L'ape regina

Un film di Marco Ferreri. Con Ugo Tognazzi, Marina Vlady, Riccardo Fellini, Nino Vingelli, Achille Majeroni.
continua»
Commedia, b/n durata 90 min. - Italia 1963. MYMONETRO L'ape regina * * * - - valutazione media: 3,20 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Ferreri ovvero il cinema a tesi pregiudiziale Valutazione 1 stelle su cinque

di teodosio


Feedback: 608 | altri commenti e recensioni di teodosio
mercoledì 22 giugno 2011

Il 1963 è sicuramente un anno importante, il boom economico culturale italiano è in corso, l'Italia sta per cambiare pelle e sostanza. Da paese semplice, onesto, sincero, povero e prolifico. Paese di fantasia e inventiva con le sue vecchie sane regole (cattoliche) che lo governano da quasi 2 millenni (da quando cadde l'Impero Romano). Stati e governi sono cambiati per secoli, ma la natura degli italiani no. C'erano già prima dell'Italia. Paese cristiano e cattolico che trova nella Fede e nella Chiesa le ragioni della sua storia bimillenaria di centro culturale del mondo. L'arte in tutte le sue forme ed anche la tecnologia, la scienza, il sapere e lo scoprire in profondità si sposano con la sua assoluta cattolicità. Ed i limiti umani, la fragilità, i suoi errori, il suo peccato si infrangono e si dissolvono come il catrame sugli scogli, il mare, la volontà purificatrice del Creatore sono più forti della debolezza degli italiani (e dell'uomo in genere). Ma in quegli anni stavano arrivando i nuovi demoni portatori delle nuove idee. L'egoismo, la vanagloria di sé, il pregiudizio ideologico partigiano e irrazionale stanno scavando la fossa che neppure l'italietta borghese e imperialista di fine '800 o il fascismo o baratro culturale bolscevico comunista erano riusciti a fare.
L'italiani erano riusciti a superare anche questo, solo le classi dirigenti nobili e borghesi ci erano cascate. L'Italia contadina o quella cittadina artigiana era ancora sana e proletaria. Ma ancora per poco. Questo film in modo non feroce (cos'ha di feroce? nulla!)ma con un ironia tutta ideologica e forzata, già scritta e quindi irreale, non credibile, assolutamente falsa, ritrae una famiglia cattolica e matriarcale dove la religione, la tradizione e la presunta "cultura matriarcale italiana" (cioè la vituperata "Italia mammona") si innesta col femminino dell'emancipazione alle porte e quindi il maschio ridotto a inutile "fuco" si dissolve e muore perché ormai non serve più...è l'eterno ragionamento di Marco Ferreri che poi ogni volta ci propinerà in altre salse (vedi "ciao maschio" etc. etc..). Gente come Ferreri hanno rubato e distrutto (valori e verità) tutta la vita, senza mai dare e dire  nulla...
Tuttavia questo film mediocre si fa apprezzare per la recitazione sia di Tognazzi che della Vlady come anche degli altri. Inoltre l'affresco di questa Italia che forse Ferrari giudicava ignobilmente ipocrita, bigotta e perbenista oggi appare una boccata d'aria fresca e pura nello schifo in cui viviamo. Sicuramente la nuova Italia che Ferreri & Compagni radical chic hanno contribuito a far nascere è un paese morente a crescita negativa, svuotato di speranza come di volontà e di desiderio. Un paese che sicuramente puzza di morto dentro e non come quello che film ci rappresenta in modo grossolano e rozzo nel senso religioso della morte. Un paese che è l'ombra di ciò che fu, dove le arti sono scomparse insieme all'onestà delle persone ed alla Fede Cattolica. Un paese dove si parla sempre di cultura e l'ignoranza la fa da padrona...Qui adesso non si pensa più ai matrimoni, ai figli, ne alle famiglie, si cerca solo si emergere dalla m...inghiottendo tutto e di più. I tanto odiati (da Ferreri e C.) "valori morali" cristiani cattolici sono scomparsi e siamo liberi di sbranarci tra di noi.. quanto alle responsabilità della vita fesso chi se prende...viva la vita alla giornata. Ma va tutto bene tanto è solo colpa di quel "porco" di Berlusconi, tolto di mezzo lui saremo perfetti !!!

[+] lascia un commento a teodosio »
Sei d'accordo con la recensione di teodosio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
15%
No
85%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di teodosio:

L'ape regina | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | ipno74
  2° | teodosio
Nastri d'Argento (2)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità