Il giustiziere sfida la città

Film 1975 | Drammatico 94 min.

Regia di Umberto Lenzi. Un film con Femi Benussi, Joseph Cotten, Tomas Milian, Maria Fiore, Mario Piave. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1975, durata 94 minuti. - MYmonetro 3,04 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il giustiziere sfida la città tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento lunedì 1 marzo 2021

Un moderno paladino della giustizia, che si sposta su una rombante moto invece che su un cavallo, è il protagonista del film. Il figlio di un ricco in...

Consigliato sì!
3,04/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,09
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer

Un moderno paladino della giustizia, che si sposta su una rombante moto invece che su un cavallo, è il protagonista del film. Il figlio di un ricco industriale è stato sequestrato e i banditi chiedono un forte riscatto: il nostro eroe si serve dei soldi per scatenare la cupidigia di due bande rivali. Finisce a pistolettate mentre il rapito fa ritorno ai suoi.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Ex gangster vuole vendicare il fratello ucciso da una banda che ha sequestrato un ragazzino. Cimentatosi in tutti i generi del cinema italiano, Lenzi questa volta non manca del tutto il bersaglio. I luoghi comuni abbondano, ma Milian & Co. sono bravi.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

IL GIUSTIZIERE SFIDA LA CITTÀ disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€9,99
€10,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 26 gennaio 2015
fedeleto

Rambo arriva a Milano per reincontrare suo fratello.Appena quest'ultimo viene ucciso da una banda di criminali, Rambo si trasforma in giustiziere e giocando d'astuzia metterà contro due bande arrivando a salvare il bambino che hanno rapito.Umberto Lenzi (spasmo, milano odia, un posto ideale per uccidere) dirige un buon poliziottesco con una sceneggiatura di Mannino, , però i risultati [...] Vai alla recensione »

lunedì 16 marzo 2020
elgatoloco

"IL giustiziere sfida la città"(Umberto Lenzi, 1975, soggetto e sceneggiatura di Vincenzo Mannino)vede Tomas Milian, poi impegnato come "Monnezza" e come commissiario, come delinquente pentito e sulla via della"redenzione"("Rambo", dal nome del personaggio che in seguito ispirerà i film di-in seguito e comunque con Stallone, che viene coinvolto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 18 aprile 2018
elgatoloco

"Il giustiziere sfida la città"(Umberto Lenzi, 1975)è un film in cui l'accoppiata tra un regista di sicuro mestiere(Lenzi)incontra un MIlian ancora non osannato quale"Monnezza"(ossia il poliziotto travestito da altro, quasi quasi d  a"bandito")che, nel ruolo del bandito pentito-diventato giustiziere, fa di tutto per cercare di contrastare il potere [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 gennaio 2011
Dandy

Lenzi non evita ingenuità ma sa il fatto suo riguardo all'azione.Milian, barba lunga,rutto libero e battuta sempre pronta,è perfetto e fa le prove per il commissario Giraldi di "Squadra antifurto".Amendola,lo doppia come sempre da Dio(memorabile il monologo del buco da cui si nasce,si mangia,si caga,e si finisce).Non certo un capolavoro del genere,ma resta un prodotto solido [...] Vai alla recensione »

Frasi
La vita è un buco
“Rambo” (Tomas Milian)
dal film Il giustiziere sfida la città - a cura di Giuseppe
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati