Tre colori - Film bianco

Acquista su Ibs.it   Dvd Tre colori - Film bianco   Blu-Ray Tre colori - Film bianco  
Un film di Krzysztof Kieslowski. Con Zbigniew Zamachowski, Julie Delpy, Janusz Gajos, Jerzy Stuhr, Aleksander Bardini.
continua»
Titolo originale Trois couleurs: blanc. Commedia, durata 91 min. - Francia, Svizzera, Polonia 1994. - Lady Film uscita martedì 2 agosto 1994. MYMONETRO Tre colori - Film bianco * * * 1/2 - valutazione media: 3,73 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
giacomo j.k. lunedì 30 settembre 2013
fra (dis)eguaglianza e ri(s)catto Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Con Film Bianco prosegue il viaggio visivo di Kieslowski tra i colori e i motti della rivoluzione francese. Il secondo appuntamento è quello con l’Egalité: Karol, parrucchiere di Varsavia emigrato a Parigi per amore, si ritrova per la strada con un divorzio non voluto e privato dall’ex moglie Veronique di soldi e documenti. [+]

[+] lascia un commento a giacomo j.k. »
d'accordo?
fedeleto domenica 15 gennaio 2012
la possiblita' dell'uguaglianza Valutazione 4 stelle su cinque
57%
No
43%

A Parigi vive Karol un parrucchiere che ha appena divorziato dalla moglie perche' non riesce a consumare il rapporto sessuale da quando sono sposati.Incontrera' un uomo(in crisi che vuole farsi uccidere da Karol stesso) che lo aiutera' a rintrare in Polonia dove si trova suo fratello e li comincera' a fare fortuna grazie ad alcuni affari,ma rimane ancora una cosa da fare ,vendicarsi della moglie e farle credere che e' morto portandola cosi in Polonia dandole l'eredita',ma in realta' passera' una notte d'amore con lei e la arresteranno per ipotesi di delitto sulla morte del marito che in realta' non e' mai avvenuta.Ma almeno Karol puo' andarla a vedere ogni volta che vuole dalla finestra della prigione quasi fosse una fotografia,la cosa certa e' che i due ora sono divisi materialmente ma non spiritualmente. [+]

[+] cuore razionalità e indubbia capacità di analisi (di pinkblack9)
[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
stefano capasso martedì 13 ottobre 2020
l''uguaglianza e la vendetta Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Karol Karol è un uomo polacco che sposato una donna francese, Dominque. La donna ha intentato una causa di divorzio perché il matrimonio non è stato consumato. Nonostante Karol continui a dichiarare il suo amore a Dominque e a ricordarle che prima che si trasferissero in Francia la loro sessualità funzionava bene, si arriva al divorzio. Messo in seria difficoltà dalla ex moglie Karol finisce sulla strada e poi riesce a tornare in Polonia con l’aiuto di un uomo incontrato in strada. In Polonia Karol grazie ad un una serie di iniziative spregiudicate diventa ricco e comincia tramare per vendicarsi.
In questo secondo film della trilogia dei colori, Krzysztof Kieslowski mette in scena una storia che ha tratti fortemente narrativi, fino a toccare momenti di suspance. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
lucaguar lunedì 9 dicembre 2019
grandioso e "popolare" Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Il secondo film della trilogia dei colori è dedicato all' uguaglianza. Stranamente questo film  è stato considerato da molta critica il più debole dei tre, invece risulta oltrechè di una profondità importantissima, di una godibilità che a stento lo si catalogherebbe nei cosiddetti "film d'autore". Karol Karol, parrucchiere polacco, divorzia dalla moglie francese per stessa volontà della donna e finisce al verde e in mezzo ad una strada. Mentre mendica in una stazione un uomo di nome Mikolaj, suo connazionale, gli propone un lavoro: uccidere un uomo che vuole farla finita. Tutto ciò però non prima di essersi trasferito nel suo paese natale. [+]

[+] lascia un commento a lucaguar »
d'accordo?
molenga martedì 20 marzo 2012
uguaglianza Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%


Carol è stato lasciato dalla moglie perché è impotente, ha perso il lavoro e l'alloggio, è polacco e non sa il francese; nella metropolitana di Parigi incontra un conterraneo Nikolaj, che con uno stratagemma lo fa toprnare in patria; a varsavia, usando l'ingegno e un inghippo, mette su una florida impresa: ma il ricordo torna sempre alla bella moglie.
Il più polacco dei tre film sui colori, il più"decalogico": musiche fantastiche e alcune scene d'intensità unica (su tutte quella in cui carol e NiKolaj , dopo che  il rpimo ha"restituito la vita" al secondo, si buttano sul ghiaccio con il palazzo della cultura sullo sfondo), un  ottimo protagonista e una Varsavia irriconoscibile per chi, come me, all'inizio degli anni'90 era solo un bambino e ha visitato solo negli ultimi anni la capitale polacca. [+]

[+] lascia un commento a molenga »
d'accordo?
dounia venerdì 10 febbraio 2012
una nuova vita Valutazione 3 stelle su cinque
25%
No
75%

Un parrucchiere è costretto a dichiarare il divorzio voluto dalla moglie, ma non da lui, e di fronte al giudice dice che non c'è "égalité". Si trova così a Parigi, senza soldi, perché il suo bancomat è scaduto, con una valigia vuota, un pettine, un paio di forbici e gli attestati del suo lavoro. Torna in Polonia, da dove proviene, si reca alla stazione della metropolitana e suona dei motivi musicali con il pettine coperto da un fazzoletto. Un connazionale si ferma ad ascoltarlo, capisce che viene dalla Polonia e lo aiuta a tornare... in modo strano! Inoltre gli fa capire che la moglie sta con un altro. Gli dice che un uomo deve morire in Polonia e se lui lo farà verrà pagato bene, ma lui non accetta. [+]

[+] lascia un commento a dounia »
d'accordo?
filippomazz venerdì 22 ottobre 2010
riscrivere il proprio destino Valutazione 4 stelle su cinque
31%
No
69%

Cacciato dalla moglie parigina perchè non riesce a soddisfarla sessualmente il polacco Karol si ritrova sulle strade di parigi, con in valigia solamente i suoi diplomi di parrucchiere e si vede costretto ad elemosinare per pochi spiccioli. Sembra che il fato gli abbia voltato le spalle e che per lui non ci sia più alcuna speranza di riscatto. Grazie ad un fortuito incontro egli riesce però a tornare in patria (Polonia) e a ribaltare completamente la sua sventura.
Nonostante l'ottima intepretazione del protagonista (Julie Delpy invece è piuttosto insipida), ed una regia, come al solito, di altissimo livello, Film Bianco non è all'altezza di Film Blu e Film Rosso. [+]

[+] lascia un commento a filippomazz »
d'accordo?
teofrasto domenica 28 agosto 2011
l'intellettualismo di kieslowski Valutazione 2 stelle su cinque
8%
No
92%

Kieslowski reinterpreta il valore dell'uguaglianza e sembra trovarla nell'unica possibilità di far vivere all'altro quello che questi ha fatto vivere a noi. Visione molto pessimistica e nera sia di questo valore che dell'amore, che in questo film viene visto come qualcosa che ti soggioga e ti imprigiona. L'uguaglianza nell'amore ha così un esito necessariamente negativo. Il tema non è banale e se si vuole potrebbe essere anche coraggioso ma, come spesso capita a Kieslowski, il simbolismo è troppo scoperto e il film risulta pesante. Peccato perché dal punto di vista registico poteva essere un capolavoro, bellissime le scene, i tempi, perfetta come al solito la colonna sonora nella sua bellezza e nella capacità di uso. [+]

[+] lascia un commento a teofrasto »
d'accordo?
Tre colori - Film bianco | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | giacomo j.k.
  2° | fedeleto
  3° | molenga
  4° | stefano capasso
  5° | lucaguar
  6° | dounia
  7° | filippomazz
  8° | teofrasto
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Uscita nelle sale
martedì 2 agosto 1994
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità