Blue Steel - Bersaglio mortale

Film 1989 | Poliziesco 102 min.

Regia di Kathryn Bigelow. Un film con Jamie Lee Curtis, Ron Silver, Clancy Brown, Louise Fletcher, Philip Bosco, Kevin Dunn. Cast completo Titolo originale: Blue Steel. Genere Poliziesco - USA, 1989, durata 102 minuti. - MYmonetro 2,96 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Blue Steel - Bersaglio mortale tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 26 ottobre 2010

Dopo il successo di Point Break i distributori si sono decisi a mettere in campo anche la pellicola precedente della regista americana. Il sic...

Blue Steel - Bersaglio mortale è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compra subito

Powered by  
Consigliato sì!
2,96/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO SÌ
Dopo la realtà liminare dei 'non morti' erranti di Il buio si avvicina Kathryn Bigelow passa ad esplorare quella di un molto più realistico 'vampiro' metropolitano.
Giancarlo Zappoli
Giancarlo Zappoli

Megan Turner, appena arruolata nella polizia di New York, si trova di fronte a un evento che le cambierà la vita. Al suo primo turno di pattuglia notturna vede un rapinatore armato di pistola in azione alla cassa di un supermarket. Megan gli intima di gettare l'arma e poi, dinanzi alla reazione violenta dell'uomo, lo uccide. La pistola del rapinatore è però intanto finita a terra e un cliente del supermarket, non visto, se ne impadronisce. Megan viene temporaneamente sospesa dal servizio per eccesso di difesa e incontra Eugene Hunt, un operatore di Borsa, che è proprio colui che aveva rubato la pistola. Eugene, mentre cerca di sedurla, ha avviato un'attività di serial killer utilizzando proiettili su cui ha inciso il nome "Megan Turner". Il 'gioco' di Hunt proseguirà fino al punto di rivelare alla donna il suo comportamento e,al contempo, impedendole qualsiasi azione perché mancano prove a suo carico. Su Megan e su chi le sta vicino incombe ormai il rischio di morire.
Dopo la realtà liminare dei 'non morti' erranti di Il buio si avvicina Kathryn Bigelow passa ad esplorare quella di un molto più realistico 'vampiro' metropolitano. Una persona 'normale' come l'agente di Borsa Eugene Hunt che, dinanzi alla possibilità inattesa data dal possesso di un'arma, sente scatenare in sé le pulsioni omicide covate probabilmente da sempre. Ma questo alla Bigelow non è sufficiente. Ha bisogno di metterlo a confronto con qualcuno (una donna) che ha fortemente 'voluto' essere dalla parte della Legge per superare traumi che la sua famiglia ancora vive dolorosamente (suo padre percuote la madre che non si ribella). L'attrazione tra Megan e Eugene è forte. L'uno la desidera sadicamente, l'altra non ha superato quell''ingenuità' che nella splendida sequenza iniziale le ha fatto mettere a repentaglio la vita. È un mondo in cui nulla è come appare quello che interessa alla regista. Un mondo che finisce con il coincidere con l'ambiguità del reale che, proprio in quanto tale, merita di essere esplorata e narrata.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?

Dopo il successo di Point Break i distributori si sono decisi a mettere in campo anche la pellicola precedente della regista americana. Il sicuro mestiere le permette anche stavolta di creare un buon film di sicura presa. Nel ruolo principale, una poliziotta molto attiva alla maniera delle nuove donne con pistola da Nikita a Thelma e Louise, una brava Jamie Lee Curtis. Lei lavora a New York e instaura un rapporto molto ambiguo con un agente di borsa che viene colto da istinti omicidi dopo averla vista alle prese con alcuni rapinatori. Della stessa regista è da ricordare Il buio si avvicina prodotto da Oliver Stone.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Scritto con Eric Red, è il 3° film della Bigelow che ammette di essere affascinata dai B movie perché "parlano di demoni che sono in tutti noi". Nel descrivere una giovane poliziotta che uccide un rapinatore in un supermercato, ha voluto fare un film d'azione mettendo una donna al centro di una storia prevalentemente occupata da uomini. C'è un coprotagonista maschile, un broker che ha assistito alla rapina, si è impadronito della pistola del ladro e comincia a uccidere gente sconosciuta in un stato mistico. A partire dai titoli di testa, scanditi sul metallo e i congegni di una pistola, fino alla sparatoria allucinata e irreale del finale, è un fiulm imperniato sul feticismo. Fotografia Amir Mokri, musiche di Brad Fiedel.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
BLUE STEEL - BERSAGLIO MORTALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 13 maggio 2015
elgatoloco

K.Bigelow anche qui"metabolizza"il solito retroterra da"psicologismo semplificato"made in USA(papà"vilain"della poliziotta che picchia la moglie, ma anche "ordinaria"follia in Borsa e nella società"gringa") e ci "descrive"(o "rappresenta", come si vuole, in questo caso, meglio la seconda opzione, penso)la "realt&ag [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 maggio 2015
elgatoloco

K.Bigelow anche qui"metabolizza"il solito retroterra da"psicologismo semplificato"made in USA(papà"vilain"della poliziotta che picchia la moglie, ma anche "ordinaria"follia in Borsa e nella società"gringa") e ci "descrive"(o "rappresenta", come si vuole, in questo caso, meglio la seconda opzione, penso)la "realt&ag [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 aprile 2013
latino heat

jamie lee curtis bravissima e sempre piu' sexy

lunedì 15 marzo 2010
ultimoboyscout

Due stelle e mezzo. Nonostante alcuni punti superficiali, il film è carino. In effetti vorrei capire due cose che saltano all'occhio. La prima: come fa a sparire una pistola dalla scena di una rapina in cui c'è scappato un morto? La seconda: come può il poliziotto che ha sparato e ucciso un uomo nel contesto di cui sopra non riconoscere un paio di giorni dopo dei suddetti [...] Vai alla recensione »

mercoledì 10 aprile 2019
dario lodi

Due asterischi per la Curtis. Thriller a tavolino, senza capo nè coda. Scena finale esagerata, assurda, insopportabile. Regia promettente. 

mercoledì 28 aprile 2010
selbanello

Il film è veramente bello, tuttavia c'è un errore enorme: il bossoli che vengono ritrovati. E' impossibile che vengano ritrovati dei bossoli in quanto l'assassino usa una pistola a tamburo e non una semiautomatica. Ed è noto che le pistole a tamburo non espellono il bossolo. Sarebbe stato possibile evitare l'errore facendo vedere almeno per una volta, una soltanto, [...] Vai alla recensione »

Frasi
Pensi mai a me ?
Quando penso a te, vedo il futuro scorrere velocemente davanti ai miei occhi. E ti vedo morto.
Dialogo tra Megan Turner (Jamie Lee Curtis) - Eugene Hunt (Ron Silver)
dal film Blue Steel - Bersaglio mortale
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Irene Bignardi
La Repubblica

Le donne poliziotto sono sempre un po’ più interessanti dei loro colleghi maschi, una delle categorie più affollate dello schermo, se non altro perché è interessante la contraddizione tra l’ipotetica tenerezza del sesso debole e lo strumento della violenza, che è parte integrante del mantenimento dell’ordine. Spettacoloso, ambiguo, elegantissimo è l’incipit di Blue Steel - Bersaglio mortale.

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati