Chiedimi se sono felice

Acquista su Ibs.it   Dvd Chiedimi se sono felice   Blu-Ray Chiedimi se sono felice  
Un film di Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Massimo Venier. Con Antonio Catania, Marina Massironi, Giacomo Poretti, Aldo Baglio, Giovanni Storti.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia 2000. MYMONETRO Chiedimi se sono felice * * * - - valutazione media: 3,47 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
kurtsb domenica 20 agosto 2006
la consacrazione del trio Valutazione 5 stelle su cinque
96%
No
4%

Tre amici (un doppiatore di ruoli minori insignificanti, l'altro comparsa alla Scala e il terzo statua vivente nei grandi magazzini) cercano, senza successo, di mettere in scena il Cyrano. Ma Giovanni, innamoratosi di Marina la hostess, se la vede soffiare involontariamente da Giacomo. A distanza di tre anni, Giacomo va a cercare Giovanni, che nutre ancora rancore verso di lui. Giacomo e Marina sono rimasti in contatto e vogliono convincere Giovanni a incontrarsi ancora una volta con Aldo, col quale aveva rotto coinvolgendolo nella vicenda. Un viaggio in Sicilia potrebbe portare alla riappacificazione. Il pubblico e la critica s'incontrano su un'ottima prova di comicità agrodolce che non annoia mai, non fa ricorso a scurrilità o volgarità ma piace incredibilmente, sia per li linguaggio semplice e diretto con cui vengono portate sul grande schermo le emozioni che per l'inesaubiribile verve comica del trio. [+]

[+] lascia un commento a kurtsb »
d'accordo?
tassoman lunedì 8 gennaio 2001
semplicemente... Valutazione 5 stelle su cinque
89%
No
11%

Rappresenta con semplicità alcuni aspetti della vita. Apprezzo molto gli incastri temporali alla Tarantino.. anche se non c'entra molto col film. Ho potuto apprezzare sia la semplicità nel raccontare gli eventi comuni a molti di noi, sia il rinnovamento delle battute del trio. Consiglio a chiunque di andare a vedere questo film, col pathner o con un paio di buoni amici..

[+] lascia un commento a tassoman »
d'accordo?
camillo lunedì 13 giugno 2011
molto semplice e sentimentale! Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Aldo,Giovanni e Giacomo sono tre amici (uno fa la comparsa in spettacoli lirici,l'altro il manichino vivente ai grandi magazzini,l'ultimo fa il doppiatore di colpi di tosse) che sono appassionati di teatro e decidono di metter su uno spettacolo sul Cyrano De Bergerac.Molti problemi (soprattutto di cuore) porteranno i tre a separarsi per sempre,ma dopo tre anni Aldo è vittima di un grave incidente e Giovanni e Giacomo decidono di andarlo a trovare insieme.Il film è un miscuglio tra sentimentalismo e comicità:si notino le scene fatte di giochi e scherzi per poi passare a quelle sentimentali.In un certo senso il film è più sentimentale che comico;si trattano molti argomenti tra cui l'amore,la disperazione (che porta a compiere gravi atti quale il furto) e l'amicizia. [+]

[+] lascia un commento a camillo »
d'accordo?
ztl lunedì 10 settembre 2001
non è facile Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

Non è facile coniugare comicità e profondità! Non è facile fare ridere e pensare nello stesso momento! Non è facile superare l'idea che il pubblico ha di te! Aldo Giovanni e Giacomo lo fanno con una certa disinvoltura in questo simpaticissimo film che non presenta il solito trio ma un'inedito trio che presenta situazioni di tutti i giorni con intelligenza ed humor! Da non perdere! Ciao Aldo Baglio!!

[+] lascia un commento a ztl »
d'accordo?
chiara sabato 26 gennaio 2019
e tu ... sei felice? Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Chiedimi se sono felice e'una delle commedie piu' brillanti dell'ultimo ventennio, leggera e a tratti malinconica. Aldo, Giovanni e Giacomo dimostrano pienamente il proprio talento e questo film si rivela essere il migliore del trio, a meno a mio avviso. Non e' un film scontato ed ha in se' qualcosa di poetico. Il romanticismo che caratterizza la commedia e' dato prevalentemente dalla colonna sonora del grande Samuele Bersani, e dai continui richiami all'opera teatrale del Cirano. Personificazione della commedia stessa e' Aldo Baglio, che fa parte della storia come protagonista, ma e' anche il  narratore del racconto ed il giullare, oltre che colui il quale cerca di porre rimedio alla frattura nell'amicizia tra Giovanni e Giacomo. [+]

[+] lascia un commento a chiara »
d'accordo?
marcodell''utri venerdì 13 ottobre 2017
memoria e salvezza Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

La distesa documentazione degli orrori di Hiroshima che apre il film (come un testimone tra il Resnais degli esordi e il grande Maestro che già si annuncia) introduce alle atmosfere che saranno del cinema di Antonioni: quelle dei silenzi che aprono alla incombente e cupa gravità dell’essere. E le forme che l’essere assume nel film sono quelle dell’amore impossibile, dell’esito inevitabilmente distruttivo dell’oblio, della disperata resistenza della memoria. Il sentimento tragico dell’esistenza sembra assumere la consistenza di una cifra del racconto, dove i “buoni” contraddittoriamente distruggono e irresponsabilmente dimenticano, e dove l’amore è solo un tentativo fragile, come il cinema pacifista che ambisce a farsi memoria. [+]

[+] lascia un commento a marcodell''utri »
d'accordo?
marcodell''utri venerdì 7 aprile 2017
cinema vero? Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

 Si avvia a diventare cinema vero quello di Aldo, Giovanni e Giacomo. Il terzo film del sodalizio - da cui suona ormai davvero falso escludere Marina, per l’apporto di discreta e delicata bravura che assicura con assiduità al gruppo - appare il lavoro più riuscito dei precedenti. La progressiva scomparsa dei passaggi ancora legati all’origine ‘cabarettistica’ del trio, cede il passo alla sapiente costruzione di un disegno narrativo che si intuisce maturato e compiuto; ancora non privo di cadute di tono, e tuttavia sostenuto dal coraggio di un idea artistica sincera. Il disegno del film si lega all’esigenza del racconto del valore dell’amicizia e della dimensione esistenziale dell’arte come recitazione (non a caso Cyrano), tra verità e finzione, lealtà e menzogna. [+]

[+] lascia un commento a marcodell''utri »
d'accordo?
angelolosco martedì 20 gennaio 2015
un capolavoro della commedia Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Aldo,Giovanni,e Giacomo sono stati ancora una volta geniali.La trama del film é sensata e molto interessante, il film é sentimentale ma allo stesso tempo divertentissimo. I tre comici oltre ad essere degli attori sensazionali riescono anche a fare degli ottimi film.

[+] lascia un commento a angelolosco »
d'accordo?
kinglc sabato 19 luglio 2014
quando una commedia oltrepassa i limiti... Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Quando una commedia oltrepassa i limiti della pura comicità e diviene un capolavoro. Questo è Chiedimi se sono felice, diciamo il film ultimo della meravigliosa trilogia composta da Tre uomini e una gamba e Così è la vita. La trama beh...la conoscerete già tutti, semplice ma intrigante. Tre amici che si trovano in un modo o nell'altro a dover fare i conti con l'amore e, appunto, l'amicizia. L'amicizia in tutte le sue sfumature, si passa infatti dai favori concessi, gli aiuti più disperati e le cazzate commesse per sbaglio. Il filo conduttore degli eventi però è l'amore, un amore che legherà Giovanni e Marina, che da perfetti sconosciuti diverranno amanti e in seguito ad una crisi mal gestita porteranno tutti i rapporti tra Giovanni e i suoi amici, e la stessa Marina, a sgretolarsi come il fantastico progetto di rendere omaggio al Cyrano de Bergerac in uno spettacolo teatrale. [+]

[+] lascia un commento a kinglc »
d'accordo?
brando fioravanti martedì 27 novembre 2012
dolce vivere Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Tre amici di scarso successo( Aldo, Giovanni e Giacomo)   tentano disperatamente di realizzare un opera in teatro. Purtroppo una donna comparsa quasi per caso riesce ad allontanare Giacomo . Con la scusa  che Aldo sta in gravi condizioni di salute il trio si riunisce e riescono finalmente nel loro scopo tanto ambito. Un film a favore dei perdenti con un buon alternarsi di facile comicità a discorsi raffinati. Un finale troppo buonista, ma sorprendente e di grande impatto. Comunque meglio di quanto ci si aspettava per un film natalizzio.

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Chiedimi se sono felice | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | kurtsb
  2° | tassoman
  3° | camillo
  4° | ztl
  5° | chiara
  6° | marcodell''utri
  7° | marcodell''utri
  8° | angelolosco
  9° | kinglc
10° | brando fioravanti
11° | val82
12° | walter leonardi
13° | miao
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità