Il cielo sopra Berlino

Acquista su Ibs.it   Dvd Il cielo sopra Berlino   Blu-Ray Il cielo sopra Berlino  
Un film di Wim Wenders. Con Bruno Ganz, Peter Falk, Solveig Dommartin, Otto Sander, Didier Flamand.
continua»
Titolo originale Der Himmel uber Berlin. Fantastico, Ratings: Kids+16, durata 130 min. - Germania 1987. - Nexo Digital uscita mercoledì 18 febbraio 2015. MYMONETRO Il cielo sopra Berlino * * * * - valutazione media: 4,02 su 45 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
mister d giovedì 5 marzo 2009
drammatico e meraviglioso Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Metafisico e simbolico, l'angelo che contempla il susseguirsi inesorabile degli eventi non è distante dall'uomo che osserva l'ineluttabilità del destino. Effimero è anche il calarsi nella realtà fisica, solo più calda e profumata, ma breve e fragile. Restano solo sprazzi di poesia e qualche ricordo. Drammatico e meraviglioso.

[+] lascia un commento a mister d »
d'accordo?
dario adamo lunedì 1 settembre 2008
la bella favola di wenders Valutazione 4 stelle su cinque
95%
No
5%

Nel cinema gli angeli sono stati di tutti i tipi: angeli dell'inferno(1930), ribelli(2003) o perfino con la pistola (1961). Ma mai sono stati dei cronisti dei pensieri altrui, reporter dell'attività intellettuale degli sconosciuti, silenziosi testimoni dei logorii interni di ognuno. Sempre un po' invidiosi della condizione umana, pesante e presente, ma unica perchè vera. Loro, i custodi di un anima immortale, a volte troppo grave da portare appresso, perchè eterna. In questo film di Wim Wenders del 1987 gli angeli sono due, uno biondo e uno castano, entrambi con impermeabile, cappello e giovanile codino. Sorvolano il cielo di Berlino, si fermano ad ascoltare i variegati pensieri dei passanti e annotano tutto, come fossero inviati speciali al festival della vita. [+]

[+] bravo. (di cockeye)
[+] lascia un commento a dario adamo »
d'accordo?
fedeleto venerdì 16 dicembre 2011
angeli sopra berlino Valutazione 4 stelle su cinque
93%
No
7%

Sopra il cielo di una Berlino in bianco e nero,degli angeli sorvegliano e aiutano le persone immerse nei loro pensieri,un angelo sensibile e innamorato di una donna,non riuscira' a non provare la tentazione di incarnarsi uomo ,e poterla conoscere.Il desiderio di un angelo prendera' vita e la donna si innamorera' di lui ,Anche gli angeli amano e proteggono,e forse l'unica differenza con gli uomini e' che loro non pensano ma sentono.Wim Wenders,dopo il documentario di Tokio-Ga,dirige un capolavoro sia nella sua struttura stilistica che nella sua storia emozionante e commovente scrita con Peter Handke ,il celebre scrittore austriaco.La storia si incentra sulla figura di angeli che sorvegliano e girano per berlino,cercano di aiutare le persone(con il tocco di una mano cambiano in positivo le loro emozioni) ma non sempre ci riescono(il ragazzo che si butta dal palazzo),e' una berlino in crisi,e una donna che lavora per il circo,vive di sogni e speranze,forse questo suo essere una sorta di angelo in terra,attira l'angelo che la vede cosi pura e candida(immortalata dall'altalena in cui la ragazza fa' il numero al circo),non resta che provare a credere di poter diventare umano restando angelo dentro. [+]

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
lucaguar venerdì 14 novembre 2014
un viaggio nelle anime Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Wim Wenders ci presenta una figura allegorica e non certo stereotipata degli angeli. Essi ci vengono rappresentati in forma umana, come uomini in bianco e nero che vegliano sugli umani e penetrano nelle loro anime leggendone pensieri, angosce ed emozioni. Questi angeli però vivono nel silenzio e nella più totale impossibilità di interagire con il mondo e spesso provano invidia per la condizione umana: essi vorrebbero vivere la vita attivamente, immersi nei dubbi, nei piaceri e persino nei dolori tipici dell' umano anzichè vivere nell'onniscenza, nel silenzio e nell'invisibile delle realtà eterne.
Per tutta la durata del film, senza sostanziali cambi di "tono", si viene trasportati in una profonda analisi della solitudine e della angoscia umana svolta attraverso un piglio totalmente introspettivo e personale. [+]

[+] lascia un commento a lucaguar »
d'accordo?
sires giovedì 4 settembre 2008
non mi ha convinto Valutazione 4 stelle su cinque
51%
No
49%

Cosciente del fatto che sia un capolavoro, ammetto che il film non mi ha del tutto convinto in quanto alterna momenti eccelsi ad altri che ho fatto fatica ad apprezzare. E' pesante, ma di certo sapevo che mi accingevo alla visione di un film impegnativo, e molto molto lento. L'idea di per sè è meravigliosa, la fotografia anche (questo continuo alternarsi tra colori e bianco e nero mi ha colpito positivamente), la regia è megistrale e gli attori perfetti. Allora cosa non mi ha convinto? Semplice, la sceneggiatura. Il linguaggio è troppo ampolloso, troppo complesso per arrivare in maniera diretta al pubblico, è eccessivo, surreale, poco credibile. Mi rendo conto che forse era proprio questo l'intento, ma benché possa accettarlo nel mondo degli angeli, nel mondo della spiritualità, dell'interiorità, mi viene più difficile da accettare nel nostro mondo. [+]

[+] lascia un commento a sires »
d'accordo?
mr.619 domenica 4 luglio 2010
personificazione dei sentimenti Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Wim Wenders riesce a sentire lo spirito della Germania, le voci di anime senza fede, speranza, sogni, illusioni e passione, il cui canto del proprio dolore diviene la nota struggente di un mondo deturpato dal logorio e dal grigiore dei tempi: gli angeli sanno percepire i reali colori della vita.Sperimentale.

[+] lascia un commento a mr.619 »
d'accordo?
alejazz lunedì 4 marzo 2019
gli angeli provano sentimenti? Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Nel cielo di Berlino non ci sono solo nuvole e volatili ma anche angeli. Essi guardano dall’alto la vita frenetica dei mortali, seguono i loro pensieri e quando possono riescono a lenire le loro sofferenze appoggiando delicatamente una mano sulla loro spalla. Tra questi angeli ci sono Damiel (Bruno Ganz) e Cassel (Didier Flamand). Il primo non riesce più a restare impassibile al suo stato di angelo ma vuole capire di più i mortali e provare le loro emozioni, le passioni e difficoltà che vivono quotidianamente. Grazie a Marion (Solveig Dommartin), una trapezista e a Peter Falk (l’attore interpreta se stesso), Damiel prende coraggio ed effettua (ultimi 30’ della storia) il passaggio da angelo a comune mortale percependo finalmente nuove sensazioni che non conosceva prima. [+]

[+] lascia un commento a alejazz »
d'accordo?
stefanocapasso lunedì 27 agosto 2018
il peso della vita e l'amore Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nel cielo di Berlino gli angeli assistono alle vicende degli esseri umani: ascoltano i loro monologhi interiori, le loro paure, i grandi e piccoli problemi della vita e quando possono alleviano le loro sofferenze. In particolare Damiel e Cassiel si incontrano spesso per tirare le somme della loro attività e confidarsi. Damiel vorrebbe partecipare alla vita in modo diverso ed è la conoscenza di Marion, una giovane trapezista, che lo spinge al grande passo.
Wim Wenders riflette sulla vita partendo da testi di Rilke, e lo fa con una narrazione lirica sempre in bilico tra la soggettiva dell’angelo e l’oggettività dello spettatore. Con il bianco e nero letteralmente disegna la vita degli angeli priva di colori e sapori, una vita che pur essendo ricca di partecipazione e di ascolto è priva di quel peso che le vicende umane portano con se e che danno il reale senso della vita. [+]

[+] lascia un commento a stefanocapasso »
d'accordo?
luca scialò domenica 8 agosto 2010
gli esseri umani visti dagli angeli Valutazione 3 stelle su cinque
14%
No
86%

In una Berlino ormai agli sgoccioli della riunificazione, due angeli osservano le vite degli uomini, i loro sentimenti, i loro pensieri più nascosti, i loro ricordi, le lo ansie, paure, gioie, solitudini, e possono essere visti solo dai bambini. Uno di loro però si innamora di un'equlibrista e desidera tanto di diventare un essere umano per poterle parlare, toccarla....
Il film punta ad essere toccante, struggente, coinvolgente, ma finisce per essere soprattutto prosaico, prolisso, soffermato spesso in modo eccessivo su determinate situazioni e scene. Con un pò di dinamismo in più e un linguaggio meno ricercato, poteva benissimo essere un capolavoro. Ben riuscite però le scene con Peter Falk, proprio perchè semplici e pratiche, e ottima l'idea del color seppia dato alla pellicola, che dà al tutto una sensazione ultraterrena. [+]

[+] lascia un commento a luca scialò »
d'accordo?
aldo19621@mini sabato 13 ottobre 2007
una storia quasi vera Valutazione 4 stelle su cinque
5%
No
95%

Credo che questo film abbia centrato tralasciando un attimo L"ambientazione in modo fantasticamente reale quello che è la condizione umana soprattutto dal punto di vista spirituale con tutte le mediocrità che spesso emergono dall"essere umano,molto bella l"idea di visualizzare il tutto da un punto di vista ancestrale e il risvolto romantico dell"angelo innamorato che corona il suo sogno a caro prezzo credo,pùò anche essere comunque che se loro esistono ci vedano cosi riscontro alcune analogie con avvenimenti biblici riguardante la generazione antidiluviana quando angeli i cosidetti nefilim abbandonarono il contro le leggi divine il loro stato di creature spirituali attratti dalle bellissime donne del genere umano e dal provare le senzazioni umane da loro sconosciute. [+]

[+] lascia un commento a aldo19621@mini »
d'accordo?
Il cielo sopra Berlino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mister d
  2° | dario adamo
  3° | fedeleto
  4° | lucaguar
  5° | sires
  6° | mr.619
  7° | alejazz
  8° | stefanocapasso
  9° | luca scialò
10° | aldo19621@mini
Rassegna stampa
Stefano Reggiani
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 18 febbraio 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità