Taxisti di notte - Los Angeles New York Parigi Roma Helsinki

Film 1992 | Commedia 129 min.

Regia di Jim Jarmusch. Un film con Winona Ryder, Gena Rowlands, Paolo Bonacelli, Roberto Benigni, Béatrice Dalle. Cast completo Titolo originale: Night on Earth. Genere Commedia - USA, Giappone, 1992, durata 129 minuti. - MYmonetro 3,14 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Taxisti di notte - Los Angeles New York Parigi Roma Helsinki tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 31 ottobre 2012

Il regista Jarmusch, pur non apparendo del tutto in forma, si dimostra comunque sempre pungente. Cinque storie in taxi in cinque città molto diverse t... In Italia al Box Office Taxisti di notte - Los Angeles New York Parigi Roma Helsinki ha incassato 732 .

Powered by  
Consigliato sì!
3,14/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,28
CONSIGLIATO SÌ

Il regista Jarmusch, pur non apparendo del tutto in forma, si dimostra comunque sempre pungente. Cinque storie in taxi in cinque città molto diverse tra loro. A New York c'è l'attore Mueller-Stahl, che finito a Brooklyn per accompagnare un cliente, non trova più la strada del ritorno. A Roma c'è Benigni, qui troppo vicino a Il piccolo diavolo, che tra parolacce e fantasia sessuali fa quasi venire un infarto a un monsignore. A Los Angeles c'è Gena Rowlands, che lavora nel cinema e vuole far fare un provino a una tassista mascolina. A Parigi c'è Beatrice Dalle, cieca ma non troppo e infine a Helsinki un autista ha a bordo tre ubriachi.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

La stessa notte in 5 città con 5 tragitti in taxi. "Los Angeles": una squinternata tassista e un'agente cinematografica: due età, due mondi a confronto; "New York": un tedesco immigrato dell'Est cede il volante a un nero di chiassosa esuberanza mediterranea; "Parigi": un tassista africano e una ragazza cieca aggressiva; "Roma": senza rendersi conto che il suo cliente ecclesiastico sta morendo, un tassista toscanaccio si dà a un'iperbolica confessione dei suoi peccati sessuali; "Helsinki": tassista e clienti in gara a chi è più disperato. Il migliore è il 1° ("Los Angeles"), il più pensoso è il 3° ("Parigi"), l'unico in cui succede qualcosa è "Roma" che non è nemmeno il più divertente. Musiche di Tom Waits: così così.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 6 maggio 2011
nonnetti

quattro vicende comunicanti si succedono una dopo l'altra rispettando il tempo più o meno diegetico. nelle ore piccole di quattro città rappresentanti ognuna un diverso aspetto urbano e sociale, si consumano nell'abitacolo di un taxi altrettanti sgangherati incontri che cambieranno se non altro la giornata dei protagonisti. in una fotografia calda e con delle luci che difficilmente [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 gennaio 2015
Aldo Marchioni

Film a episodi, ogni epiusodio racconta di un viaggio in taxi, contemporaneamente in diverse città del mondo. L'idea non è originalissima, ma, nelle mani di un regista dotato di idee avrebbe potuto funzionare. Purtroppo, come al solito, Jim Jarmusch di idee ne ha una sola, ossia che è inutile fare film che non siano inutili.

domenica 17 novembre 2019
nonnetti

Per me un cult, pura poesia, tutto in una lunga notte da ovest a est. Notte che racchiude un mondo altro, che all'alba scomprarirà come un sogno, lasciandoci sempre quella strana sensazione che tutto non sia davvero accaduto. Brevi Incontri casuali in mini-salotti in movimento per la città, sempre più deserta e onirica, che lasceranno il segno nella vita dei protagonisti.

domenica 21 giugno 2009
marezia

Visto che i Morandini si permettono mi permetto anch'io e comincio col far notare il fil rouge che tiene insieme questi bizzarri incontri tra estranei: il caso. Sembrerà superfluo, quasi ridicolo ma è proprio su veicoli come questo che un'umanità varia ed eventuale, se così si può dire, si scontra e come ad uno specchio si contempla assorta in mille pensieri o si racconta approfittando del tempo [...] Vai alla recensione »

Frasi
Io so' pericoloso! Loro c'hanno le pistole, io c'ho il taxi e so' pericoloso.. Io! Quasi quasi torno indietro e li metto sotto tutti e due!
Il tassista (Roma) (Roberto Benigni)
dal film Taxisti di notte - Los Angeles New York Parigi Roma Helsinki - a cura di Mino
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 31 luglio 2020
Marco Bolsi
Sentieri Selvaggi

La notte è attraversata da creature che abitano la terra da secoli, forse dalle sue origini; e da persone comuni che si spostano ogni giorno sulla strada, a bordo delle loro automobili, per destinazioni diverse. Entrambe esseri solitari, che nel corso della vita avranno tantissimi incontri casuali con gente di passaggio che condivide con loro una storia e che lascia una scia evanescente, destinata [...] Vai alla recensione »

PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati