American Beauty

Acquista su Ibs.it   Soundtrack American Beauty   Dvd American Beauty   Blu-Ray American Beauty  
Un film di Sam Mendes. Con Kevin Spacey, Annette Bening, Thora Birch, Wes Bentley, Mena Suvari.
continua»
Titolo originale American Beauty. Commedia drammatica, durata 130 min. - USA 1999. MYMONETRO American Beauty * * * * - valutazione media: 4,01 su 122 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Occhio alle ... spine Valutazione 3 stelle su cinque

di Michele Martelossi


Feedback: 0
venerdì 19 ottobre 2007

E’ il luogo comune che imita la realtà o viceversa? Questo ci si chiede, guardando la radiografia scattata da Mendes ad un frammento di borghesia americana con un piede nel secolo scorso ma pronta ad entrare, seppur con frenetica ed irrimediabile rassegnazione, nel nuovo. Battezzato con il nome di una varietà di rosa, American Beauty è una sorta di curioso decoupage che vuole mostrarci l’assurda convivenza tra la bellezza superficiale e impietosamente vuota e l’autentica meraviglia non percepibile ad occhio nudo, perché celata in ciò che sembra insignificante, ma che va oltre le apparenze per arrivare sino al cuore. I personaggi infilati in questa porta girevole vivono in un sobborgo californiano. Mrs. Burning è una moglie alla “Stepford”, quasi inumana e alla soglia della menopausa, talmente aggrappata alla farsa di una vita che vuole somigliare alla perfezione da rasentare l’isteria. Il marito Lester a questa farsa non crede ormai più: la sua esistenza è un gioco di disincanti che, come lui stesso e le circostanze annunciano, si sta per chiudere. Ago della bilancia e vittima di tale dualismo è la loro unica prole, Jane che già possiede la disillusione del padre, ma gode anche dell’intatto piacere per la scoperta dell’amore, della sessualità e della vita tutta. A loro il film consegna, equanime, un gettone da spendere: la lolita puttanella per un Lester vulnerabile ed in piena crisi esistenziale, la misera liaison extraconiugale per la moglie in cerca di auto - motivazione e, a Jane, tutto il tempo necessario per evitare di somigliare loro, emulandone gli errori; inutile dire che per i coniugi Burning, incapaci di imparare dal passato, l’investimento andrà sprecato in un inutile tentativo di ammutinarsi contro un destino già deciso, che non prevede riscatti. C’è, in American Beauty, la forza di una denuncia che cerca di svestire i panni socialmente accettabili in cui l’ipocrisia si è sublimata ma incontrando, purtroppo, i luoghi comuni di sempre: il futile tentativo di ribellione da parte di un uomo, al quale basta l'onirica visione di una ninfetta travolta da cascanti petali rossi per capire che è giunta l’ora della metamorfosi; la marcia a senso unico di una donna fasulla e impreparata ad ammettere di aver ridotto la propria dimensione ad una bolla di sapone pronta a frangersi contro una ruvida superficie; la totale assenza d’entusiasmo nella figlia che è anche figlia di una generazione sempre più controvertibile e ribelle e mai capace di apprezzare a sufficienza il materialismo propinatole dal contesto in cui è, suo malgrado, costretta; il simulato macismo di un omosessuale che preferì rinnegare se stesso per mimetizzarsi in una identità mai appartenutagli; e persino la pioggia, che scroscia al momento più opportuno per drammatizzare l’epilogo. Nel frattempo, l’ineluttabile proiezione dello spettatore verso una morte preannunciata lo tormenta sul “chi” e sul “quando”: è la moneta che paga il pedaggio a questo racconto, insieme ad una colonna sonora con vene d’assoluta poesia, durante il panegirico di Wes Bentley sulla bellezza vera ed autentica, che ci sta intorno. Accattivante e, a tratti, demenziale anche Mena Suvari, nella parte della “velina” tentatrice. Orribilmente spaventosa Annette Bening, con il suo personaggio fatto di plastica e crepe. Assolutamente tragico Kevin Spacey nel suo ultimo singulto. Da vedere, sicuramente.

[+] lascia un commento a michele martelossi »
Sei d'accordo con la recensione di Michele Martelossi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
42%
No
58%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
American Beauty | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mikelangelo
  2° | stefano
  3° | noodles87
  4° | henry
  5° | pattie
  6° | parsifal
  7° | andy11
  8° | monnnyticia
  9° | fab_y
10° | bella earl!
11° | ivan91
12° | gianly
13° | teo
14° | piernelweb
15° | mikispin95
16° | harry manback
17° | weachilluminati
18° | orion84
19° | sabrina87
20° | chrychry
21° | stefano94
22° | benues
23° | williamd
24° | stefano bruzzone
25° | floyd80
26° | fabio57
27° | samn97
28° | orion84
29° | evildevin87
30° | jacopo b98
31° | freddie lee
32° | fedezena
33° | luca scialo
34° | wetman
35° | claudio92s
36° | michele martelossi
37° | chriss
38° | lady libro
SAG Awards (7)
Premio Oscar (13)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (9)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità