Vaghe stelle dell'orsa

Film 1965 | Drammatico 100 min.

Regia di Luchino Visconti. Un film Da vedere 1965 con Claudia Cardinale, Jean Sorel, Michael Craig, Renzo Ricci, Fred Williams, Marie Bell. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 1965, durata 100 minuti. - MYmonetro 3,78 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Vaghe stelle dell'orsa tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 8 maggio 2009

Di ritorno a Volterra, sua città natale, una donna sposata è assalita dai fantasmi del passato. Sulla famiglia pesano diverse tragedie, tra le quali la morte del padre, ebreo, deportato dai nazisti in un campo di concentramento. Ha vinto un premio ai Nastri d'Argento, Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Consigliato assolutamente sì!
3,78/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA
PUBBLICO 3,55
CONSIGLIATO SÌ

Di ritorno a Volterra, sua città natale, una donna sposata è assalita dai fantasmi del passato. Sulla famiglia pesano diverse tragedie, tra le quali la morte del padre, ebreo, deportato dai nazisti in un campo di concentramento. La donna è accusata dal patrigno di aver denunciato il genitore e di aver avuto rapporti incestuosi col fratello. Lei, abbandonata dal marito, tronca ogni legame con i suoi; il fratello, disperato, si suicida.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Sandra Luzzatti torna con il marito Andrew da Ginevra a Volterra, nella casa natale dove incontra il fratello Gianni con cui ebbe un rapporto morboso; la madre, inferma di mente, è rinchiusa in una clinica. Il passato ritorna, anche quello del loro padre, studioso ebreo morto in un lager. Andrew chiede un chiarimento e parte, invitando la moglie a seguirlo, mentre il fratello la scongiura di restare. Dramma intimista e decadente dove, tentando di conciliare Sofocle (Elettra) con D'Annunzio ( Forse che sì, forse che no ), Visconti si sforza di elevare a livello tragico la vicenda e si scontra con le modeste dimensioni drammatiche dei personaggi. Scritto dal regista con Suso Cecchi D'Amico e Enrico Medioli; fotografia di A. Nannuzzi con insolito uso dello zoom; musiche di C. Franck. Una fulgida Cardinale. Leone d'oro a Venezia, immeritato come sarebbero stati meritati quelli per La terra trema , Senso , Rocco e i suoi fratelli .

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

VAGHE STELLE DELL'ORSA disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€9,99
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 14 ottobre 2010
weachilluminati

Le vaghe stelle dell’orsa Dramma borghese descritto con la solita eleganza e senso esteico  che non decolla per la dimensione poco profonda dei personaggi troppo legatati a schemi  di pensiero smaccatamente borghesi. Si percepiscono i silenzi, le inquadrature , gli intervalli musicali di un grande regista e scenografo come Visconti; ma è difficile costruire un dramma quando [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

La figlia di uno scienziato ebreo deportato e ucciso dai nazisti torna, col marito americano, a Volterra, dov’è cresciuta. Vi ritrova il fratello, al quale è profondamente e quasi incestuosamente legata; la madre, e l’arrogante amico di essa, a suo tempo sospettato di aver favorito la deportazione del padre. Il fratello (dopo un lungo colloquio con la sorella) muore suicida.

winner
miglior fotografia in bianco e nero
Nastri d'Argento
1966
winner
leone d'oro di san marco
Festival di Venezia
1965
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati