Film d'amore e d'anarchia ovvero: stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza

Film 1973 | Commedia 125 min.

Regia di Lina Wertmüller. Un film con Giancarlo Giannini, Mariangela Melato, Eros Pagni, Lina Polito, Anna Bonaiuto, Isa Danieli. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1973, durata 125 minuti. - MYmonetro 3,07 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Film d'amore e d'anarchia ovvero: stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 22 ottobre 2013

Siamo all'inizio degli anni Trenta. Il contadino lombardo Antonio Soffiantini, detto Tunin, scioccato per l'uccisione di un amico da parte dei carabin... Il film è stato premiato al Festival di Cannes, ha vinto 2 Nastri d'Argento,

Film d'amore e d'anarchia ovvero: stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,07/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,13
CONSIGLIATO SÌ

Siamo all'inizio degli anni Trenta. Il contadino lombardo Antonio Soffiantini, detto Tunin, scioccato per l'uccisione di un amico da parte dei carabinieri, va a Roma per uccidere Mussolini. Viene ospitato in una casa chiusa da una prostituta, Salomè. Arrestato e pestato dalla polizia politica Tunin muore in carcere, ma la sua morte viene fatta passare per suicidio.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Nel 1932 anarchico della Bassa lombarda, deciso a far fuori il Duce, trova ospitalità in una casa chiusa di lusso dove s'innamora della bella Tripolina. Il mattino dell'attentato si sveglia in ritardo. Ghignante quadro di costume, è un'opera ideologicamente equivoca perché il suo contenuto evidente (l'antifascismo) è in contraddizione con il suo contenuto latente (una mescolanza di sentimentalismo e volgarità). Come la bricconata conclusiva mostra, la sua mancanza di rigore rasenta l'isterismo. Attori ineccepibili. Premiato Giannini a Cannes.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FILM D'AMORE E D'ANARCHIA OVVERO: STAMATTINA ALLE 10 IN VIA DEI FIORI NELLA NOTA CASA DI TOLLERANZA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
TheFilmClub
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99
€10,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 17 settembre 2012
Luca Scialo

Antonio Soffiantini è un anarchico lombardo giunto a Roma con l'intento di uccidere il Duce. Introverso, goffo, insicuro, s'imbatte in alcune prostitute che provano tenerezza per lui, tra cui una anarchica che deve aiutarla nella missione impossibile.  Lina Wertmüller parla di regime e anarchia col suo solito taglio grottesco, ironico, ma comunque non meno efficace.

sabato 18 marzo 2017
emanuele marchetto

Premio per la migliore interpretazione maschile a Giancarlo Giannini a Cannes e ai Nastri D'argento. Nel 1932, un contadino lombardo, Antonio Soffiantini detto Tunin si reca a Roma per assassinare Mussolini. Nella capitale viene ospitato in una casa chiusa da Salomè, una prostituta che lo fa passare per suo cugino.  “Quegli assassini sono anche dei santi e degli eroi.

lunedì 28 dicembre 2020
biscotto51

Una bella storia ma troppo lunga e diluita: 2 ore e 40, manco fosse Ben-Hur. Troppe le scene superflue nel casino che servono solo a diluire la minestra, che così perde sapore e vigore. Poi la recitazione, tutta nei dialetti delle vari parti d'italia, come del resto delle varie parti d'Italia sono le ospiti della casa chiusa, non sempre comprensibili.

giovedì 21 marzo 2013
Onufrio

Un contadino lombardo (Antonio Soffiantini alias G.Giannini) si reca a Roma, in una nota casa di tolleranza per fare visita alla "cugina" (Filomena alias M.Melato), i due anarchici hanno un obiettivo importante: uccidere Benito Mussolini. Drammatica storia ambientata nella Roma fascista degli anni 30, la prima parte si sofferma sulla casa di tolleranza, dove le lucciole si mostrano nella [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore
Festival di Cannes
1973
winner
miglior attore
Nastri d'Argento
1974
winner
miglior attrice esordiente
Nastri d'Argento
1974
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati