SOS Summer of Sam - Panico a New York

Film 1999 | Drammatico 141 min.

Regia di Spike Lee. Un film Da vedere 1999 con Mira Sorvino, John Leguizamo, Adrien Brody, Jennifer Esposito, Ben Gazzara, John Turturro. Genere Drammatico - USA, 1999, durata 141 minuti. - MYmonetro 2,94 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi SOS Summer of Sam - Panico a New York tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Film attesissimo, incentrato su una torrida estate funestata da Sam, un serial killer che terrorizza New York.

SOS Summer of Sam - Panico a New York è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato sì!
2,94/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,44
CONSIGLIATO SÌ
Recensione di Pino Farinotti
Recensione di Pino Farinotti

Film attesissimo, incentrato su una torrida estate funestata da Sam, un serial killer che terrorizza New York. L'ambiente è quello del sottobosco giovanile: discoteche, piccolo spaccio, prostituzione, gruppetti che si trascinano per Brooklyn per riempire la giornata. Leguizamo e Sorvino sposati, partecipano a una sorta di orgia con tanto di scambi. Si divertono ... Matrimonio in crisi, liti furibonde e tutto il resto. Un ragazzo che si prostituisce viene accusato di aver rubato della droga. Ma è un equivoco. Sono i risultati della paura di questo killer fantasma. L'affresco tragico-sociale di Lee è monocorde e deludente. Ed è anche un po' troppo lungo e insistito. La comunità italo-americana ha polemizzato violentemente con l'autore.

Sei d'accordo con Pino Farinotti?
SOS SUMMER OF SAM - PANICO A NEW YORK
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 27 agosto 2009
Francesco2

Questo film è uscito "A metà" tra "Clockers"('95)e "La 25.ora"(2003).Sarebbero dovuti passare quattro anni prima che il regista, traumatizzato anche(?) dall'11 Settembre, ci consegnasse quella grande opera in cui si fondono il dramma del singolo(ingiustamente sospettato, costretto a lasciare il suo mondo)e una dimensione universale più ampia. Qui invece, alla luce anche(Ma non solo) di certe valutazioni, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 28 ottobre 2015
davidino.k.b.

bella la musica, belli i dialoghi, belle le scene, bella la ricostruzione, BEL FILM

venerdì 10 agosto 2012
queen251

Summer of Sam ma anche richiesta di aiuto. Per me un film duro, spietato: un vero cazzotto nello stomaco. Narra la vicenda di un serial killer che nell'estate del 1977 terrorizzò New York. Ho avuto la sensazione, oggi più ancora di quando vidi per la prima volta il film, che questo fatto eclatante sia servito a Spike Lee per tener desta l'attenzione dello spettatore onde "costr [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 ottobre 2011
denzel for ever

il film è piuttosto carino..nn annoia..(almeo a me)..certo nn è un capolavoro..ma accettabile

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Spike Lee, il primo dei registi neri, per questo suo primo film tutto di bianchi ha dovuto fronteggiare polemiche, conflitti e azioni giudiziarie del criminale protagonista della vera storia di cronaca a cui il film s'ispira. Nella caldissima estate del 1977 a New York, uno psicopatico comincia a girare per le strade sparando colpi di pistola, uccidendo a caso: il terrore provocato dal killer, soprannominat [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Il miglior film di Spike Lee dai tempi di Fa' la cosa giusta (1989): interessa l'oggetto? Ma sì, quando si ama un film è giusto fare anche i piazzisti: siamo disposti a tentarle tutte per mandarvi a vedere Summer of Sam, in cui il caro vecchio Spike (ha 42 anni ma una filmografia da veterano) racconta un'estate, quella del 1977, che cambiò molte cose nella vita dell'America.

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Due sono le vicende narrate in Summer of Sam (Usa, 1999, 142'). La prima riguarda un'intera metropoli. Nell'estate del 1977 - una lunga estate calda - i newyorkesi seguono con terrore appassionato il caso d'un omicida sedale che firma i suoi crimini come "Il figlio di Sam". La seconda, che si sviluppa in parallelo, è tenuta invece nei confini d'un quartiere italoamericano nel Bronx.

Emanuela Martini
Film TV

L'estate di Sam è quella newyorkese del 1977, quando un caldo torrido straziava il sistema nervoso e il carattere degli abitanti della città. Un'estate non tanto diversa da quella del 1986, quando in un quartiere di Brooklyn si scontrarono abitanti neri e italiani ( Fa' la cosa giusta). 0ggi, non più Brooklyn ma il Bronx, abitato negli anni 70 da una prevalenza italo-americana, piuttosto conformista [...] Vai alla recensione »

Mariuccia Ciotta
Il Manifesto

L'estate di Sam resta indimenticabile nei ricordi di Spike Lee, anche perché fu allora, nel torrido agosto del 1977, che decise di diventare regista. New York ribolliva, e non solo per l'alta temperatura, per la disco music e per il grande black out, ma anche per il primo "serial killer mediatico", Sam alias David Berkowitz. Spike Lee girò nel suo quartiere un documentario di 45' su quei fatti straordinari: [...] Vai alla recensione »

Paola Malanga
Ciak

Un'estate torrida come ai tempi di Fa' la cosa giusta, ma stavolta - è il 1977 - Spike Lee ha ambizioni "epocali". E utilizza la cronaca nera, un potente corpo a corpo tra punk e disco music, una pluralità di voci da cui emergono quelle di due/tre coppie (la "regolare", Leguizamo-Sorvino, la "diversa", Brody-Esposito, ma anche la "virile" Leguizamo- Brody), per mettere a fuoco il lato oscuro e psicopatico [...] Vai alla recensione »

Irene Bignardi
La Repubblica

L'estate newyorkese, quella stessa che è annunciata fin dal titolo di L'estate di Sam (abbreviato nell'originale americano, Summer of Sam, in un sarcastico S.O.S.), nel cinema di Spike Lee, fin dai tempi di Fa' la cosa giusta, è sempre torrida e sempre gravida di violenze: fa saltare i nervi, acutizza i conflitti personali e razziali, innesca idiosincrasie, contrasti e follie piccole e grandi.

Maurizio Cabona
Il Giornale

All'ultimo festival di Cannes, Summer of Sam di Spike Lee non era presentato in concorso, ma in una rassegna parallela, la Quinzaine des Réatisateurs. Comunque, il giorno della proiezione, gli occhi dei critici erano tutti per lui. Il regista americano viaggiava infatti al seguito del suo lavoro, come sta facendo anche in Italia. Del film allora aveva detto: "Non mi interessa dove si proietta, ma che [...] Vai alla recensione »

Paola Cristalli
Quotidiano.net

Non ci sono che italoamericani in Summer of Sam: sovreccitati, litigiosi, machi, ambiguamente devoti a madonne e famiglie, impasticcati, sbandati, disperati o stupidi. Perché tutto sia più chiaro, si incontrano e tirano tardi in un luogo imprecisato, sotto un cartello che porta la scritta dead end, strada sbarrata. È un omaggio e anche qualcosa di più, sovraccarico di folclore acido, alle mean streets [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano.net

Un altro capitolo del cinema "educational" di Spike Lee dedicato alla società violenta e razzista contemporanea, nella tradizionale forma parabolica e funky. Estate 1977, New York subì il celebre blackout e finalmente fu arrestato il serial killer delle coppie in amore: si racconta come la caccia all'uomo esaltò l'aggressività sociale e sessuale nella comunità italoamericana.

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Lontano da Harlem, lontano da Brooklyn: Spike Lee cambia quartiere con S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York, rivolgendo la sua attenzione al microcosmo preferito di Martin Scorsese, quello degli italoamericani da vicenda è ambientata nella torrida estate del 1977). Un altro mondo, in perenne guerra con il resto del mondo. Confini guardati a vista, territorio controllato quasi militarmente, i “diversi” [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati