Independence Day

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Independence Day   Dvd Independence Day   Blu-Ray Independence Day  
Un film di Roland Emmerich. Con Bill Pullman, Jeff Goldblum, Will Smith, Mary McDonnell, Vivica A. Fox.
continua»
Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 144 min. - USA 1996. - 20th Century Fox Italia uscita venerdý 27 settembre 1996. MYMONETRO Independence Day * * 1/2 - - valutazione media: 2,61 su 50 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Colosso mediatico che tenta di stupire ma invano. Valutazione 2 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback:
venerdý 13 marzo 2015

INDEPENDENCE DAY (USA, 1996) diretto da ROLAND EMMERICH. Interpretato da WILL SMITH, BILL PULLMAN, JEFF GOLDBLUM, MARY MCDONNELL, JUDD HIRSCH, MARGARET COLIN, RANDY QUAID, ROBERT LOGGIA, JAMES REBHORN, HARVEY FIERSTEIN
Un’immensa astronave divisa in più piccole ma sempre gigantesche (26 chilometri di diametro) basi spaziali semoventi, ospita una comunità di aggressori galattici che, a bordo dei loro avveniristici mezzi di trasporto, cominciano a devastare Washington, New York e Los Angeles. Grazie ad un giovane e accorto scienziato ebreo, il 4 luglio, anniversario dell’indipendenza (1776) dagli inglesi, gli statunitensi passano ad un efficace e positivo contrattacco. Un kolossal che fa dell’effetto accumulativo indiscriminato la leva su cui far forza per attrarre un pubblico pagante che, in realtà, accorse in grandissima massa per vedere questo fantacolosso manicheo fondato pure sull’estetica della simbiosi di numerosi generi con almeno una cinquantina di citazioni cinematografiche di pellicole vecchie o addirittura pioneristiche (per intenderci, nel periodo fra le due guerre o perfino prima della Grande Guerra). Il pacifismo e l’ecologismo vengono sbeffeggiati con un senso della derisione che arriva a toccare picchi piuttosto inadeguati e irritanti. L’ottimismo, la ricerca sfrenata della felicità e della tranquillità, il patriottismo, il politicamente corretto appaiono tutti, nessuno escluso, americani nel senso più manifesto e degenere del termine, e potrebbero anche risultare nauseanti se non debordassero sovente nel ridicolo involontario. Qualche riuscito intermezzo comico, ma gli altri denotano soltanto un’imperante tristezza che non va assolutamente via, e gli effetti speciali, benché ci provino con un’insistenza da record, non sorprendono perché sembrano indietro coi tempi e non posseggono alcunché di straordinario o strabiliante. Insomma, un film spudoratamente americano-centrico in cui non si sa se il resto del mondo esista: è dopotutto una costante dell’American way of life, mannaggia agli USA! L’ideologia ossessiva e onnipresente del successo invade quasi ogni singola sequenza fino a toccare un’autoparodia non intenzionale. Riguardo a questo film, il critico P. Cherchi Usai esclamò: “La tentazione di ribattezzarlo Incontri ravvicinati del Terzo Reich è forte”. Non aveva tutti i torti: una certa vicinanza con il concetto nazionalsocialista del cinema, inteso come mezzo indottrinante e portatore di ideali apparentemente supremi ma in realtà schiavi della politica dittatoriale e dell’asservimento al potere, non gliela si può negare, suo malgrado. Le interpretazioni sono l’unica parte dell’opera a meritare una nota che non sfoci in una critica assennata e giudiziosa: il più bravo del cast è Goldblum, sempre accompagnato dai suoi occhiali carismatici, nelle vesti dello scienziato che s’impegna per intercettare i segnali delle navicelle extraterrestri; B. Pullman (ottimamente doppiato dal compianto Tonino Accolla) fa il Presidente degli Stati Uniti senza cercare di imitare gli altri attori che lo hanno preceduto in questo ruolo e anzi mettendoci la farina del suo sacco con un’interpretazione distinta ed elegante; infine, W. Smith è un padre di famiglia che decide di contrastare gli alieni per salvare i suoi cari e soprattutto il suo Paese. H. Fierstein si mette in mostra con un comportamento altero e dubbioso, risultando il meglio costruito fra i caratteri secondari. La regia di R. Emmerich non toglie e non aggiunge nulla, ristagnando in un anonimato che gli deriva dal fatto di non conoscere una gestione efficiente della materia narrativa e di ignorare che un film fantascientifico deve possedere almeno qualche aggancio verosimile con la vita reale, in quanto i mondi immaginari del futuro sono comunque governati da leggi e consuetudini riconducibili a quelli della vita presente e attuale. Costato la bellezza di settanta milioni di dollari, cui si sommano i venti per il battage pubblicitario. Riscosse un successo pressoché planetario.

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Independence Day | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | hal 9000
  2░ | andrea
  3░ | davi900
  4░ | aristoteles
  5░ | dodoino
  6░ | great steven
  7░ | davi900
  8░ | ibracadabra 8
  9░ | bower 217
10░ | cenox
11░ | cineofilo92
12░ | mikycosenza
Rassegna stampa
Alessandra Levantesi
Premio Oscar (12)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledý 25 novembre
High Life
Galveston
martedý 17 novembre
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledý 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedý 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledý 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledý 28 ottobre
La partita
mercoledý 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledý 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrÓ
Nel nome della Terra
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità