Mezzogiorno e mezzo di fuoco

Un film di Mel Brooks. Con Madeline Kahn, Slim Pickens, Gene Wilder, Cleavon Little, Harvey Korman Titolo originale Blazing Saddles. Comico, Ratings: Kids+13, durata 93 min. - USA 1974. MYMONETRO Mezzogiorno e mezzo di fuoco * * * - - valutazione media: 3,32 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
elgatoloco domenica 3 settembre 2017
bellissima parodia antirazzista Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

"Blazing Saddles"(letteralmente"Selle Aridenti", solo in italiano"Mezzogiorno e mezzo di fuoco", ma anche la traduzione, ultra-libera, è azzeccata)di Mel Brooks(1974), è una straordinaraia parodia del western: tutti gli anacronismi(molti, peraltro)sono rigorosamente voluti e fanno parte dello humor sempre rigorosamente yiddsh di Brooks, come del suo amico Gene Wilder, anche qui presente in un ruolo importante.  Il sentimento del contrario(per citare il bellissimo "Saggio sull'umorismo"di Pirandello , non inferiore a quelli, quasi coevi, di Freud e Bergson)domina il film: a parte la bellissima idea della finta città western , fatta di sagome, c'è quella delle pistole che sparano contro chi spara(magia dello sceriffo afroamericano?), gli anacronismi, con tutti i riferimenti al nazismo, al Ku-Klux-Clan, alle minoranze(afroamericani, cinesi, nativi americani), il bellissimo "varietà"fatto di gay, capitanati da un Dom De Luise in forma strepitosa, la prostituta (Madeline Kahn, altra grande interprete brooksiana), la chiusa del film con il film nel film o sul film, ossia la diegesi iper-marcata, con chi insomma"fa"il film e ci riflette sopra, divertendosi, con l'ultima scena , quella della cavalcata con Gene Wilder e lo sceriffo nero Cleavon Little, ma, in realtà tutto il film è straordinario, anche nella sua demistifcazione esibita della"falsità"di quanto si vede sullo schermo(e qui, però, con riflessioni che vanno almeno da Berkeley -se non da Platone-a Robert Lanza e Rob Berman, verrebbe da chiedersi che cosa sia la famosa"realtà"). [+]

[+] lascia un commento a elgatoloco »
d'accordo?
renato c. martedì 18 febbraio 2014
le grandi parodie folli di mel brooks Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

Come parodia del genere western non è niente male! Quel che mi quadra poco, considerando l'anno d'uscita (1974), è la volgarità verbale del film che non mi pare a quell'epoca si usasse così liberamente (l'avevo visto il film quando è uscito, è stato forse ridoppiato?!); quanto alle pernacchie dei cowboys dopo la cena a base di fagioli, quella ricordo che c'era ed aveva provocato reazioni svariate tra il pubblico in sala. A parte questo è una parodia degna di Mel Brooks, ed è stata anche un'ottima trovata quella italiana di doppiare Gene Wilder con accento lombardo e che parlado diceva "una volta, mentre facevo "quattro passi in galleria...."!". Ottima la trovata (forse un omaggio alla casa produttrice Warner Bros) della battuta sul "dolce-gramma" dove lo sceriffo assume un comportamento tipico di Daffy Duck accompagnato dalla musica dei cartoons. [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
brando fioravanti sabato 7 aprile 2012
demensialità in grande stile Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Il primo film demensiale entrato nella storia del cinema. Grandissimo e innegabile lo stile con cui è girato. Trovate assurde, ma che riescono sempre a trovare forma e a far ridere di gusto. Si vede la luce della speranza verso un popolo razzista e diffidente, ma che può cambiare.

[+] lascia un commento a brando fioravanti »
d'accordo?
lady libro domenica 5 giugno 2011
vera comicità Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Non c'è che dire: "Mezzogiorno e mezzo di fuoco" è un vero e proprio capolavoro di comicità.
Mel Brooks è un regista eccezionale, il solo e unico "re della risata" (e lo dimostra in tutti i suoi film).
Questo film è una bellissima e geniale parodia degli indimenticabili film western che hanno caratterizzato gran parte della storia del cinema mondiale.
Cleavon Little e Gene Wilder sono fantastici nei loro rispettivi ruoli, grandissimi attori di prima categoria.
Meravigliosi i camei del mitico Mel Brooks e la performance "alla Marlene Dietrich" di Madeline Kahn.
Suggestiva, stupenda e azzeccatissima la colonna sonora. [+]

[+] lascia un commento a lady libro »
d'accordo?
zazen67 giovedì 11 marzo 2010
bello ! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Quando i film comici non avevano bisogno di parolacce, tette, culi e facce al botulino. 

[+] l'hai sentito bene? (di renato c.)
[+] lascia un commento a zazen67 »
d'accordo?
esaminatore mercoledì 22 aprile 2009
grazie sir Valutazione 0 stelle su cinque
100%
No
0%

capolavoro delcinema demenziale di sir mel brooks, che qui si prende schezosamente giocodel mito del west e anche del razzismo facendoci ridere di gran gusto. La vera comicità sta qui non altrove, quando il cinema comico/demenziale riusciva a essere ancora credibile. 3 nominations all'oscar

[+] lascia un commento a esaminatore »
d'accordo?
michel lunedì 3 novembre 2008
l’eroe ha i denti bianchi Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Uno sceriffo nero salva una cittadina razzista dalle grinfie di politicanti e speculatori. Brooks continua a coltivare il gusto per la parodia, senza paura di apparire volgare. Abbastanza in sintonia con la corrente liberal, politicamente corretta, che andava riscrivendo il western tradizionale, ne rappresenta semmai l’appendice ludica e grassoccia. Brooks sceglie la dismisura, il nonsenso, il ribaltamento che ridicolizza e dissacra (il cattivo che piange per la sua ranocchia di gomma). Il più buffo è proprio lui, M. Brooks, nel ruolo di un governatore imbecille e sessuofobo. Discontinuo e sbragato ma divertente.

[+] lascia un commento a michel »
d'accordo?
zorro lunedì 19 novembre 2007
parodia Valutazione 3 stelle su cinque
25%
No
75%

Parodia west decente

[+] lascia un commento a zorro »
d'accordo?
poldo lunedì 19 novembre 2007
carino Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Carino ma niente di eccezionale...

[+] lascia un commento a poldo »
d'accordo?
cineofilo92 lunedì 5 marzo 2007
lo sceriffo negro Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Un film che sovverte qualunque luogo comune del genere western (e non solo), colorito dallo sfavillante umorismo del vecchio Mel Brooks (stile Frankestein Junior). Non deluderà nessuno.

[+] lascia un commento a cineofilo92 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Mezzogiorno e mezzo di fuoco | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | brando fioravanti
  2° | elgatoloco
Premio Oscar (5)


Articoli & News
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità