La legge dell'amore

Film 1998 | Commedia 88 min.

Regia di Alastair Reid (II). Un film con James Frain, Natascha McElhone, Amy Phillips, Valentine Pelka, Samantha Bond. Cast completo Titolo originale: What Rats Won't Do. Genere Commedia - Gran Bretagna, 1998, durata 88 minuti.

Condividi

Aggiungi La legge dell'amore tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Due avvocati si innamorano durante una controversa causa.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Una commedia leggera dagli sviluppi prevedibili ma perfetta per una serata davanti alla TV.
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 1 agosto 2019
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 1 agosto 2019

Londra. L'avvocato Kate Beckenham sta per sposare il suo grigio fidanzato Graham, quando le affidano una causa importante. Si tratta di occuparsi del ricorso di Gerald Burton jr contro la ventunenne vedova di suo padre, Mirella Burton, nella contesa dei 15 milioni di sterline dell'eredità. A difendere la controparte c'è il fascinoso Jack Sullivan, professionista che non ha mai perso una causa ed è un seduttore altrettanto di successo. I due, dopo qualche schermaglia iniziale, si innamoreranno nel corso del dibattimento, lasciando cadere la rivalità lavorativa, e vedranno tutte le cose in una prospettiva diversa.

Una commedia romantica molto britannica e molto anni '90. Il titolo originale What Rats Won't Do, deriva da un detto di avvocati ("gli scienziati sperimentano sugli avvocati perché ci sono cose che i ratti non farebbero") citato in una conversazione tra i due, mentre bevono vino alla festa su un tetto londinese.

È una pellicola per chi ama Londra e il genere sentimentale, leggera e senza troppe pretese. Una commedia molto standard ma non stupida, con uno sviluppo prevedibile, costellato da un po' troppi cliché. Un film processuale con un giudice bizzarro e articolato su parecchie parentesi con personaggi di contorno. I piccoli episodi che mettono al centro le figure secondarie, come la coinquilina Ellen, una giovane che si innamora ogni giorno di un uomo diverso, tendono però a diventare macchiette e non aggiungere molto.

Il punto più infelice è quando tutta la giuria e le parti in causa si recano a rimettere in scena uno dei passaggi chiave della disputa. Il film funziona meglio nei momenti più ritmati e incalzanti, capaci di fare emergere l'attrazione e il sentimento che travolge i due, che riescono a esprimere meglio le situazioni e la comicità voluta, rispetto alle scene dall'andamento più piano che risultano più scontate. La chimica tra i due attori, Natascha McElhone e James Frain, è innegabile e il cast di contorno (su tutti i due contendenti, Parker Posey, esuberante e sopra le righe, e il posato ed elegante Charles Dance) è adeguato. La legge dell'amore è passato quasi inosservato all'epoca della realizzazione, messo in ombra da titoli maggiori, ed è il classico film scaccia pensieri da serata davanti alla televisione.

Frasi
i cazzoni perdono sempre
Kate (Natascha McElhone)
dal film La legge dell'amore - a cura di mario
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati