Clockers

Un film di Spike Lee. Con Harvey Keitel, John Turturro, Mekhi Phifer, Isaiah Washington, Keith David.
continua»
Drammatico, durata 139 min. - USA 1995. - UIP - United International Pictures uscita venerdý 20 ottobre 1995. MYMONETRO Clockers * * * - - valutazione media: 3,26 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Lee-Price, accoppiata perfetta Valutazione 4 stelle su cinque

di tomdoniphon


Feedback: 7432 | altri commenti e recensioni di tomdoniphon
martedý 8 dicembre 2015

Brookyn, primi anni ’90. Ennesimo omicidio di uno spacciatore nero. Si costituisce Victor, onesto padre di famiglia, che però l’esperto poliziotto Rocco Klein (Keitel, straordinario) non crede colpevole, concentrando le indagini sul fratello Strike, giovane clocker (spacciatore di crack).
Spike Lee adatta (con qualche variante) l’omonimo (bellissimo) romanzo di Richard Price, facendo ricorso ad una regia avvolgente, che passa con disinvoltura da uno stile classico ad uno più innovativo (si vedano ad esempio le sequenze del primo incontro tra Rocco Klein e Strike, oppure l’interrogatorio del bambino Tyrone). Lo spettatore viene così a poco a poco coinvolto in un noir corale d’altri tempi, di taglio semi-documentaristico, che vuole essere (e riesce ad essere) un grande e compiuto racconto sociale di Brooklyn e del mondo sfaccettato della comunità afroamericana: per citare lo stesso regista, il film «È rivolto agli abitanti del ghetto di New York. Ho voluto tirar fuori le loro contraddizioni per far capire che nascere neri e poveri non significa necessariamente nascere gangster, spacciatori, drogati, ballerini o rapper, ma che si può perfino studiare, avere un lavoro, metter su famiglia».
Anche il “classico” conflitto tra i poliziotti e la comunità afroamericana di Brooklyn è reso in modo assai meno manicheo rispetto ad altri film del regista (si veda “Fa la cosa giusta”): il film infatti “divide equamente i personaggi negativi tra neri e bianchi”, evitando “la retorica degli “sbirri bastardi”” (Mereghetti).
Una curiosità. Nei titoli di testa scorrono fotografie di cronaca nera, scattate sui luoghi dei delitti di giovani afroamericani assassinati da altri afroamericani. In questo modo, il regista ha voluto “contestare la glorificazione della violenza che esiste ancora oggi nell'hip hop e che pervade l'intera scena gangsta. Volevo mostrare ciò che realmente avviene quando una persona viene colpita da un proiettile o ferita da una coltellata”.

[+] lascia un commento a tomdoniphon »
Sei d'accordo con la recensione di tomdoniphon?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di tomdoniphon:

Vedi tutti i commenti di tomdoniphon »
Clockers | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | gianmarco.diroma
  2░ | tomdoniphon
  3░ | rmarci 05
  4░ | emanuelemarchetto
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdý 20 ottobre 1995
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità