Harry Potter e la pietra filosofale

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Harry Potter e la pietra filosofale  
Un film di Chris Columbus. Con Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, John Cleese, Richard Harris.
continua»
Titolo originale Harry Potter and the Philosopher's Stone. Fantastico, Ratings: Kids, durata 151 min. - USA 2001. MYMONETRO Harry Potter e la pietra filosofale * * * - - valutazione media: 3,30 su 114 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Questa strega di una Rowling! Valutazione 4 stelle su cinque

di Archi89


Feedback: 780 | altri commenti e recensioni di Archi89
giovedì 25 giugno 2009

Quando anche l'odio più tetro e scellerato sembra inarrestabile, quando ormai la notte eterna sembra calata sul nostro mondo, una piccola fiamma di speranza si accende... e proprio a causa delle tenebre che la vorrebbero eclissare per sempre, divampa. L'innocenza di bambino di appena 1 anno di vita, Harry Potter, riesce a sconfiggere il mago oscuro più pericoloso di tutti i tempi: Lord Voldemort. Purtroppo, la notte in cui Colui Che Non Deve Essere Nominato cadde, i genitori del bambino sopravvissuto (con questo nome diverrà famoso ai più) perirono, vittime di quell'odio scellerato. Harry crebbe per 10 anni nel mondo non magico (babbano) degli unici parenti che gli rimanevano, i suoi zii, i Dursley, all'ombra del cugino Dudley, il piccolo "Didino piccino", un ragazzo obeso e assurdamente viziato. E certamente l'ultimo dei suoi pensieri era ricevere una valanga lettere via gufo indirizzate a lui ("Signor Harry Potter / Ripostiglio del sottoscala /4 Privet Drive / Little Whinging / Surrey") e di scatenare per questo motivo la rabbia dei suoi zii tanto da causare un trasferimento in massa di tutta la famiglia. Ma lo stupore causato dalle lettere impallidisce paragonato a quello provocato dall'improvviso ingresso di un mezzo-gigante nella sua nuova e remota residenza scardinando la porta poi dirgli che é un mago. Accettando senza troppa fatica il totale disorientamento iniziale (qualsiasi posto é meglio della casa dei Dursley), e cosí inizia la sua avventura presso la scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. I libri della Rowling, la "strega" dalla cui mente é scaturita l'intera storia, si sono trasformati in poco tempo in una delle saghe fantasy più famose dell'ultimo secolo. La classicità del genere, nata dall'opera di Tolkien, qui scopre una vera e propria rivoluzione: la Rowling é riuscita a trasportare un genere che pareva chiuso nei suoi limiti dello spazio e del tempo nel mondo moderno e attuale. Io, inoltre, sono cresciuto con la saga di questa immensa scrittrice: basti dire che a 11 anni (la stessa età del maghetto) ho letto il mio primo libro in meno di una giornata! Questo fenomeno ha segnato un'intera generazione di ragazzi, travolgendola con un'ondata sproporzionata di emozioni, avventure, sentimenti. Ah, se questa strega del nuovo millennio non avesse preso quel treno da Manchester a Londra... Eh, sì! Per chi non lo sapesse, l'idea del maghetto é nata durante un viaggio della Rowling nel 1990, l'ha dichiarato lei stessa! Non oso immaginare cosa sarebbe successo se lei... mah, tanto che importanza ha? La saga é già conclusa, e sono stati vendute 400 milioni di copie dei libri! Tuttavia devo sottolineare un fatto, dato che qui sto recensendo i film, non i libri (altrimenti le 5 stelle sarebbero un must). La trasposizione del maghetto sul grande schermo non é, purtroppo, molto fedele al libro. Basti pensare alla scomparsa di personaggi come Pix, di alcuni incantesimi utilizzati prima ancora di essere stati scoperti (si pensi a Luna nel quinto film, che utilizza l'incantesimo Levicorpus contro un mangiamorte nell'ufficio misteri), della presenza di un Hagrid che pare laureato ad Oxford..Sono tuttavia particolari che non stravolgono la trama, e nel complesso il risultato é un lavoro godibile e che riesce a trasmettere quel senso di fantastico stupore onnipresente sul testo stampato. Consiglio dunque vivamente la visione dei film. Poi che dire... per fortuna che anche nel terzo millennio esistono ancora streghe di questo calibro!

[+] lascia un commento a archi89 »
Sei d'accordo con la recensione di Archi89?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
92%
No
8%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Archi89:

Harry Potter e la pietra filosofale | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | archi89
  2° | balente
  3° | winifred almayer
  4° | zell
  5° | cris e sery
  6° | bella earl!
  7° | giada de togni o darkwolf
  8° | hal 9000
  9° | shiningeyes
10° | dellos
11° | enigmista12
12° | jackpug
13° | aristoteles
14° | roberto
15° | natoacittè
16° | nico11
17° | sofi_rad
18° | renato c.
19° | rmarci05
20° | francis metal
21° | quentin
22° | vamparais
23° | quentin
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (4)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità