Eraserhead - La mente che cancella

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Eraserhead - La mente che cancella   Dvd Eraserhead - La mente che cancella   Blu-Ray Eraserhead - La mente che cancella  
Un film di David Lynch. Con Jack Nance, Charlotte Stewart, Jean Lange, Judith Roberts, Jeanne Bates, Allen Joseph.
continua»
Titolo originale Eraserhead. Horror, Ratings: Kids+13, b/n durata 90 min. - USA 1977. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 4 settembre 2017. MYMONETRO Eraserhead - La mente che cancella * * * 1/2 - valutazione media: 3,98 su 50 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
ryochan domenica 26 febbraio 2017
inguardabile Valutazione 1 stelle su cinque
100%
No
0%

La narrazione postfreudiana della natura primordiale anfipatica dell'uomo come antintesi karmatica dell'Es teriore nonché il risultato. Avendo l'autore dato per acquisito il concetto antropologico dettato dal pianto dell'angelo caduto in questo mondo di ladri cucucuruccucu paloma

[+] non sono d'accordo (di ryochan)
[+] potresti argomentare la tua insolente critica... (di ryochan)
[+] lo vede che stuzzica? (di qualias)
[+] lascia un commento a ryochan »
d'accordo?
iuriv mercoledì 7 dicembre 2016
incubi solidi. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Un cupo bianco e nero, una città invasa dalle industrie, interni stretti e soffocanti, mostriciattoli assortiti e un rumore che sovrasta tutto quanto. Questi sono gli elementi che David Lynch sceglie per girare il suo esordio ufficiale in campo cinematografico. Eraserhead è un film che (probabilmente) parla di responsabilità genitoriale e della fatica di accettarla, del rifuto del diverso e delle difficoltà di una mente creativa nel cercare il suo spazio, fosse solo per godersi lo spettacolo del termosifone. O almeno è così in superficie. Il regista sparge simboli mascherati da freaks per tutta la pellicola. La filosofia lynchiana dice che un racconto, una volta completato, non è più proprietà dell'autore, ma di chi ne usufruisce. [+]

[+] lascia un commento a iuriv »
d'accordo?
francis metal lunedì 31 ottobre 2016
pazzesco... Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Lynch è riuscito a trasporre il subconscio su celluloide... tutto è quasi perfetto: fotografia, interpretazione, sceneggiatura, regia... da brivido! E poi la scena nel teatro è terrificante, vista a luci spente con uno schermo abbastanza grande.
Da vedere assolutamente

[+] lascia un commento a francis metal »
d'accordo?
odisseus martedì 1 marzo 2016
cancella la mente se vuoi arrivare in paradiso! Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

Il film effettivamente non ha trama e a breve, vi spiegherò il perchè(o cercherò!). Ma è forse la vera Arte un qualcosa che necessita di logicità? Vedi le Demoiselles de Avignon! Vedi il cinema di Bunuel! E questo Film non fa che trasmettere sensazioni FONDAMENTALI per il concetto che contribuiscono a delineare. Un fastidioso rumore di macchinari accompagna le immagini di uno strampalato operaio che partorisce dalla bocca un pensiero, o forse un alieno, o forse la sua anima. Non è dato saperlo sin da ora. La colonna sonora è minimale (nei sogni, ci sono suoni?!) e spiacevole, come spiacevole può risultare Arancia meccanica [Kubrick faceva vedere spesso questo film, che è tra i suoi preferiti, agli attori di Shining per trasmettere inquietudine!]. [+]

[+] lascia un commento a odisseus »
d'accordo?
onufrio giovedì 4 febbraio 2016
comprendere è difficile Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Ammetto di fare fatica a comprendere i film di David Lynch, e già nel suo primo lungometraggio che è appunto "Eraserhead" salgono subito in cattedra le caratteristiche del regista, l'orrore verso l'anormalità, il disgusto, il subconscio con i suoi numerosi ed interrogativi strati di misteri; tante scene appaiono incomprensibili in quanto incomprensibile è il subconscio umano. Il bianco e nero regala un tocco di classicità creando un ambiente tetro e cupo.

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
aldo marchioni giovedì 23 aprile 2015
divertente Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

A me ha fatto ridere, e non poco.
E' l'effetto che mi fa David Lyinch, molte volte, ho riso molto anche per Mullholland Drive.

[+] lascia un commento a aldo marchioni »
d'accordo?
gianlucarinaldi domenica 21 settembre 2014
un sogno di avvenimenti oscuri e pericolosi Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Primo, inquietante e complesso lungometraggio di David Lynch, senza dubbio uno dei migliori registi della storia del cinema. Più che un film, Eraserhead è da considerarsi un mirabolante esperimento di surrealismo cinematografico realizzato grazie a una colonna sonora e un'atmosfera tanto strane quanto affascinanti. Pochi dialoghi per un racconto a metà tra l'horror psicologico e il grottesco che dimostra un fatto imprescindibile: quando si tratta di indagare le ombre del subconscio, Lynch non ha rivali. Un esordio straniante e senza precedenti che cattura lo spettatore in un turbinio di scene inquietanti, apparentemente senza senso, talvolta disgustose e repellenti ma sempre dal fascino innegabile, immerse in un bianco e nero quanto mai funzionale ai toni oscuri che il regista cerca di suggerire. [+]

[+] lascia un commento a gianlucarinaldi »
d'accordo?
critichetti domenica 7 settembre 2014
solo lynch Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Diciamolo chiaramente:questo film riesce solo grazie al regista:solo lui poteva prendere una sceneggiatura come questa e renderla così possente,in mano a chiunque altro difficilmente avrebbe avuto questa potenza.Un film a cui si deve anche il capolavoro che è Shining,perchè Kubrick fece vedere ai suoi attori questo film per donare atmosfera.Credo non ci sia molto da dire perchè è un film talmente difficile che parlarne a chi non lo ha mai visto o farne una recensione ben approfondita è quasi impossibile,Inoltre è molto intriso di significati,ad esempio un messaggio sul fatto che anche i "non normali" hanno sentimenti e lo si può vedere quando il padre prova uscire di casa con il figlio deforme che piange perchè non vuole restare da solo. [+]

[+] lascia un commento a critichetti »
d'accordo?
inesperto lunedì 4 agosto 2014
un incubo sprecato Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Si respira angoscia per tutta la durata del film; sarebbe un capolavoro se non si fosse puntato sulla deformità e le schifezze al limite dello splatter. L'atmosfera creata è davvero surreale ed inquietante; prometteva veramente bene. Il film perde di spessore da quando il protagonista si accinge a tagliare il pollo in tavola e questo comincia a sanguinare e a muovere le zampe. In seguito, la mostruosità del figlio e i resti organici che trova vicino alla moglie che dorme eccedono il limite del buon gusto. Peccato, perchè poteva essere un'opera molto più leggendaria.

[+] lascia un commento a inesperto »
d'accordo?
tarantinofan96 mercoledì 15 maggio 2013
la mente che cancella Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Eraserhead è forse il film più inquietante che io abbia mai visto. Un incubo visionario come solo Lynch sapeva fare.

[+] lascia un commento a tarantinofan96 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Eraserhead - La mente che cancella | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Rudy Salvagnini
Pubblico (per gradimento)
  1° | thecowboy
  2° | pietro
  3° | andystat
  4° | piernelweb
  5° | il cinefilo
  6° | iosonoleggenda691
  7° | lerbaster
  8° | odisseus
  9° | fedeleto
10° | iuriv
11° | critichetti
12° | inesperto
13° | henryspencer
14° | reservoir dogs
15° | taniamarina
16° | paride86
17° | mascolo
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità