Là dove scende il fiume

Film 1952 | Western 91 min.

Regia di Anthony Mann. Un film Da vedere 1952 con Rock Hudson, James Stewart, Julie Adams, Arthur Kennedy, Lori Nelson, Jay C. Flippen. Cast completo Titolo originale: Bend of the River. Genere Western - USA, 1952, durata 91 minuti. - MYmonetro 4,20 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Là dove scende il fiume tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Glyn, un bandito pentito, guida una carovana dal Missouri all'Oregon. Salva la vita a McCole (Kennedy), che sta per essere impiccato. Insieme i due co...

Consigliato assolutamente sì!
4,20/5
MYMOVIES 4,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,20
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer

Glyn, un bandito pentito, guida una carovana dal Missouri all'Oregon. Salva la vita a McCole (Kennedy), che sta per essere impiccato. Insieme i due conducono la carovana salvandola dagli indiani. I coloni acquistano i viveri per l'inverno pagandoli in anticipo, ma al momento della consegna i prezzi sono decuplicati perché nella zona è scoppiata la febbre dell'oro. Glyn, aiutato da McCole, recupera le provviste, ma durante il viaggio quest'ultimo decide di renderle ai minatori ad un prezzo maggiore. Neutralizza Glyn e lo abbandona sui monti ferito. Ma questi insegue McCole e i suoi complici, li raggiunge e rimette le cose a posto. L'antico bandito è proprio diventato un eroe, premiato anche con l'amore. Il più significativo dei western che compongono la serie diretta da Mann e interpretata da Stewart (gli altri titoli sono Winchester '73, Terra lontana, L'uomo di Laramie, Lo sperone nudo). Questi film rappresentavano un'evoluzione nei temi western, anche se la chiave morale era semplice e monolitica, e proponevano soluzioni anticipatrici, come il ricorso a una certa violenza dolorosa e reale, e all'uso degli esterni. James Stewart non era John Wayne, nemmeno fisicamente, le sue azioni erano più complesse, gli ostacoli meno prevedibili e l'eroismo non così manifesto, sempre che ci fosse. Stewart aveva più ironia e difetti di Wayne, dunque suggeriva maggiore identificazione. I suoi personaggi erano risolutori, ma solo alla fine, e con grande fatica. Nei primi anni Cinquanta, dunque nella più preziosa stagione del western ( Mezzogiorno di fuoco, Il cavaliere della valle solitaria, Il grande cielo, Rio Bravo, L'amante indiana), le storie di James Stewart e Anthony Mann emersero proponendo una via del west forte e nuova, di qualità popolare e di più profonde implicazioni. Cinema grandissimo.


LÀ DOVE SCENDE IL FIUME disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 23 luglio 2011
mondolariano

Con buona pace di John Ford e di John Wayne, il più classico dei western porta le firme di Anthony Mann e di James Stewart. C’è di tutto in questo straordinario affresco che dipinge l'epopea americana. La dipinge anche nei fondali visibilmente fasulli, che ritraggono immagini di monti sotto cumuli di nuvole bianche, ma che comunque non guastano un film tutto sommato eccellente. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 1 maggio 2013
Onufrio

James Stewart in questo western veste i panni di un bandito che abbandona la cattiva strada per mettersi sulla retta via, decidendo di accompagnare un centinaio di persone pronte a stabilirsi in un territorio dell'oregon, e magari stabilirsi anche lui in queste nuove terre e cambiare vita, ma le insidie saranno numerose lungo il percorso, una volta arrivati il problema d'affrontare sarà [...] Vai alla recensione »

Frasi
Gli uomini non sono come le mele marce
Jeremy Baile (Jay C. Flippen)
dal film Là dove scende il fiume - a cura di roberto pozzi
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati