si distinguono una scoppiettante coppia che mette insieme Lefty (Reilly) e Dusty (Harrelson) in un duetto eccezionale che diverte abbinando la comicità casereccia alla caciara grezza in puro stile western, ma anche l’investigatore privato, il Guy Noir di un K. Kline in formissima, fa scintille, almeno quante ne fanno il defunto Chuck di L. Q. Jones – attore consumato che spira durante la rappresentazione di un numero mentre lui si affloscia in poltrona al piano sottostante – e Axeman, il tagliatore di teste, col quale T. L. Jones si diverte a dissacrare la figura del guastafeste nerovestito che affonda la nave con una cannonata alla creatività. E come dimenticare GK, impersonato da Keillor con tanto di iniziali autentiche, fra l’altro autore della superba sceneggiatura che rende vitalità e vigore a questo musical fuori dagli schemi per come si contraddice e supera sé stesso? Il suo showman che presenta la serata d’addio con lo stesso entusiasmo di come si accoglierebbe un debutto, è una veritiera ciliegina sulla torta. Il maestro Altman coinvolge nel suo saluto estremo e ultimo al mondo dei vivi con un inno alla vita interpretabile in numerosi sensi, dall’autobiografico al narrativo, dall’ironico al nostalgico, consentendo a ciascuno dei registri di amalgamare una vicenda – tratta da una storia vera – che racconta la morte di una compagnia che rallegrava il Midwest senza pretese di arte massima, magari a tratti magniloquente, ma sempre e immancabilmente spiritosa e intelligente. In Italia distribuisce Medusa. Una sfilza di canzoni orecchiabilissime, per la maggior parte di stile folk e country, condisce i dialoghi assumendo un tono vivace che sa narrare una storia con l’occhio di un viaggiatore che tutto ha conosciuto e ha da sperimentare soltanto la condivisione di emozioni coi più giovani, nella speranza di tener viva la memoria degli antenati. Dei gloriosi, immortali e intramontabili antenati. 

[+] lascia un commento a greatsteven »
Sei d'accordo con la recensione di GreatSteven?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di GreatSteven:

Vedi tutti i commenti di GreatSteven »
Radio America | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Critics Choice Award (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito Ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità