Per un pugno di dollari

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Per un pugno di dollari   Dvd Per un pugno di dollari   Blu-Ray Per un pugno di dollari  
Un film di Sergio Leone. Con Clint Eastwood, Gian Maria Volonté, Marianne Koch, Wolfgang Lukschy, Sieghardt Rupp.
continua»
Titolo originale A Fistful of Dollars. Western, durata 95 min. - Italia 1964. uscita giovedì 19 giugno 2014. MYMONETRO Per un pugno di dollari * * * 1/2 - valutazione media: 3,82 su 73 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
paolp78 sabato 27 marzo 2021
il primo o quasi Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Benché molti siano convinti del contrario, “Per un pugno di dollari” non è stato il primo western all'italiana o “spaghetti western”, come comunemente vengono denominati i film appartenenti a questa categoria, ma è comunque stata la prima di queste pellicole a riscuotere un importante successo, riuscendo a lanciare l'intero sottogenere.
Lo spaghetti western è una variante di quello classico che insieme al western crepuscolare di Penn e Peckinpah prolungò di qualche anno il periodo di massima produzione di questo genere cinematografico, sino al suo definitivo declino intorno a metà anni '70. [+]

[+] lascia un commento a paolp78 »
d'accordo?
belliteam domenica 10 maggio 2020
il capitolo iniziale della trilogia del dollaro Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

E cosi' inizio' l'epoca degli spaghetti western, con questo film diretto da Sergio Leone interpretato da Clint Eastwood e Gian Maria Volonte'. Ci troviamo in un paese al confine tra Stati Uniti e Messico, governato da 2 fazioni: i Rojo (con uno splendido GM Volonte' nei panni di Ramon, il capo appunto dei Rojo) e i Baxter... ed in mezzo c'e' un abile pistolero (Eastwood), che fara' "affari" con entrambe le fazioni. Non mancano le sparatorie, i dialoghi poi diventati cult "quando un uomo con la pistola incontra un uomo con un fucile, quello con la pistola e' un uomo morto", una colonna sonora indimenticabile firmata Ennio Morricone, per un film che ha tracciato un percorso che poi portera' altri capolavori come il seguito "per qualche dollaro in piu'", "giu' la testa" e tanti altri. [+]

[+] lascia un commento a belliteam »
d'accordo?
stenoir domenica 3 maggio 2020
il capostipite di un nuovo genere Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nel 1964 Sergio Leone, con lo pseudonimo di Bob Robertson, diresse il primo film di una lunga serie dedicata al genere western; film diventati poi famosi con il termine “Spaghetti Western”. Per un pugno di dollari è la parte iniziale della cosiddetta “Trilogia del dollaro”, proseguita l’anno successivo con Per qualche dollaro in più, e nel  1966 con Il buono, il brutto, il cattivo. Trilogia che ha lasciato tracce indelebili sul modo di dirigere di futuri cineasti. Come gli altri due film precedentemente citati, il protagonista principale interpretato da, ai tempi un poco conosciuto Clint Eastwood, è Joe: in questo film, Joe, arrivato a San Miguel, scopre che in paese ci sono due famiglie/bande, le quali detengono il potere su alcol e armi e intuisce che facendo il doppio gioco può ottenere di più, anziché schierarsi -solamente- da una parte. [+]

[+] lascia un commento a stenoir »
d'accordo?
ruggero lunedì 13 aprile 2020
western non western Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Sono un fans del cinema western,ho 450 DVD del genere mio preferito,ma devo anche ammettere che di S.Leone ho solo C'era una volta il west e Per un pugno di dollari.Ho avuto occasione di vedere qualche stralcio di Spaghetti western alla tv,ma non sono mai arrivato a vederne uno per intero,Credo che come fans del western posso tranquillamente affermare che gli spaghetti western sono e restano spaghetti western,non western puri e semplici.Avete mai visto Ombre rosse o La dove scende il fiume o Sentirei selvaggi,o altri western di Peckimpah,di Mann,di Hawks,di Sturgers,e tanti altri registi che hanno girato dei veri western sia classici che moderni?Beh,vi convincerete che Leone non ha girato western,ma storie i cui personaggi sono da psicanalisi. [+]

[+] lascia un commento a ruggero »
d'accordo?
onufrio giovedì 19 marzo 2020
al cuore, ramon ! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Il pistolero col sigaro in bocca giunge in un paesino dove due famiglie si dividono ricchezza e potere, da un lato i Baxter e dall'altro i Rojo. Lo scopo del nuovo arrivato è quello di fare soldi "facili"; si allea così con i Rojo, ma al tempo stesso collabora con i Baxter.Tutto in sintonia, tutto perfetto, le musiche, le scene, i dialoghi (pochi ma essenziali), con questo piccolo gioiello Sergio Leone diede vita alla trilogia del dollaro e al tempo stesso a quella corrente cinematografica italiana definita "Spaghetti Western".

[+] lascia un commento a onufrio »
d'accordo?
domenica 18 agosto 2019
meraviglia Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

quanto lavoro per fare un film non riesco proprio a immaginare quando si è piccoli non si
capisce vorrei sapere com è stato questo lavoro nel 1985

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
fabio lunedì 8 aprile 2019
il film che segna una svolta nel genere Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Leone inventa un nuovo tipo di western diverso da quello americano. Sono già presenti tutti gli elementi che contrassegneranno la trilogia: il ruolo fondamentale delle musiche, le inquadrature strette, i primi piani duri ad inquadrare gli sguardi dei protagonisti.
C'è molta azione e poco dialogo; gli uomini appaiono maggiormente ambigui e la linea di confine tra bene e male è più incerta. [+]

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
gustibus martedì 3 aprile 2018
..e io nel mezzo! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Vi daro'una chicca per questo capolavoro..la versione 4k rimasterizzata con Sky cinema e centro sperimentale cinematografia italiana,da' il pseudonimo dell'immenso Ennio Morricone....non Don Savio,(come ho sempre saputo)ma"LEO NICHOLS"e'la prima volta! Poi John Wells(G.M.Volonte')Bob Robertson(S.Leone)sono come conosciamo.Saro'alla 50a visione di questo western italiano che ha cambiato la storia del nostro Cinema,con poche risorse in denaro,5/6scenografie ci siamo fatti conoscere in tutto il mondo!!!Si e'vero ci sono somiglianze con "I sette samurai"di A.Kurosawa,ma la musica poi ha fatto la differenza.Diciamo che il personaggio unico e'Eastwood,sconosciuto all'epoca,proveniva da una serie western americana in bianco e nero e da qualche comparsata. [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
gustibus sabato 6 maggio 2017
i roco's .. i baxter e io nel.mezzo Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Sono ormai una quarantina di visioni per questo nostro italianissimo film.Visto in4k sembra un film del 2017!..la tecnica!..Questa versione rimasterizzata a Copenaghen nel 2007..da' i veri "nomi d'arte" in inglese dell'epoca quando usci'nel 1964..leggere Bob robertson(Sergio leone)...Don savio(Ennio Morricone)..fa si sorridere..Diciamo che il merito e'di aver fatto storia nel mondo con un western..poi chiamato spaghetti..per il modo particolare su come e'stato realizzato..Certo era il momento di De sica.Fellini..Visconti..non era facile sfondare nel meglio del cinema italiano..il film non sara'costato tantissimo..la sceneggiatura in Almeria..e'statica. [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
great steven giovedì 26 marzo 2015
l'inaugurazione d'un filone sotto una bell'insegna Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

PER UN PUGNO DI DOLLARI (IT/SP/RFT, 1964) diretto da SERGIO LEONE. Interpretato da CLINT EASTWOOD, GIAN MARIA VOLONTé, MARIANNE KOCH, JOSé CALVO, JOSEPH EGGER, ANTONIO PRIETO, SIEGHARDT RUPP, WOLFGANG LUKSCHY, MARGARITA LOZANO, BRUNO CAROTENUTO, MARIO BREGA, BENITO STEFANELLI
«Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto»: questa la frase più celebre, pronunciata prima da Ramon Rojo e poi ripresa nel sottofinale dallo straniero innominato, del primo esempio veramente autentico e tutt’altro che commerciale di western all’italiana, altrimenti denominato "spaghetti-western". [+]

[+] lascia un commento a great steven »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 »
Per un pugno di dollari | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Chiani

Pubblico (per gradimento)
  1° | rosso werner
  2° | nino mavi
  3° | danilodac
  4° | gianni lucini
  5° | cineofilo92
  6° | al pacino
  7° | costcla
  8° | gustibus
  9° | bella earl!
10° | filippo catani
11° | sharkcrew
12° | marco michielis
13° | tomdoniphon
14° | brando fioravanti
15° | domenico rizzi
16° | alex
17° | ilaria pasqua
18° | fabio
19° | paolp78
20° | great steven
21° | byrne
22° | davide di finizio
23° | francesco2
Rassegna stampa
Alberto Crespi
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità