Donne sull'orlo di una crisi di nervi

Acquista su Ibs.it   Dvd Donne sull'orlo di una crisi di nervi   Blu-Ray Donne sull'orlo di una crisi di nervi  
   
   
   
nouvellevaguiste sabato 2 ottobre 2010
l'infedeltà e la metafora del doppiaggio. Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

Il film si apre con 2 inquadrature significanti: il modellino del quartiere, primo evidente simbolo della finzione, e con la seguente sequenza della metafora del "doppiaggio". Almodovar inizia un gioco con lo spettatore, un gioco fatto di analogie e verosimiglianze: il doppiaggio sta a simboleggiare l'ambiguità per l'appunto le doppiezze nella vita della coppia moderna, in una società velatamente maschilista dove la donna è attanagliata da progressive nevrosi  scatenate dall'infedeltà, dalle bugie dai tradimenti di un uomo sempre più vile ma irrinunciabile. Oltre il carattere sociale, ciò che pare evidente sin dalle prime sequenze è la forte autoriflessività dell'opera, l' inserire il Cinema nel Cinema, la finzione nella finzione: il doppiaggio è un suadente inganno nel Cinema così come nella vita reale. [+]

[+] lascia un commento a nouvellevaguiste »
d'accordo?
emanuelemarchetto sabato 18 marzo 2017
la perfezione! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

La doppiatrice cinematografica Pepa riceve un messaggio d'addio in segreteria telefonica da Iván, suo compagno nella vita e nel lavoro. In tutti i modi cerca di contattarlo per dirgli che è incinta, ma scopre che sta per partire per Stoccolma. Pepa pensa che vada via con la moglie Lucía, mentre la moglie sospetta il contrario; Iván invece ha un'altra amante, l'avvocatessa Paulina Morales.
Forse il primo vero capolavoro del regista spagnolo: il film, chiuso quasi totalmente in una sola location, ha un ritmo inarrestabile. [+]

[+] lascia un commento a emanuelemarchetto »
d'accordo?
gianni lucini mercoledì 14 dicembre 2011
meglio una moto del maschio Valutazione 0 stelle su cinque
40%
No
60%

È un film dall’ironia caustica e graffiante, destinato a diventare un ‘cult’. “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” di Pedro Almodovar porta sullo schermo un nuovo, imprevedibile modello femminile. Le moderne guerriere della fine degli anni Ottanta per il regista spagnolo hanno gonne strette,  tacchi alti, orecchini vistosi ed eccessivi, unghie laccate e labbra troppo colorate da rossetti a tinte forti. Sembrano deboli, ma sono fortissime. Nei dialoghi il ruolo del maschio viene fatto a pezzettini. Emblematico, in questo senso è il ragionamento di una delle protagoniste, la giovane Candela che, parlando con la sua amica Pepa sostiene che l’unica cosa del fidanzato che la interessa è la sua moto e, non appena avrà i soldi sufficienti per acquistarne una, lo mollerà. [+]

[+] lascia un commento a gianni lucini »
d'accordo?
Donne sull'orlo di una crisi di nervi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | nouvellevaguiste
  2° | emanuelemarchetto
  3° | gianni lucini
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Festival di Venezia (2)
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità