Il ritratto di Jennie

Film 1949 | Fantastico 86 min.

Titolo originalePortrait of Jennie
Anno1949
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata86 minuti
Regia diWilliam Dieterle
AttoriJoseph Cotten, Jennifer Jones, David Wayne, Ethel Barrymore, Lillian Gish, Henry Hull Cecil Kellaway.
TagDa vedere 1949
MYmonetro 3,13 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di William Dieterle. Un film Da vedere 1949 con Joseph Cotten, Jennifer Jones, David Wayne, Ethel Barrymore, Lillian Gish, Henry Hull. Cast completo Titolo originale: Portrait of Jennie. Genere Fantastico - USA, 1949, durata 86 minuti. - MYmonetro 3,13 su 2 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il ritratto di Jennie tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 giugno 2017

Un pittore disperato perché privo d'ispirazione conosce Jennie, una misteriosa ragazza, da cui si sente attratto. Nei frequenti incontri che seguono, ... Il film ha ottenuto 2 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, Il film è stato premiato al Festival di Venezia,

Powered by  
Consigliato sì!
3,13/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,25
CONSIGLIATO SÌ
Recensione di Piero Di Domenico
Recensione di Piero Di Domenico

Il giovane pittore Eben Adams (Joseph Cotton), in una brumosa sera d'inverno, incontra in un parco una fanciulla dalla quale si sente inspiegabilmente attratto. Ritornato nel suo studio, riproduce in uno schizzo pieno di vita la fisionomia della giovane, che ha detto di chiamarsi Jennie (Jennifer Jones). In seguito l'uomo rivede ripetutamente la fanciulla, per la quale prova un affetto ricambiato, ma dopo averle fatto un ritratto-capolavoro, Jennie sparisce all'improvviso. Quando Eben prova a cercarla, scopre che la ragazza è morta da alcuni anni durante una gita in barca al faro di Chinon. Eben allora vi si reca proprio nell'anniversario della morte, ma dopo averla vista per un'ultima volta, viene salvato dai pescatori mentre egli stesso rischia di annegare. Sospeso tra melodramma e thriller psicologico, il film di Dieterle, una "fragile storia di fantasmi", fu molto amato da Luis Bunuel per la sua magica combinazione di favola e di 'amour fou' e soprattutto per i suoi virtuosi incantesimi figurativi (viraggi di vario colore, technicolor finale).

Sei d'accordo con Piero Di Domenico?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Prodotto da David O. Selznick da un romanzo di Robert Nathan, è il più tormentato dei suoi film: ingaggiò 5 sceneggiatori e fece girare da capo intere sequenze. Un pittore di New York senza quattrini né talento incontra una ragazza a Central Park, se ne innamora e ne dipinge un ritratto, molto riuscito, ma poi scopre che è morta da anni. Il bianco e nero di Joseph August (candidato all'Oscar) è straordinario negli innevati esterni, immersi in una luce diafana e misteriosa. Il ritratto compare soltanto nell'ultima inquadratura in Technicolor sulle note della bella partitura di Dimitri Tiomkin da Debussy. Proiettato in formato Academy (1:1.33), l'unico disponibile prima dell'avvento delle lenti anamorfiche, ma all'inizio dell'ultima bobina - dove realtà e sogno del pittore si confondono - lo schermo colorato di verde si espande su entrambi i lati e rimane così fino alla comparsa del ritratto, quasi a suggerire che il colore non basta a sé stesso e deve avere orizzonti più ampi per respirare. Oscar per gli effetti speciali. Molto amato da Buñuel.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

IL RITRATTO DI JENNIE disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€4,99
€4,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 23 maggio 2011
mondolariano

Un candido Joseph Cotten alle prese con una storia d’amore e di fantasmi, dove l’elemento ghost sembra un sogno che vive nell’immaginazione del protagonista. Tanti i momenti di poesia: le nuvole che compongono il cielo di una vecchia New York in bianco-nero, quale sfondo bohemien di un artista in cerca di fortuna; le musiche che rievocano antiche rimembranze, come il coro del convento e la canzone [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 settembre 2014
gianleo67

Pittore spiantato conduce una vita grigia e malinconica, non ostante l'incoraggiamento e l'aiuto tanto dell'anziana direttrice di una galleria d'arte quanto di un suo spigliato e gioviale amico di lunga data. L'incontro con la giovanissima Jennie, figlia di una coppia di trapezisti tragicamente deceduti, inizia a poco a poco a convincerlo della presenza di un sottile e indecifrabile [...] Vai alla recensione »

sabato 28 maggio 2011
ralphscott

Pellicola di grande fascino,magia e,volendo,di riflessione sul tempo e la sua relatività. Dieterle firma un sogno d'amore lasciando la sua personalissima impronta,dalle immagini come tele di un dipinto alle nubi e le brume vere co-protagoniste. Sul finale si sbizzarrisce anche in un acido colore che davvero contrasta con il soave b/n dominante.

Frasi
Nessuno come una vecchia zitella se ne intende di amore.
Dialogo tra Miss Spinney (Ethel Barrymore) - (Cecil Kellaway) - Eben Adams (Joseph Cotten)
dal film Il ritratto di Jennie
winner
migliori eff. speciali
Premio Oscar
1949
winner
miglior attore
Festival di Venezia
1949
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati