Non desiderare la donna d'altri

Un film di Susanne Bier. Con Connie Nielsen, Ulrich Thomsen, Nikolaj Lie Kaas, Bent Mejding, Solbjørg Højfeldt.
continua»
Titolo originale Brodre/Brothers. Drammatico, durata 110 min. - Danimarca 2004. uscita venerdì 25 marzo 2005. MYMONETRO Non desiderare la donna d'altri * * * - - valutazione media: 3,00 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
gianp2 mercoledì 11 luglio 2012
l'originale Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ho potuto vederlo dopo "Brothers" il remake americano del 2009. Il secondo  riprende grosso modo, diciamo, l'originale. Ripetute le scene, le sequenze, il dipanarsi degli eventi. Riscontrabili alcune differenze: più "americano" l'americano. Più cattivi i talebani: alcune scene di notevole crudeltà, l'obbligo di sconfessare la guerra davanti alla telecamera, le riprese fatte dai guerriglieri dell'uccisione da parte del protagonista del soldato compagno di sventura. Alcuni elementi di pura retorica militaresca tipica del cinema made in USA. Il rapporto assolutamente platonico fra la moglie rimasta e il cognato: l'eroe che non può essere tradito, lui è in ogni caso il buono. [+]

[+] lascia un commento a gianp2 »
d'accordo?
molenga giovedì 12 gennaio 2012
post-trauma. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Michael sta per partire per l'afghanistan, è maggiore dell'esercito; suo fratello jannik è appena stato rilasciato. Il primo è sposato con due figlie, è l'orgoglio dei genitori, il secondo non ha mai lavorato un giorno e passa di bar in bar. Ma la guerra e una terribile esperienza  rimescoleranno le carte.
Rispetto al remake statunitense uil film dà più spazio al trauma del fratello soldato che non alla storia tra il fratello sbandato e la cognata, .Il film è ben interpretato e girato, peccato averlo visto dopo il pur buon rifacimento americano.

[+] lascia un commento a molenga »
d'accordo?
sergio martedì 23 gennaio 2007
ottimo cinema...europeo Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Si scava nei sentimenti, nelle emozioni, nella loro instabilità legata al mondo esterno.

[+] lascia un commento a sergio »
d'accordo?
irenna mercoledì 6 luglio 2005
non desiderare Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%

La regista danese Susan Bier (The One and Only, Open Hearts), in questo film, premiato dal pubblico del Sundance Festival 2005, racconta la storia di due fratelli (infatti, il titolo originale è Brothers, e non apriamo parentesi sulla traduzione scelta dal distributore italiano): il maggiore, soldato in guerra, viene preso prigioniero e creduto morto dai familiari; il minore, appena uscito di galera, dove scontava pena per rapina a mano armata, si prende cura delle figlie e della moglie di Michael, con la quale sboccia una platonica storia d’amore. Ma la sceneggiatura nasconde ben altri intenti: non ultimo dichiara l’avversione contro la Guerra. Quale uomo, per quanto addestrato, può essere pronto ad affrontare gli orrori della battaglia? Evidentemente nessuno, come dimostra Michael, considerato da tutti un uomo “modello”, e che invece compie un atroce delitto. [+]

[+] brothers (di )
[+] lascia un commento a irenna »
d'accordo?
michele il critico giovedì 12 maggio 2005
non desiderare la donna d'altri Valutazione 0 stelle su cinque
14%
No
86%

NON DESIDERARE LA DONNA D'ALTRI regia: Susanne Bier Quando Michael, soldato danese in Afghanistan, viene dato per morto, a casa sua la moglie ed il fratello hanno modo di approfondire la loro conoscenza (perchè è venuto meno il limite o per ricostruire nel vuoto?). Ma Michael non è morto: è prigioniero dei nemici e resiste nell'attesa di un ritorno dalle figlie e dalla moglie, ritorno che sarà più traumatico del previsto perchè la guerra lo ha profondamente segnato. Bier ci racconta come la guerra possa rendere mostruosi gli uomini: il protagonista compie un atto che lo tormenterà per sempre al fine di non rinunciare alla propria vita, il cui attaccamento è rappresentato attraverso campi e controcampi virtuali che quasi lo mettono in contatto con la moglie durante la prigionia. [+]

[+] lascia un commento a michele il critico »
d'accordo?
caterina mercoledì 20 aprile 2005
eccellente Valutazione 5 stelle su cinque
86%
No
14%

è un film sullo stile dogma di lars von trier. bello, curato, tocca l'anima e coinvolge fino in fondo le nostre coscienze. Intenso come pochi, crudele e amabile. lo consiglio a tutti, vivamente.

[+] lascia un commento a caterina »
d'accordo?
nugoresu lunedì 18 aprile 2005
bum Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Un film diverso dalle solite americanate piene di effetti speciali. la fine lascia il pubblico un pò di stucco, come se dovesse esserci una seconda parte. nel complesso comunque è un film che si può vedere.

[+] lascia un commento a nugoresu »
d'accordo?
Non desiderare la donna d'altri | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Morena
Pubblico (per gradimento)
  1° | irenna
  2° | caterina
  3° | gianp2
  4° | michele il critico
Rassegna stampa
Marco Consoli
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 25 marzo 2005
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità