Una vita (Il dramma di una sposa)

Film 1958 | Drammatico 92 min.

Titolo originaleUne vie
Anno1958
GenereDrammatico
ProduzioneFrancia
Durata92 minuti
Regia diAlexandre Astruc
AttoriChristian Marquand, Maria Schell .
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Regia di Alexandre Astruc. Un film con Christian Marquand, Maria Schell. Titolo originale: Une vie. Genere Drammatico - Francia, 1958, durata 92 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 4 recensioni.

Condividi

Aggiungi Una vita (Il dramma di una sposa) tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,00
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

Una donna è costantemente tradita dal marito. Ma un tragico destino attende al varco il coniuge fedifrago: sarà ucciso, assieme all'amante, dal futuro marito di quest'ultima.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dal romanzo (1883) di Guy de Maupassant: alla fine dell'Ottocento Jeanne Dandieu, ricca ragazza di provincia, è malmaritata con un parigino che, sposatala per interesse, la tradisce. Fedele al romanzo (e al suo naturalismo), il 3° film di Astruc ne prende le distanze con la secchezza della scrittura e la voce off del commento cui si contrappongono le belle immagini dei paesaggi normanni di C. Renoir ispirate alla pittura impressionista. Freddo, accusato a torto di intellettualismo, ebbe scarso successo.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 9 aprile 2010
annalinagrasso

Trasposizione cinematografica di grande tecnica e cura “impressionistica”delle immagini del romanzo di Maupassant, per la regia di uno dei precursori della Nouvelle Vague. La nevrosi da noia, il male di vivere, la malinconia, la rassegnazione, questi sono gli stati d’animo di una giovane e ricca donna di provincia che sposa un uomo parigino dal quale riceverà solo tradimenti, avendola sposata [...] Vai alla recensione »

sabato 10 aprile 2010
annalinagrasso

La nevrosi da noia, il male di vivere, la malinconia, la rassegnazione, questi sono gli stati d’animo di una giovane e ricca donna di provincia che sposa un uomo parigino dal quale riceverà solo tradimenti, avendola sposata per interesse. Jeanne Dandieu, protagonista del film tratto dal romanzo di Maupassant, non sembra distaccarsi molto, da altre donne infelici come Anna Karenina ed Emma Bovary, romantiche [...] Vai alla recensione »

sabato 10 aprile 2010
annalinagrasso

La nevrosi da noia, il male di vivere, la malinconia, la rassegnazione, questi sono gli stati d’animo di una giovane e ricca donna di provincia che sposa un uomo parigino dal quale riceverà solo tradimenti, avendola sposata per interesse. Jeanne Dandieu, protagonista del film tratto dal romanzo di Maupassant, non sembra distaccarsi molto, da altre donne infelici come Anna Karenina ed Emma Bovary, romantiche [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
André Bazin
Cahiers du Cinéma

En raison de son importance, je ne pouvais parler d'Une vie, dans ma dernière chronique, en même temps que des Amants et En cas de malheur. Je pense, en effet, que si le film d'Alexandre Astruc n'est pas le plus «réussi» des trois, il s'impose comme le plus riche de significations et le plus foncièrement original par rapport à l'avenir du cinéma français.

PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati