I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'apocalisse

Film 2004 | Thriller 100 min.

Titolo originaleLes Rivières pourpres - Les anges de l'Apocalypse
Anno2004
GenereThriller
ProduzioneItalia, Francia, Gran Bretagna
Durata100 minuti
Regia diOlivier Dahan
AttoriJean Reno, Benoît Magimel, Christopher Lee, Camille Natta, Augustin Le Grand Serge Riaboukine.
MYmonetro 2,39 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Olivier Dahan. Un film con Jean Reno, Benoît Magimel, Christopher Lee, Camille Natta, Augustin Le Grand. Cast completo Titolo originale: Les Rivières pourpres - Les anges de l'Apocalypse. Genere Thriller - Italia, Francia, Gran Bretagna, 2004, durata 100 minuti. - MYmonetro 2,39 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'apocalisse tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Sceneggiato da Luc Besson, arriva il seguito de I fiumi di porpora, inquietante film diretto a suo tempo da Mathieu Kassovitz. Stavolta, a dirigere Jean Reno nei panni dell'ispettore Niemans, è il giovane ma rodato Olivier Dahan

I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'apocalisse è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,39/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 2,78
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Senza Kassovitz dietro la cinepresa e soprattutto senza il romanzo originale alle spalle, il secondo episodio si inerpica su un incerto percorso di misticismo, violenza e fantascienza.
Recensione di Andrea Chirichelli
Recensione di Andrea Chirichelli

Una delle classiche critiche che si rivolgono al cinema americano, è quello di serializzare e succhiare il sangue creativo da qualunque brand abbia un minimo di successo e riscontro commerciale. Si potrebbero citare innumerevoli esempi di film autoconclusivi che vengono inspiegabilmente ripresi con rattoppi vari per allungarne il brodo narrativo e Matrix in questo senso svetta supremo. Siccome i francesi scimmiottano appena possono il cinema Hollywoodiano, ecco giungere, senza che nessuno ne sentisse il bisogno, il secondo episodio de I fiumi di Porpora, che, nel processo di clonazione, ha mantenuto solo la presenza, assonnata, di Jean Reno. Senza Kassovitz dietro la cinepresa e soprattutto senza il romanzo originale alle spalle a fare da traino e stimolo, questo secondo episodio, si inerpica incerto su un percorso nel quale misticismo, violenza e fantascienza vengono mescolati e serviti in pasto ad uno spettatore oramai assuefatto ad ogni tipo di sbobba. Si manda giù, ma il retrogusto è amarognolo. Trama, recitazione, creatività e spessore drammaturgico sono ai minimi termini. Assolutamente dimenticabile al cinema, potrà forse valere i soldi di noleggio estivo.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In un convento, sito lungo la linea Maginot, che ospita i seguaci di un'antica eresia (il montanismo, nato nel II sec.) si susseguono le morti violente. Il poliziotto Niemans di Parigi, il suo collega locale Reda e Marie, esperta di esoterismo, scoprono che le vittime appartengono al gruppo degli Apostoli, guidato da un tale, vestito da Gesù Cristo, finito all'ospedale con una pallottola in corpo. C'è in giuoco il tesoro di un re Lotario, nascosto nei sotterranei del convento, al quale puntano un ex nazista e i suoi anfetaminici falsi monaci. Carneficina finale. La sceneggiatura stravagante (per usare un eufemismo) è di Luc Besson che, a differenza del buon vino, invecchiando peggiora. La traduce in immagini effettate e in cadenze effettistiche da rozzo thriller d'azione una regia di anonimo mestiere. Esclusi J. Reno dall'aria gualcita e C. Lee, impavido ottantenne, anche la recitazione è dozzinale. A tutti i livelli inferiore al film (2000) precedente.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
I FIUMI DI PORPORA 2 - GLI ANGELI DELL'APOCALISSE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 9 gennaio 2015
toty bottalla

Un film votato allo spettacolo frivolo in stile cartoon, una storia improbabile e forzata con i nostri eroi che se la cavano in extremis...vabbè. Saluti.

martedì 12 maggio 2009
Fluturnenia

Gusti a parte, è forse troppo chiedere alla critica di spendere al meno un paio di righe sulla trama o preme soltanto lor signori fare mero e semplice esercizio di dialettica demolitiva??? C'è anche chi le recensioni le legge solo ed esclusivamente per sapere quale tipo di storia debba aspettarsi, riservandosi il piacere di giudicare autonomamente e nn ha nessuna necessità di elleggervi o di fastidiosamente [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 luglio 2011
dellos

Fiumi di porpora 2 è un sequel troppo scontato, basta guardare l'inizio per capire che i colpevoli sono nel monastero. In più la regia di Dahan è lontana anni luce da quella del primo film. Poca indagine, poco mistero, è un film basato molto sull'azione. Tuttavia come film è sufficiente.

Frasi
"La falsa carità con cui custodite questi tesori merita almeno di essere contraccambiata..."
Il commissario Niemans (Jean Reno)
dal film I fiumi di porpora 2 - Gli angeli dell'apocalisse - a cura di Jean Reno
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Un giovane monaco arriva in un sinistro monastero e si appresta ad appendere alla parete il suo crocefisso: ma, come stimmate, i buchi fanno colare sangue. Non c'è solo un morto nel muro; sono molte le vittime di omicidi rituali e portano tutte il nome di un apostolo. Il commissario Niemans deve riprendere servizio. Non più tratto da un romanzo di Grangé, come il prototipo, ma sceneggiato dal produttore [...] Vai alla recensione »

Fabrizio Liberti
Ciak

In contemporanea alla summa cristologica di Mel Gibson, i cultori dei sempre più frequenti incroci tra il thriller e le Sacre Scritture hanno nuovo materiale su cui discutere. Questo nuovo capitolo delle gesta del commissario Niemans pesca nel torbido mescolando l’Apocalisse di Giovanni con la storia di una setta eretica dell’Anno Mille al servizio di Lotario ed echi del rapporto tra nazismo e magia [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Concepito come un prodotto in grado di rivaleggiare con il film d’azione americano, il francese «I fiumi di porpora» (2000) si era dimostrato una sfida vincente: felice l’idea di adattare il romanzo best seller di Jean-Christophe Grangé (Garzanti) che in patria aveva venduto due milioni di copie; giusta l’intuizione di affidare la regia all’emergente Mathieu Kassovitz segnalatosi a Cannes con l’incisiva [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati