Sonata per viola. Dmitrij Shostakovich

Film 1989 | Documentario 80 min.

Titolo originaleAl’tovaya Sonata: Dmitrij Shostakovich
Anno1989
GenereDocumentario
ProduzioneURSS
Durata80 minuti
Regia diSemjon Aranovich, Aleksandr Sokurov
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Semjon Aranovich, Aleksandr Sokurov. Un film Titolo originale: Al’tovaya Sonata: Dmitrij Shostakovich. Genere Documentario - URSS, 1989, durata 80 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Sonata per viola. Dmitrij Shostakovich tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un documentario sulla vita di uno dei compositori russi più influenti del XX secolo.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Ritratto di un musicista eccezionale.
Recensione di Fabio Secchi Frau
Recensione di Fabio Secchi Frau

Il talentuoso regista indipendente russo Sokurov firma uno dei suoi primi documentari "a sfondo musicale". È il turno del grande compositore sovietico Dmitrij Shostakovich (1906-1975), la cui vita viene raccontata, con un pizzico di quella piacevole grazia poetica che è un marchio di fabbrica dell'autore, in continuo contrasto con quello che era il Regime di Stalin. Dall'infanzia a San Pietroburgo, all'amicizia che lo legava agli altri compositori, dall'amore per la sua prima moglie alle difficoltà incontrate per farsi apprezzare dalla critica e dal pubblico, fino agli innumerevoli scontri artistici con la censura russa. Nonostante sia un documentario girato a quattro mani, la componente lirica e particolarmente soggettiva di Sokurov imperversa su tutta la pellicola, così come le note dell'ultima opera di Shostakovich ("Il naso") e della "Sonata per viola" che dà appunto il titolo all'opera. Ciò che colpisce è la bravura del regista nel delineare la collisione fra un fragile Davide individuale e un mostruoso Golia burocratico e tirannico. Meritevole, anche se qua e là si sbadiglia.

Sei d'accordo con Fabio Secchi Frau?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati