Bellissima

Acquista su Ibs.it   Dvd Bellissima   Blu-Ray Bellissima  
Un film di Luchino Visconti. Con Anna Magnani, Walter Chiari, Gastone Renzelli, Tina Apicella, Tecla Scarano, Linda Sini.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 113 min. - Italia 1951. MYMONETRO Bellissima * * * * - valutazione media: 4,03 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

un vero girotondo di miseria e pochezza mentale Valutazione 1 stelle su cinque

di il cinefilo


Feedback: 35069 | altri commenti e recensioni di il cinefilo
lunedý 25 luglio 2011

Sono passati solamente otto anni da OSSESSIONE(il film che,nel 1943,avviò la grande stagione del neorealismo italiano)ma già mi pare che Visconti,con questo suo film del 1951,abbia smarrito completamente ogni possibile forma di estro ed eleganza formale precedentemente concepiti ed esibiti al più alto livello(il primo capolavoro citato e LA TERRA TREMA del 1948) stroncati bruscamente da quel fenomeno che io garbatamente definisco:"implosione apoplettica di ogni raffinatezza".
Anna Magnani alias la matrona delle stupide megere(almeno per tre quarti di film e per capire meglio conviene leggere la mia prima recensione)è riuscita,almeno su BELLISSIMA,a disintegrare la propria credibilità artistica in nome di una sceneggiatura fatalmente in sovrappeso di almeno 25 kili di imbecillità totale e limpidissima ciarlataneria francamente oltre misura.
Il carisma di Anna(assai poderoso nei dialoghi anch'essi involontariamente deficienti che ho dovuto subire),poi,è direttamente proporzionale alla"stupidità"che si respira in ogni dove durante la disgraziata durata di 109 minuti...un eternità se passata a sopportare,a spezzoni alterni,strilli infantili e le pietose scenate(di cui ho già ampiamente discusso nella mia recensione precedente)da parte della fu Magnani che,muovendosi sul set con l'identica grazia di un tapiro sull'orlo della fossa dei serpenti,non tenta nemmeno lontanamente di approdare a quel pudico decoro interpretativo così interessante e così diffuso durante il fu neorealismo riducendosi invece a berciare scemenze quasi in ogni momento che gli è stato reso doveroso esporre con tanta scempiaggine esponendone la sotterranea vergognosa superficialità.
Quel che in altre precedenti"meraviglie"di Visconti(le opere citate diverse righe addietro)era fascino allo stato puro qui è,invece,un concentrato di putridume finto-realista dalle becere ed immonde esalazioni...una bufala messa in piedi dal regista nell'errata convinzione di fare dell'arte ove di culturale non c'è una beata fava.
Con BELLISSIMA mi sono trovato di fronte a niente di meno che un"orchestra di befane"cui mancano solamente le scope per poter volare nei cieli sopra cinecittà insieme alle loro povere figliolette.
Difficile stabilire,in ultima analisi,chi sia il maggiore"compositore-responsabile"di questa orchestra pestilenziale...se lo stesso Luchino oppure,in maggiore misura,gli altri corresponsabili di questo dubbio reato filmico contronatura quali la fu Suso Cecchi D'Amico,Francesco Rosi o l'autore del soggetto ovvero tale Cesare Zavattini la cui cosmica carriera,a quanto pare,non poteva non inciampare in qualche bruttissimo passo falso...ma ritengo che tutti si siano macchiati in eguale misura di cotale disgrazia e perciò mi astengo da ulteriori commenti sugli autori.
Fortunatamente il grande cineasta nostrano è riuscito,nel 1960,a riguadagnarsi la dovuta gloria con il mitico ROCCO E I SUOI FRATELLI e che cancellerà via dai brutti pensieri(almeno della mia testa mentre su quella generalmente collettiva non mi azzardo a esprimermi)il tragicomico ricordo di BELLISSIMA.
Cosa,dunque,è più esteticamente ripugnante,almeno per la media di quegli anni,di una orripilante"cricca di befane"che tendono ad ammassarsi come animali in una stanza in nome della futura gloria delle loro innocenti mocciose?e in cui ogni lontana parvenza di decoro è,pultroppo,uno stracco ricordo parassitario che non trova più posto ne in cielo ne in terra?ecco il grande problema,dunque.
Maddalena Cecconi(quasi l'alter ego,sull'orlo che separa la quasi normalità dal completo rincoglionimento,della Magnani),pare,non ha altri motivi per campare su questa terra se non quello di"coronare"lo"splendore"di sua figlia sul grande schermo...in base a ciò è pressochè evidente(per il sottoscritto)la grettezza ironica del tutto il cui unico merito merito poteva essere quello d'aver anticipato,al suo tempo,l'attuale fogna mediatica subculturale ...peccato che tale nota di merito crolli a fronte delle sue imperdonabili e colossali note di demerito...le quali fuoriescono a ogni angolo stritolando BELLISSIMA sotto una micidiale"incudine"di nefasta potenza...tale da tramortire l'originaria concezione del neorealismo di Visconti e ridurlo in potere di tutto quello che,moralmente e nei costumi,c'era di peggio nell'Italia dei primi anni cinquanta.
Tale catastrofe è stata possibile a causa della completa incapacità del buon Luchino(ammetto che,scritto così,sembra più che altro la marca di un alcolico)di riuscire a compiere una qualche minima"innovazione"nel campo dello studio della realtà di quegli anni...che,come pensatore del cinema italiano,erano,tra gli altri,i suoi anni.
CONCLUSIONE:aggiungo,definitivamente,che si tratta di un prodotto scadente a cui non ha giovato un immeritato successo presso la critica dei bei tempi andati...che,oggi come a quel tempo,non solo si è fatta beatamente abbindolare dal viso piagnone e ridicolo della Magnani ma ha anche consacrato(una volta per tutte,oserei aggiungere)il"prototipo"dell'idiozia mascherata da arte accecando i suddetti critici di ieri e di oggi e oscurandogli la possibilità di vederlo per quello che,in realtà,era,è tuttora,e sempre sarà:una PAGLIACCIATA.                

[+] lascia un commento a il cinefilo »
Sei d'accordo con la recensione di il cinefilo?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
13%
No
87%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
arthur29 domenica 23 ottobre 2011
incommentabile
100%
No
0%

ahahahahahahahaha...

[+] sei ridicolo (di il cinefilo)
[+] lascia un commento a arthur29 »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di il cinefilo:

Vedi tutti i commenti di il cinefilo »
Bellissima | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | luca scial�
  2░ | video-r
  3░ | il cinefilo
  4░ | il cinefilo
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità