Fellini - Satyricon

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Fellini - Satyricon  
Un film di Federico Fellini. Con Martin Potter, Capucine, Fanfulla, Hiram Keller, Salvo Randone.
continua»
Fantastico, Ratings: Kids+16, durata 128 min. - Italia 1969. MYMONETRO Fellini - Satyricon * * * * - valutazione media: 4,14 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
catullo mercoledì 27 ottobre 2010
la dolce vita secondo petronio Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

Ennesimo capolavoro di Federico  Fellini...non abbastanza considerato,dimenticato e sepolto da un'italia travolta da un'era di sottocultura e decadimento sociale che però ha molto a che fare con la decadenza descritta dall'arbiter elegantiarum di Nerone...una specie di Fellini del primo secolo. Ecco perchè Federico rimase affascinato dopo averlo scoperto in gioventù! Con il Satiricon e nello stesso anno col "Toby Dammit " da "quatrro passi nel delirio" nasce il fellini visionario e onirico dei capolavori successivi...una svolta forse dovuta agli anni difficili della rinuncia al film sognato ma mai realizzato cioè "il viaggio di Mastorna" e sopratutto alla breve ma grave malattia che lo portò alle soglie della morte. [+]

[+] lascia un commento a catullo »
d'accordo?
anonimo lunedì 29 dicembre 2008
la leggenda della droga Valutazione 1 stelle su cinque
10%
No
90%

La "leggenda" dice che Fellini assunse degli stupefacenti per fare il film, e ne fece larghissimo e abbondantisimo uso durante la scrittura e durante la lavorazione. Sarà vero?

[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
paride86 lunedì 6 ottobre 2008
delirante Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

E' un film teatrale, lussurioso e delirante come la Roma imperiale e decadente descritta da Petronio Arbitro nell'opera omonima. Si tratta di un connubio cinematografico-letterario perfetto perché le vicende esagerate del Satyricon ben si sposano con il Fellini barocco di questo periodo; le sequenze della cena di Trimalcione, dello spettacolo teatrale, della lotta con la bestia mitologica sono un trionfo di colori, sessualità spudorata e sardonico cinismo. "Fellini - Satyricon" è una perla: film così solo il Maestro ha saputo girarli.

[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
faber domenica 13 luglio 2008
la tristezza dell'apoteosi eroica Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Conoscendo l'opera di Petronio Arbitro e considerando l'anno in cui il film venne girato, si può pensare che sia la solita, giustissima, solfa sulla decadenza dei costumi, sulla scomparsa di punti di riferimento morale, sulla morte dei valori, e quant'altro! Vedere questo Capolavoro da quest'ottica, non sarebbe affatto sbagliato! E ancor meno sbagliato sarebbe stato se il Maestro lo avesse realizzato, davvero, con questo scopo! e invece no! Per Fellini la normalità è banalità e il giusto non esiste! anche se molto ammirato da Pasolini, Fellini ne è per certi versi l'antitesi! Al marxismo di Pasolini, convinto che l'uomo sia il prodotto inesorabile della sua Storia edella società, Fellini contrappone la sua concezione fatalistica e mai detrminista, libera e quasi magica dell'uomo. [+]

[+] lascia un commento a faber »
d'accordo?
faber domenica 13 luglio 2008
la tristezza dell'apoteosi eroica Valutazione 5 stelle su cinque
84%
No
16%

Conoscendo l'opera di Petronio Arbitro e considerando l'anno in cui il film venne girato, si può pensare che sia la solita, giustissima, solfa sulla decadenza dei costumi, sulla scomparsa di punti di riferimento morale, sulla morte dei valori, e quant'altro! Vedere questo Capolavoro da quest'ottica, non sarebbe affatto sbagliato! E ancor meno sbagliato sarebbe stato se il Maestro lo avesse realizzato, davvero, con questo scopo! e invece no! Per Fellini la normalità è banalità e il giusto non esiste! anche se molto ammirato da Pasolini, Fellini ne è per certi versi l'antitesi! Al marxismo di Pasolini, convinto che l'uomo sia il prodotto inesorabile della sua Storia edella società, Fellini contrappone la sua concezione fatalistica e mai detrminista, libera e quasi magica dell'uomo. [+]

[+] lascia un commento a faber »
d'accordo?
a.moscuzza sabato 1 marzo 2008
renato zero nel film di fellini Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

ho notato che nella lista del cast del film di federico fellini Satiricon manca il nome di renato fiacchini in arte renato zero. ho controllato con google la biografia di renato zero e ho notato che invece federico fellini la voluto espressamente nel fim. spero che al piu presto possiate correggere questo sbaglio. distinti saluti

[+] lascia un commento a a.moscuzza »
d'accordo?
giulia martedì 5 febbraio 2008
hiram keller indiscusso protagonista Valutazione 5 stelle su cinque
40%
No
60%

È Hiram Keller, nei panni di Ascilto, l'indiscusso vero protagonista del Fellini Satyricon. Ascilto, che si vede preferito alla spalla Encolpio (Martin Potter) dall'efebo Gifone (Marx Born), personaggio fondamentale e perno del racconto.

[+] lascia un commento a giulia »
d'accordo?
giulia martedì 5 febbraio 2008
hiram keller indiscusso protagonista Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

È Hiram Keller, nei panni di Ascilto, l'indiscusso vero protagonista del Fellini Satyricon. Ascilto, che si vede preferito alla spalla Encolpio (Martin Potter) dall'efebo Gifone (Marx Born), personaggio fondamentale e perno del racconto.

[+] lascia un commento a giulia »
d'accordo?
cineofilo92 domenica 1 ottobre 2006
e questa è ancora roba da ridere... Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
100%

Quando si guarda un film di un grande regista d'arte bisogna aspettarsi di TUTTO. Con Kubrick abbiamo visto il pessismismo e l'autodistruzione come arte, Tarantino ha riscritto la Bibbia del pulp, Spielberg sa nuotare in ogni genere con molta disinvoltura, Almodòvar esplora gli spazi percettivi dell'omosessualità, Sergio Leone crea un western tutto suo... e chi più ne ha più ne metta. Prendendo come esempio fellini diciamo che ha rivoluzionato totalmente l'arte italiana e surreale mostrandosi all'altezza di tutto e tutti come pochi san fare. Fellini Satyricon è poi il geniale film fuori di testa per ecellenza. Fuori di testa perchè la trama... meglio non rovinarvi la sorpresa, anche perchè spiegare la trama risulta presocchè complicato. [+]

[+] beh la trama... (di roberto)
[+] i più bei films di fellini (di zen)
[+] lascia un commento a cineofilo92 »
d'accordo?
whitestar86 mercoledì 1 dicembre 2004
un capolavoro dimenticato Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

"Fellini - Satyricon" è una delle opere più riuscite del prolifico regista riminese. Ispirato al "Satyricon" di Petronio Arbitro, racconta le peripezie del giovane Encolpio che, alla ricerca dell'efebo Gitone ed ostacolato dal rivale Ascilto, vaga per la Roma imperiale. Incontra il poeta Eumolpo, l'attore Vernacchio, l'ex schiavo Trimalcione, il tiranno Lica (che sarà costretto a "sposare" in un grottesco matrimonio), l'Ermafrodito, un finto Minotauro e molti altri strani personaggi. Al di là dello straordinario impatto visivo (la fotografia è allucinante), ciò che più colpisce del film è la sua sconsolata riflessione sulla morte: ogni scena trasuda angoscia e disperazione, e l'unico modo per superare, almeno in parte, lo sconforto per il destino inevitabile che ci attende è cercare l'immortalità attraverso l'arte. [+]

[+] lascia un commento a whitestar86 »
d'accordo?
pagina: « 1 2 3
Fellini - Satyricon | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | paolo 67
  2° | catullo
  3° | ste.tarok
  4° | elgatoloco
  5° | withwanderingsteps
  6° | jacopo b98
  7° | méliès93
  8° | lucaguar
  9° | dandy
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Premio Oscar (1)
Nastri d'Argento (10)


Articoli & News
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità