Terrore cieco

Acquista su Ibs.it   Dvd Terrore cieco   Blu-Ray Terrore cieco  
Un film di Richard Fleischer. Con Mia Farrow, Robin Bailey, Dorothy Alison, Diane Grayson, Brian Rawlinson.
continua»
Titolo originale Blind Terror. Giallo, durata 89 min. - Gran Bretagna 1971. Acquista »
   
   
   

Un gioiellino del thriller Valutazione 4 stelle su cinque

di matteobettini15gennaio


Feedback: 4806 | altri commenti e recensioni di matteobettini15gennaio
lunedì 17 luglio 2017

'Terrore cieco', cioè 'Blind terror' ma anche conosciuto come 'See no evil' (il titolo originale poi modificato) è davvero un gioiellino del thriller. Ed è la palese dimostrazione che, a volte, una trama abbastanza semplice ma confezionata dettagliatamente colga nel segno. L'obiettivo di questo film è spaventare lo spettatore. Grazie a una serie di concause che si incastrano nel posto giusto (un'ottima regia: il regista Richard Fleischer, peraltro, era un veterano di simili pellicole; la splendida interpretazione della protagonista Mia Farrow, costretta suo malgrado e nonostante la sua cecità a fuggire per difendersi da uno psicopatico; la ricostruzione fedele della campagna britannica - alcune scene vennero girate nel Berkshire -; e, non ultime, le giuste interpretazioni dei caratteristi), ne scaturisce un film tutto da gustare. Anche perché, fin dall'inizio, si sa che Sarah (la Farrow) ha perso la vista a causa di una caduta da cavallo. E, dopo alcune settimane trascorse in una clinica, viene riaccolta nella famiglia della sorella di sua madre (morta anni prima insieme al marito). Sarah, benché se in un primo momento non lo ammetta, sia per orgoglio sia per il timore che la sua condizione pesi troppo sulle persone a lei vicine, avrebbe desiderio di riprendere la relazione che aveva prima dell'incidente con il suo fidanzato, Steve Reding (Norman Eshley). E, dopo un primo momento in cui la vediamo coraggiosamente montare di nuovo in sella ad un cavallo, sempre in compagnia di Steve in cui rivela che vorrebbe recarsi a Londra per diventare fisioterapista, lo stesso Steve, ricco proprietario terriero e allevatore di cavalli, riesce quasi a convincerla a rimanere e riprendere il loro rapporto. Ma, una volta tornata a casa, si accorge che non c'è nessuno. Uno psicopatico, a causa di un banalissimo e futilissmo motivo, aveva precedentemente raggiunto la dimora dei Rexton (i parenti di Sarah), sterminando tutti, tra proprietari e lavoranti. Solo dopo che uno di questi ultimi, che con estrema fatica, prima di soccombere definitivamente, rivela a Sarah (la quale, ignara di tutto, aveva trascorso una giornata in una casa disseminata di cadaveri) cosa fosse accaduto, la stessa Sarah ode dei passi frettolosi del killer che è tornato indietro perché aveva smarrito qualcosa che lo avrebbe smascherato. E' solo l'inizio di una caduta nel regno della suspense, del thriller, della fuga per la vita. Aggiungo anche che 'Terrore cieco' è stato girato nel 1971, quando cioè gli Europei erano fortemente influenzati dai retaggi della gigantesca onda provocata dalla "Beat Generation", di stampo prettamente americano. Un'epoca che, oltre ai dogmi (alcuni del tutto innocui) del già citato movimento, aveva, purtroppo, lasciato in eredità anche uno strascico di violenza, sempre di stampo americano e imitata da moltissimi altri giovani. E il killer psicopatico di 'Terrore cieco' è davvero un giovane che, per uno sgarbo del tutto innocuo, per tutta risposta ricorre ad una violenza inaudita, uccidendo chiunque ritenga responsabile. Il film, quindi, è da lodare anche per aver proposto un reale spaccato della vita dei primissimi anni '70, oltre che per tutto quanto ho già scritto.

[+] lascia un commento a matteobettini15gennaio »
Sei d'accordo con la recensione di matteobettini15gennaio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di matteobettini15gennaio:

Vedi tutti i commenti di matteobettini15gennaio »
Terrore cieco | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | matteobettini15gennaio
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità