Il cavaliere della valle solitaria

Acquista su Ibs.it   Dvd Il cavaliere della valle solitaria   Blu-Ray Il cavaliere della valle solitaria  
Un film di George Stevens. Con Alan Ladd, Jean Arthur, Van Heflin, Brandon De Wilde, Jack Palance.
continua»
Titolo originale Shane. Western, Ratings: Kids+13, durata 118 min. - USA 1953. MYMONETRO Il cavaliere della valle solitaria * * * * 1/2 valutazione media: 4,71 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un uomo ha la sua via tracciata Valutazione 5 stelle su cinque

di samanta


Feedback: 54259 | altri commenti e recensioni di samanta
domenica 21 ottobre 2018

Shane (Alan Ladd) è un pistolero, ma come un cavaliere medievale errante (ma non alla cerca del Graal o di qualcosa) o come un Ramingo del Signore degli Anelli va da un posto all'altro, il suo passato non lo conosciamo, ma sappiamo che sta dalla parte dei deboli e degli oppressi. In questo film Shane arriva nella Teton Valley e si ferma per bere nella fattoria di Joe Starret (Van Heflin) che vive con la moglie Marian ((Jean Arthur) e con il figlio di 10 anni Joey (Brandon De Wilde), invitato a pranzo, finisce con il rimanere e lavora nella fattoria. Gli Starrett come gli altri contadini della valle sono vessati dai fratelli Ryker grandi allevatori di bestiame che li vogliono cacciare dalle loro terre colpendoli con atti violenti. Shane li difende e capendo che devono trovare uno che sia al suo livello, assoldono un feroce pistolero Wilson (Jack Palance) che per dare un esempio uccide un contadino. Joe vuole andare dai Ryker per chiarire la situazione.  ma Shane che ha saputo che è un agguato, lo ferma con la forza va all'appuntamento e provocato uccide il pistolero e i fratelli e riparte da dove era venuto, invano seguito da Joey che si era affezionato a lui.
Il film diretto da un grande regista George Stevens (2 Oscar per Un posto al Sole e Il Gigante) è uno dei capolavori del cinema e uno dei migliori western. E' un film di struggente poesia in cui l'azione si svolge con lo scenario dei grandi monti Teton che incombono, pochi primi piani e le scene spesso girate con quelle meravigliose montagne (il regista per aumentare la vicinanza usò particolari macchine da ripresa) sullo sfondo. L'ambiente del 1890 è ricostruito con fedeltà, le case sono rustiche, i vestiti sono lisi e rozzi, Marian per andare al ballo del 4 luglio userà il vestito da sposa, ma l'ambiente è di  gente semplice e onesta che con il duro lavoro cerca di assicurare un avvenire migliore ai figli e questo conquista Shane. C'è una storia di amore tra Shane e Marian ma è sottintesa, tra loro c'è solo il ballo del 4 luglio e una stretta di mano, ed è per questo che il nostro eroe non vuole fermarsi sapendo che romperebbe gli equilibri di una famiglia felice e che il suo destino è di non fermarsi in alcun luogo. La fotografia particolarmente curata ed in Technicolor è splendida (ricevette un Oscar), la colonna sonora non è roboante ma semplice  e tradizionale e avvolge lo spettatore che rimane coinvolto in un altra epoca e in un altro mondo. Quanto alla recitazione Alan Ladd fece una prestazione di valore assoluto, le sue pause valgono più di un dialogo, era un attore sfruttato dalla Paramount che gli faceva fare film a basso costo e di grande successo, il film fu la sua grande occasione, morirà nel 1964 suicidandosi. Ottime le prestazioni di Jean Arthur (l'attrice preferita di Frank Capra e questo sarà il suo ultimo film) e di Van Heflin, sbalorditiva la prestazione del piccolo Brandon de Wilde, rimarrà sempre impressa la scena in cui insegue Shane gridando "ritorna".

[+] lascia un commento a samanta »
Sei d'accordo con la recensione di samanta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di samanta:

Vedi tutti i commenti di samanta »
Il cavaliere della valle solitaria | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | gigi de grossi/red
  2° | raffaele
  3° | samanta
  4° | muttley72
Rassegna stampa
Gian Piero dell'Acqua
Premio Oscar (7)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità