Il sole

Un film di Aleksandr Sokurov. Con Issei Ogata, Kaori Momoi, Shir˘ Sano, Robert Dawson, Shinmei Tsuji.
continua»
Titolo originale Solntse. Drammatico, durata 110 min. - Russia, Italia, Francia 2005. uscita venerdý 18 novembre 2005. MYMONETRO Il sole * * * - - valutazione media: 3,17 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Roberto Nepoti

La Repubblica

Dopo averci introdotto agli ultimi giorni di Hitler (Moloch) e di Lenin (Taurus, inedito in Italia), Aleksandr Sokurov ci guida a conoscere quelli dell'imperatore Hirohito. Ultimi giorni non da uomo, ma da divinitÓ; perchÚ Hirohito muore come dio per risorgere come uomo. Il secondo Ŕ molto pi¨ potente del primo: rinunciando pubblicamente allo status divino attribuito ai sovrani nipponici, l'uomo nuovo riuscý a risparmiare le vite di migliaia di soldati, disarmandoli e ponendo fine al conflitto mondiale. L'opposto di quanto fece Hitler, che mand˛ al massacro i resti del suo esercito a guerra ormai perduta.
Per intuire quanto la decisione fosse difficile, basterÓ ricordare che Il sole stenta a uscire in Giappone, causa le minacce a distributori ed esercenti considerati complici dell'infrazione di un tab¨ (ed Ŕ oggetto di minacce di morte l'attore Issey Ogata, per aver osato impersonare l'imperatore).
Se il film Ŕ un capolavoro, ci˛ dipende dal modo unico con cui il regista russo mette in scena eventi tanto grandi. Con la sua cinepresa entriamo nell'intimitÓ del piccolo grande uomo, che agli occupanti americani fa venire in mente Charlot: un gentleman minuto, appassionato di idrobiologia, collezionista d'immagini delle star di Hollywood, afflitto da tic nervosi, vestito e svestito dalla servit¨ ma anche straordinariamente coraggioso, consapevole e generoso. Il pi¨ atipico dei "tiranni", assai meno posseduto dal proprio ego di qualsiasi politico odierno.
Il film consta di un numero limitato di scene, dall'appello per la cessazione delle ostilitÓ ai colloqui tra Hirohito e il generale MacArthur, comandante delle forze alleate in Giappone; fino al ricongiungimento, pudicamente affettuoso, con l'imperatrice.
Occorre sottolineare che semplicitÓ, in Sokurov, non Ŕ sinonimo di facilitÓ. Al contrario. Chi nel cinema cerca intrattenimento e distrazione potrebbe trovarsi spiazzato davanti alle immagini in penombra, al ritmo piano, alle scelte anti-spettacolari. O invece potrebbe lasciarsi conquistare da un cinema cosý diverso da quello corrente, meditato e prezioso, inaspettato eppure necessario.
Da La Repubblica, 18 novembre 2005


di Roberto Nepoti, 18 novembre 2005

Sei d'accordo con la recensione di Roberto Nepoti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film Il sole.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio Ŕ gratuito)

inserisci qui la tua email
Il sole | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 18 novembre 2005
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità