L'esercito delle dodici scimmie

Un film di Terry Gilliam. Con Brad Pitt, Madeleine Stowe, Christopher Plummer, Bruce Willis, Jon Seda.
continua»
Titolo originale Twelve Monkeys. Fantastico, durata 128 min. - USA 1995. MYMONETRO L'esercito delle dodici scimmie * * * - - valutazione media: 3,37 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
weach giovedì 9 giugno 2011
una fantascienza ispirata e creativa Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

L’esercito delle 12 scimmie
 
diretto da Terry Gilliam
 
trae spunto da una piccola pellicola francese del 1962 di Chris Marcker la Jetée
La lettura che   Terry Gilliam da alla fonte di ispirazione è personale ,dinamica,geniale, creativa,destabilizzante,con una tendenza verso la circolarità  dove il concetto spazio tempo sembra ripetersi ed implodere su se s stesso., ma è film di visioni oniriche che si intrecciano con  realtà non sempre assorbibili.
È se gli universi paralleli fossero solo un abbaglio?Magari come la teoria  del tutto?
Se dovessimo attendere alcuni centinaia di anni per  avere possesso di una verità complessa?
Se il paradosso temporale , lo spazio tempo fossero solo uno specchi di qualcosa  ancora non ben compreso?
Se “toe “ fosse solo vana gloria ?
 Se la fisica quantistica fosse solo una invito ad una introspezione nell’infinitamente piccolo non compatibile con un macro cosmo?
De resto il mondo dubitativo  è sempre presente nella storia dell’uomo, fino all’ultimo attimo di vita. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
piernelweb mercoledì 25 aprile 2007
sabotaggi apocalittici Valutazione 3 stelle su cinque
69%
No
31%

E' una fantascienza visionaria, cupa e violenta quella che perversa in questo film di Gilliam. Siamo lontani dal clima grottesco di Brazil, dal quale il regista americano sottrae e ricontestualizza un substrato ambientale socialmente malato, classista e oppressivo. I corpi sudici, continuamente inflitti e sanguinanti alimentano l'angosciante impossibilità di sottrarsi ad un sistema che manovra le pedine imponendo la sua volontà. E' un futuro caratterizzato da regimi, da clandestini movimenti sabotatori, da apocalittici contagi virali e da eroi involontari. Sia Willis, perennemente sofferente e in conflitto con la sua identità, sia Pitt (indimenticabili i suoi folli tic e il suo sguardo assente), forniscono una tra le loro interpretazioni più convincenti. [+]

[+] sbotaggio apocalittico va bene (di weach)
[+] sbotaggio apocalittico va bene (di weach)
[+] lascia un commento a piernelweb »
d'accordo?
andrea giostra martedì 18 settembre 2012
paura e catarsi. Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Bellissimo! Anche se datato, bellissimo! Da vedere assolutamente. L’atavica paura umana dell’estinzione della specie, i timori innati di non essere più artefici del proprio destino, il libero arbitrio compromesso da forze superiori alle quali non possiamo opporre alcuna resistenza, l’impossibilità dell’uomo di controllare il proprio destino, la sete di distruzione che prevale sull’intelligenza e sull’etica, danno “conforto” e catarsi cinematografica alle angosce che nella storia dell’uomo si sono tacitamente e impietosamente tramandate, di generazione in generazione, verso un destino inevitabile: la fine del mondo e della specie umana. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
weach giovedì 2 giugno 2011
fantascienza criptata thriller Valutazione 4 stelle su cinque
86%
No
14%


ultima
L’esercito delle 12 scimmie
diretta da Terry Gilliam.
Ispirato al cortometraggio  la Jetée di Chris Marker ,questo lavoro è il sesto del regista Terry Gilliam e si  impone per le invenzioni , per la scenografica particolare , per la comunicazione criptata della storia che ci porta tutti ad offrire grande attenzione se vogliamo capire il senso degli eventi.
Trama : anno 2035 James Cole alias Bruce Willis, detenuto, in cambio di una promessa  di libertà viaggia nel passato per salvare il futuro apocalittico in cui vive  .
James Cole accompagnato da una splendida Kathryn Railly alias Madeleine Stowe,e da un esuberante Jeffrey Goines alias  Brad Pitt ,cerca di risolver l'enigma  di un  giallo fantascientifico complesso dove le tracce di verità compaiono a brandelli ed in modo contradditorio. [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
fabian t. martedì 22 marzo 2011
uno specchio per l'umanità: qual'è la realtà? Valutazione 4 stelle su cinque
78%
No
22%


Ancora una volta Gilliam sorprende e disorienta in un modo apparentemente caotico e anarchico ma rigorosamente chiaro e coerente per chi sa cogliere le sue fobie e i suoi messaggi. Un film volutamente complicato e indigeribile per la gran parte della gente abituata alle pappine pronte del cinema commerciale e virtuale, ma assolutamente interessante e accattivante per i chi ancora ha la capacità di riflettere su ciò che vede e di interpretarlo, invece di subirlo. Questo geniale regista è riuscito infatti a costruirsi un suo castello figurativo di tutto rispetto e non è capace (fortunatamente) di vendersi a chicchessia, pur di giungere ogni volta a elemosinare il minimo necessario per produrre i suoi film, in netta antitesi con Hollywood e i suoi cliché. [+]

[+] lascia un commento a fabian t. »
d'accordo?
elenii85 sabato 23 luglio 2011
il futuro è la follia Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%


questo fim ricorda l'immagine del serpente che gira intorno al mondo fino a mordersi la coda: la vita del protagonista scorre all'infinito e sempre senza speranza, intatta fino alla morte, ed egli ne è testimone attraverso i propri occhi - ignari - di bambino: una volta cresciuto, capirà che era lui quell'uomo che gli è morto davanti agli occhi in aeroporto, ma solo nel  preciso momento in cui accadrà, in un eterno ritorno senza rimedio: perchè alla fine il passato non si può cambiare.
la vicenda è affascinante sia per i paesaggi metropolitani desolati, conditi con la musica di astor piazzolla, sia per la follia dilagante ovunque - le stesse immagini della città deserta invasa dagli animali sembrano un sogno allucinato, la psichiatra Madeleine Stowe imbratta i muri con foga incompresa e inascoltata, Bruce Willis finisce per credere di essere pazzo e Brad Pitt, schizofrenico e sfrenato, paradossalmente non sospetta mai di esserlo. [+]

[+] lascia un commento a elenii85 »
d'accordo?
alexander 1986 venerdì 20 dicembre 2013
viaggio nel tempo e nella psiche. Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Usa, 2035. L'umanità, sterminata da una misteriosa epidemia di origine artificiale e scoppiata nel 1997, è costretta a vivere sottoterra mentre la natura si è riappropriata della superficie. La tecnologia è comunque andata tanto avanti da riuscire a sdoganare il concetto di 'viaggio nel tempo'. Il problema è che - come nelle migliori fantasie di Gilliam - ad andare avanti è stata anche la tecnocrazia. E' così possibile che un'oligarchia di una mezza dozzina di scienziati 'illuminati' decida di mandare un povero disgraziato (Willis), cavia non consenziente e triste, indietro fino al 1996 alla ricerca del gruppo terroristico che avrebbe liberato il terribile morbo: il famigerato (e misterioso) 'Esercito delle 12 scimmie'. [+]

[+] lascia un commento a alexander 1986 »
d'accordo?
kondor17 sabato 17 gennaio 2015
un piccolo capolavoro Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ho rivisto per la quarta o quinta volta ieri, questa volta a porte chiuse, questo grande film. Molti, troppi punti mi erano ancora oscuri. Sarà l'età, pensavo, ma non è così. Ogni singola battuta, fotogramma, frase - dall'inizio alla fine - ha un senso compiuto, che, se non viene afferrato, può far perdere definitivamente il filo del discorso. Capisco quindi come molta gente se ne sia andata via a metà o lo abbia giudicato male.
Seguire il vorticoso e frenetico parlare di un Brad Pitt pazzoide, in una interpretazione da oscar, non è per niente facile, anche perchè non proferisce neanche una parola fuori posto e quello che dice, tacciato da medici e infermieri come elucubrazioni schizofreniche, è spesso la chiave di volta degli sviluppi successivi. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
viktor von doom giovedì 12 settembre 2013
gilliam al suo meglio. Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

non è che terry gilliam piaccia a tutti.conosco tante persone che non guarderebbero questo film e tante altre che lo inizierebbero senza poi finirlo(e sarebbe un gran peccato).io stesso non amo tutti i suoi lavori.ma questo esercito delle dodici scimmie è secondo me uno dei suoi capolavori.un film che ha una marcia in più se paragonato alla massa.un film che se visto sa ripagare e conquistare con la sua fantascienza un pò retrò e il continuo dubbio su quale sia la verità.il tutto accompagnato da un cast di attori che ha avuto la geniale idea di recitare in questo film al meglio delle proprie potenziali.i bravi bruce willis e brad pitt non sono mai stati COSì bravi e ispirati,al punto di risultare insostituibili. [+]

[+] lascia un commento a viktor von doom »
d'accordo?
denilson giovedì 29 aprile 2021
12 scimmie in un sogno molto lucido Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Il futuro distopico che Terry Gilliam disegna ne "L'esercito delle 12 scimmie" è un fumetto ambientato nel sottosuolo, con scienziati pazzi, prismi composti da televisori e tute protettive a dir poco ingombranti. Tante cose non si spiegano, ma sappiamo che un'epidemia ha decimato il genere umano costretto a lasciare la luce del sole agli animali, finalmente padroni del mondo.
Da questa premessa e dai viaggi nel tempo che James Cole si offre di compiere per il bene comune dell'anno 2035, si dipana un viaggio allucinato tra realtà, sogno, illusione e pazzia. Gli elementi di ciascuno stato mentale finiscono per confondersi con quelli degli altri e la conclusione necessitata è l'abbandono del senso della ragione in favore dell'istinto e del sentimento. [+]

[+] lascia un commento a denilson »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
L'esercito delle dodici scimmie | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
  2° | piernelweb
  3° | andrea giostra
  4° | weach
  5° | fabian t.
  6° | elenii85
  7° | alexander 1986
  8° | viktor von doom
  9° | kondor17
10° | denilson
11° | dandy
12° | marychan
13° | fabian t.
14° | cincinnatimose
15° | lore64
16° | filippo catani
17° | adrianoemi
Premio Oscar (2)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità