A prova di errore

Film 1964 | Fantastico 111 min.

Regia di Sidney Lumet. Un film Da vedere 1964 con Henry Fonda, Dan O'Herlihy, Frank Overton, Fritz Weaver, Edward Binns, Walter Matthau. Cast completo Titolo originale: Fail Safe. Genere Fantastico - USA, 1964, durata 111 minuti. - MYmonetro 3,60 su 8 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi A prova di errore tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

L'infallibile sistema di sicurezza americano fallisce. Per un segnale sbagliato, i piloti di una squadriglia in volo intorno all'Urss ricevono l'ordine di attaccare.

A prova di errore è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,60/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,60
CONSIGLIATO SÌ
Gli USA distruggono per errore Mosca. Come rimediare?

L'infallibile sistema di sicurezza americano fallisce. Per un segnale sbagliato, i piloti di una squadriglia in volo intorno all'Urss ricevono l'ordine di attaccare. A Washington il presidente, avvertito, cerca di evitare il bombardamento di Mosca, ma non ci riesce. Dovrà offrire, per non far scoppiare la terza guerra mondiale, una sanguinosa contropartita al governo russo: la distruzione di New York.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Un guasto ai radar del Pentagono procurerà all'umanità un'inutile strage: appena Mosca verrà colpita da bombardieri atomici, New York sarà distrutta per ristabilire l'equilibrio. Negli anni '60 la paura atomica era quasi una moda culturale. Girato con vigore drammatico, tiene col fiato sospeso per tutta la durata. Ottimo Fonda.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Un imprevedibile errore tecnico nel sistema difensivo americano fa scattare l'offensiva nei confronti dell'Unione Sovietica. Obiettivo: la distruzione di Mosca. Mentre i comandi militari tentano febbrilmente di mettersi in contatto con i piloti dei bombardieri impazziti, il presidente degli Stati Uniti, attraverso il "telefono rosso", consulta il premier russo per avvertirlo della minaccia e per convincerlo che si tratta davvero di un incredibile incidente dovuto agli apparati di controllo. Ma i bombardieri non possono più essere fermati e quando Mosca viene bombardata, il presidente americano, per scongiurare una guerra, è costretto ad una terribile scelta: lasciare che New York venga bombardata a sua
Nuoce al film l'inevitabile confronto con Il Dottor Stranamore, uscito quasi nello stesso periodo, che racconta, con critico disincanto e con feroce umorismo nero, una vicenda molto simile. Contrariamente a quanto accade nel capolavoro di Kubrick, il messaggio di A prova di errore poggia su un'ambiguità di fondo. La tesi che il finale (nelle parole stesse del protagonista) prospetta è, infatti, che la catastrofe non va attribuita alla volontà dell'uomo, ma alle macchine - non a chi le ha costruite o a chi continua a programmarle! - e che l'antico "occhio per occhio, dente per dente", tutto sommato, può ancora servire a riappacificare gli animi.A prova di errore è comunque un buon film, fortemente sentito dall'attore Henry Fonda che nel ruolo del presidente tratteggia, con abituale maestria, il ritratto sofferto di un uomo che vive il peso di dover decidere del futuro dell'umanità e della sua stessa famiglia. La regia di Lumet sottolinea il dramma inquadrando il presidente all'interno dello spazio claustrofobico di una disadorna "stanza dei bottoni" e preferendo al fattore spettacolare un racconto seccamente dialogato.

A PROVA DI ERRORE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,90
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 12 novembre 2010
davide chiappetta

Fail-Safe, il titolo originale, è un termine usato in qualsiasi campo da quello elettronico a quello meccanico, in pratica è un meccanismo di sicurezza che scatta in caso di pericolo o danno per evitare ulteriori disastri. Al film nuoce l'inevitabile confronto con 'Il Dottor Stranamore', uscito quasi nello stesso periodo, che racconta, con critico disincanto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 dicembre 2010
irontato

Nonostante fortunatamente gli anni della strategia della tensioni sembrino un lontano ricordo vedere questa pellicola oggi non toglie niente alla suspance e alla drammaticità della vicenda.Un cast di prim'ordine mette in evidenza l'eterno conflitto tra falchi e colombe tra chi conta i milioni di morti come vittime inevitabili per la supremazia di un ideologia e chi pensa che nessuna [...] Vai alla recensione »

sabato 1 maggio 2010
taniamarina

Film angosciante come pochi. Per chi si chiede come mai l'essere umano ha impiegato e impiega gran parte dei soldi in armi atomiche, in questo film avrà una chiarissima risposta senza allegorie: La paura della morte spinge l'uomo a vedere la sua fine insieme a tutti gli altri esseri umani, nello stesso momento. Non c'è istinto né pazzia.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

Un gruppo di aerei americani armati di atomiche riceve “per errore” l’istruzione di attaccare Mosca. Neppure il presidente li può più fermare. Egli si mette immediatamente in comunicazione col premier sovietico, informandolo della prospettiva. Tutti gli aerei vengono abbattuti tranne uno, che riesce ad arrivare su Mosca sganciando la bomba. Il presidente dà ordine di eseguire “il sacrificio di Abramo”, [...] Vai alla recensione »

PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati