Dies Irae

Acquista su Ibs.it   Dvd Dies Irae   Blu-Ray Dies Irae  
Un film di Carl Theodor Dreyer. Con Thorkild Roose, Lisbeth Movin, Anna Svierkier, Kirsten Andreasen, Sigurd Berg.
continua»
Titolo originale Vredens Dag. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 105 min. - Danimarca 1943. MYMONETRO Dies Irae * * * * 1/2 valutazione media: 4,90 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

dies irae Valutazione 5 stelle su cinque

di Adriano Sgarrino


Feedback: 609 | altri commenti e recensioni di Adriano Sgarrino
sabato 10 ottobre 2009

Paese di prod.: Danimarca Anno: 1943 Di: Carl Theodor Dreyer Con: Lisbeth Movin, Thorkild Roose, Sigrid Neiiendam, Preben Lerdorff Rye. Nel 1623 Absalon Pedersson (Roose), il reverendo della comunità, confessa ad Anne (Movin) di averla presa in moglie poiché anni addietro aveva salvato la di lei madre dall'accusa di stregoneria. A questo punto Anne comincia ad essere affascinata dal mondo delle pratiche magiche e diviene l'amante del figlio di primo letto del marito, Martin (Rye). Presa da un impeto di ribellione ad una vita passata in subordine, confessa la tresca al coniuge, il quale ne muore di crepacuore. A questo punto la suocera, che mai in passato si era fidata della nuora, ha gioco facile nell'accusarla di stregoneria. Dal dramma di Hans Wiers-Jensen, il Maestro Dreyer ha cavato un capolavoro secco e potente, che si pone anzitutto come un austero atto di accusa nei confronti dell'intolleranza e della superstizione. Nel film nessun personaggio è del tutto privo di colpe, e l'unica via per ottenere ammenda e purificazione è la sofferenza. Avvalendosi di una Movin eccellente - che in seguito non avrà ruoli altrettanto stimolanti -, il film incanta per uno stile altamente rigoroso e per un movimento dell'azione volutamente rallentato, in modo da coniugarsi perfettamente alla solennità dell'argomento: un capolavoro che rappresenta una delle colonne portanti della cinematografia mondiale, girato (è bene ricordarlo) in ristrettezze economiche visti i tempi (1943). Il "Dies Irae" era il canto intonato da un coro di bambini, che accompagnava la presunta "strega" al rogo.

[+] lascia un commento a adriano sgarrino »
Sei d'accordo con la recensione di Adriano Sgarrino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
56%
No
44%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Adriano Sgarrino:

Dies Irae | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | julien sorel
  2° | giuseppe th. dreyer
  3° | adriano sgarrino
  4° | emanuelemarchetto
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità