L'attimo fuggente

Acquista su Ibs.it   Dvd L'attimo fuggente   Blu-Ray L'attimo fuggente  
Un film di Peter Weir. Con Robin Williams, Ethan Hawke, Norman Lloyd, Robert Sean Leonard, Josh Charles.
continua»
Titolo originale Dead Poets Society. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 128 min. - USA 1989. MYMONETRO L'attimo fuggente * * * * - valutazione media: 4,13 su 158 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
sognatrice lunedì 11 ottobre 2010
un film che ti arricchisce! Valutazione 4 stelle su cinque
97%
No
3%

Qualche volta il cinema riesce ad insegnare molto e permette di comprendere qualcosa sul senso della vita. Con la sua forza un film è capace di riuscire a coinvolgere persino l’anima dello spettatore andando ben oltre la solita funzione ludica e di distrazione. Tra tutti i film che riescono in questo intento sicuramente non si può dimenticare il capolavoro del regista tedesco Peter Weir, L’attimo fuggente. Sebbene il titolo italiano sia in realtà fuorviante rispetto all’originale “Deaths poets Society”, proprio la traduzione del titolo riesce in qualche modo a cogliere l’essenza del film. Nella storia troviamo infatti un ipotesi del senso della vita, ossia di quale sia per meglio dire l’essenza della nostra esistenza e da cosa dipende. [+]

[+] lascia un commento a sognatrice »
d'accordo?
elena lunedì 23 aprile 2007
carpe diem: il potere di realizzare i propri sogni Valutazione 4 stelle su cinque
87%
No
13%

Anni '50, Stati Uniti. In un severissimo collegio maschile è chiamato un nuovo docente: John Keating. Questo professore inizia a sovvertire l'ordine di insegnamento tradizionale (nella sua prima lezione farà strappare delle pagine di un libro ritenute superflue) suscitando l'ovvio stupore degli studenti, fin troppo abituati ad un ambiente asfittico, e gli scetticismi degli insigni professori dell'accademia. Ma soprattutto Keating si fa portatore del celebre messaggio oraziano sintetizzato nella formula "carpe diem" ovvero saper cogliere l'attimo delle cose, non farci sfuggire niente nel continuo fluire delle contingenze. Insegna ai propri allievi anche tramite i versi di famose poesie a coltivare l'anticonformismo, a combattere l'ipocrisia e ad assecondare i propri sogni. [+]

[+] un opera sulla maieutica (di w.w.)
[+] lascia un commento a elena »
d'accordo?
roby87 giovedì 1 marzo 2007
ne ho visti tanti. e dico: Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Per me un film deve semplicemente farti provare emozioni. Che siano rabbia, frustrazione, gioia, tristezza, commozione...e deve fare riflettere. E, aggiungo, anche sognare se possibile. Magari, come ho letto in qualche commento, non sarà il massimo dell originalità il messaggio di Weir, probabilmente banale e retorico, dato che quasi tutti ci facciamo sostenitori di quanto viene affermato da john keating/robin williams. Ma non è ciò che conta. Ciò che conta è che ci scatena, appunto (e mi chiedo come non sia potuto accadere anche ai piu critici), quel qualcosa dentro di noi che ci fa dire "Peccato che ciò non possa accadere nella realtà. Peccato che un simile conformismo non si possa debellare anche nel grigiore quotidiano. [+]

[+] banalita'? (di w.w.)
[+] hai perfettamente ragione (di princifiume)
[+] lascia un commento a roby87 »
d'accordo?
hadaly mercoledì 30 novembre 2005
capitano mio capitano Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Vermont, autunno 1959. Nella severissima accademia maschile Welton arriva un nuovo docente di lettere: John Keating. Ex studente della stessa scuola, l'insegnate sembra tuttavia non condividerne lo stile severo e tradizionale. Inizia per gli studenti un percorso di crescita che, attraverso la poesie di W. Withman (ma non solo), porterà i ragazzi a percepire per la prima volta il bisbiglio che scandisce la vita di ogni individuo, quel carpe diem che, dai tempi di Orazio, insegna a cogliere in tempo quanto la vita ha da offrire. Il tragico gesto di uno degli studenti di Keating viene attribuito alle metodologie dell'insegnante, che viene invitato a lasciare la scuola. Ma non tutti i ragazzi riescono a dimenticarsi di essere liberi. [+]

[+] grazie... (di sily)
[+] lascia un commento a hadaly »
d'accordo?
fabian t. martedì 21 maggio 2002
perfetto, unico, imprescindibile capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Per capire quanto sia riduttivo denominare "film" un simile capolavoro è necessaria una sola cosa: vederlo! Anzi, meglio, viverlo. E' un'opera che attraversa le normali cognizioni sensoriali per arrivare dritto al cuore, all'anima, all'essenza di ciascuno di noi. Perfetto, sobrio, vero, modesto, affascinante, emozionante, semplice e sublime, è un "must" della cinematografia mondiale che eleva lo spirito con eleganza e drammaticità. E non si lascia più dimenticare.

[+] ciao (di marco)
[+] assolutamente d'accordo (di parsifal68)
[+] lascia un commento a fabian t. »
d'accordo?
matilde perriera giovedì 5 maggio 2011
in quella caverna scura di giuseppe madronte Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

IN QUELLA CAVERNA SCURA

di Giuseppe Madronte, Liceo classico "Ruggero Settimo" di Caltanissetta, III D

 ”O capitano, mio Capitano”, ecco gli incliti versi di Walt Whitman, da cui trae ispirazione Weir. Il professor Jhon Keating diviene figura di spicco, modello ideale. La poesia, sembra dirci, “non e’ indispensabile, nè di grande utilità per l’uomo, ma, se usata con senso, può rivelarsi una fonte di ricchezza inestimabile per l’animo” (Parini). Per Keating è una molla capace di cambiare il mondo, è  l’essenza stessa dell’uomo, pone interrogativi esistenziali attuali, insegna a cogliere ”L’attimo fuggente”. [+]

[+] lascia un commento a matilde perriera »
d'accordo?
laly venerdì 15 febbraio 2002
cogliamo l'attimo Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Come si fa a non rimanere affascinati da questo film? Più storie in una sola, una società conformista, dura e severa, senza libertà di pensiero neanche fra genitori e figli. Sogni segreti che rimangono ancora troppo severi per dei giovani ragazzi che in un college inglese molto prestigioso cercano di scoprirsi, cercano di scoprire cosa c'è dentro di loro con l'aiuto del professore...il loro "capitano". La fien incredula e inevitabile sconvolge tutti...ma sarà valsa la pena? Carpe diem, cogli l'attimo! ABBIAMO SOLO UNA VITA...è giusto che SCEGLIAMO e se sbagliamo lo facciamo noi, con la nostra testa! Quello che il regista ci fa capire, è che noi abbiamo un cervello e siamo in grado di usarlo. [+]

[+] d'accordo (di vale ´93)
[+] lascia un commento a laly »
d'accordo?
ntn93 venerdì 28 gennaio 2011
bello, capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
84%
No
16%

capace di dare emozioni rivisitando uno dei più interessanti autori latini.complimenti.

[+] lascia un commento a ntn93 »
d'accordo?
davide di finizio venerdì 2 luglio 2010
la società dei poeti americani Valutazione 3 stelle su cinque
69%
No
31%

Tornato come professore di letteratura inglese in quella stessa bigotta Welton Academy dove era stato studente, l'esuberante John Keating (un R. Williams decisamente sopra le righe) porta una ventata di vitalità e di anticonformismo nella rigida struttura della scuola, insegnando ai propri allievi a rendere straordinaria la loro vita. E' così che l'intraprendente Neil Perry scopre la passione per il teatro, che il timido Todd Anderson  esterna il suo talento letterario, che il romantico Knox Overstreet insegue il vero amore... che un gruppo di giovani sognatori disseppellisce la mitica Dead Poets society, la Setta dei poeti estinti, vivace circolo ellenico considerato sovversivo dalle leggi di Welton. [+]

[+] lascia un commento a davide di finizio »
d'accordo?
matilde perriera domenica 9 agosto 2009
l’attimo fuggente, todd anderson ha vinto Valutazione 0 stelle su cinque
81%
No
19%

L’ATTIMO FUGGENTE, TODD ANDERSON HA VINTO di Matilde Perriera -- 129 minuti bastano a Peter Weir per sfidare, con “L’Attimo fuggente”, gli atavici conflitti giovani-scuola, insegnanti-alunni, genitori-figli. Robin Williams nell’energica interpretazione del Prof. Keating: “Sono salito sulla cattedra … dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse proprio quando crediamo di sapere qualcosa”. Spettacolare metafora contrastiva tra uccelli che prendono il volo, si librano nell’aria, invadono lo schermo e studenti soffocati dalla roboante sonorità della Welton Academy. Tradition, Honor, Discipline, Excellence, i ragazzi devono uniformarsi a regole imbalsamate, schemi costrittivi, libertà di pensiero soffocata, aspirazioni manipolate, futuro pianificato. [+]

[+] lascia un commento a matilde perriera »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
L'attimo fuggente | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sognatrice
  2° | elena
  3° | roby87
  4° | hadaly
  5° | fabian t.
  6° | matilde perriera
  7° | laly
  8° | ntn93
  9° | matilde perriera
10° | leonardo
11° | davide di finizio
12° | weach
13° | fedeleto
14° | riccardo-87
15° | fabio t.
16° | riccardo-87
17° | berny_lady16
18° | luigi chierico
19° | readcarpet
20° | filippo catani
21° | r.a.f.
22° | ilcommissariologatto
23° | estetistetop
24° | chiarettina
25° | dandy
26° | mikele
27° | francesco2
28° | stefania callisto
Premio Oscar (5)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità